Lunedì 16 maggio l’Ensemble Musico Spirto ospite della rassegna “Musica Antica all’ombra dei capolavori” nella Cappella del Pio Monte della Misericordia

Locandina Musica Antica all'ombra dei capolavoriLunedì 16 maggio, alle ore 18.30, presso la Cappella del Pio Monte della Misericordia (via dei Tribunali, 253 – Napoli), per la rassegna “Musica Antica all’ombra dei capolavori”, frutto della collaborazione tra Fondazione Real Monte Manso di Scala e Pio Monte della Misericordia, a cura dell’Associazione Musica Reservata già Ricercare, concerto dell’Ensemble Musico Spirto, formato da Roberta Andalò (soprano), Maria Rosaria Marchi (clavicembalo) e Manuela Albano (violoncello), dal titolo “Se l’aura spira”.

In programma musiche di Frescobaldi, Falconieri, Marin, Gabrielli, Monteverdi, Storace, Strozzi

Contributo minimo: 5 Euro (Il ricavato sarà devoluto alla UILDM Unione Italiana per la Lotta alla Distrofia Muscolare per contribuire alla riparazione del motore del pulmino per disabili della onlus).
_________________________________________________________

Lunedì 16 maggio, ore 18.30 – Cappella del Pio Monte della Misericordia (via dei Tribunali, 253 – Napoli)
“Se l’aura spira”

Ensemble Musico Spirto
Roberta Andalò, soprano
Maria Rosaria Marchi, cembalo
Manuela Albano, violoncello

Programma

G. Frescobaldi: Se l’aura spira (voce e continuo)

A. Falconieri: O bellissimi capelli (voce e basso continuo)

Anonimo (primi ‘600): Gamba gagliarda (cembalo e violoncello)

J. Marin: Ojos pues (voce e basso continuo)

Anonimo (primi ‘600): Marizápalos (voce e basso continuo)

G. Frescobaldi
Canzona terza (cembalo solo)
Così mi disprezzate (voce e basso continuo)

C. Monteverdi: Oh stellae (A. Coppini) (voce e basso continuo)

D. Gabrielli: Sonata Prima (violoncello e basso continuo)

C. Monteverdi
Ohimè ch’io cado (voce e basso continuo)
Quel sguardo sdegnosetto (voce e basso continuo)

B. Storace: Balletto (cembalo solo)

B. Strozzi: L’Eraclito amoroso (voce e basso continuo)

C. Monteverdi: Exulta filia (voce e basso continuo)

Roberta Andalò
Roberta AndalòNata a Napoli, studia al Conservatorio “S. Pietro a Majella” con Elisabetta Fusco, perfezionandosi poi con Antonio Savastano, Zeger Wandersteene ed Elio Battaglia presso l’Accademia “Hugo Wolf”, dove ha modo di approfondire il repertorio liederistico.
Con Antonio Florio, Claudine Ansermet e Rossana Bertini studia prassi barocca.
Nel 1989 partecipa a Parigi ai festeggiamenti per il bicentenario della Rivoluzione Francese interpretando la “Contessa” in un adattamento de “Le nozze di Figaro” con l’Orchestra di Piccardia diretta da Emmanuel Pleintel.
Nel 1996 alla “Filarmonica di Colonia”, nell’ ambito di un concerto curato da Roberto De Simone, esegue brani del repertorio napoletano del Settecento accompagnata dall’Orchestra e dal Coro del Conservatorio di Napoli.
Dal 1993 fa parte della “Cappella della Pietà de’ Turchini”, con la quale si è esibita nell’ambito di numerosi festivals e produzioni operistiche su molti palcoscenici prestigiosi, quali Kunsthalle di Bonn, Konzerthaus di Vienna, Filarmonica di Berlino, Citè de la Musique di Parigi, Teatro “La Zarzuela” di Madrid, Palau de la Musica di Barcellona, Teatro Comunale di Ferrara, “Ponchielli” di Cremona, la “Pergola” di Firenze, Teatro Municipal di Clermont Ferrand, “Bellas Artes” di Città del Messico, Teatro Colon di Buenos Aires, Toppan Theatre di Tokyo, oltre che il Teatro San Carlo di Napoli.

Maria Rosaria Marchi
Maria Rosaria MarchiDiplomata in pianoforte sotto la guida del M° A. Hintchev si è dedicata principalmente allo studio della musica antica con i Maestri E. Baiano e A. Florio diplomandosi in cembalo e conseguendo la laurea di secondo livello in
Musica da Camera Antica.
Cembalista stabile dal 1992 dell’ensemble musicale “Real Cappella del Teatro di San
Carlo” ha collaborato anche con altri gruppi , effettuando varie registrazioni radiotelevisive tra cui quelle per la rete France 5.
Ha suonato per varie istituzioni musicali (Nuova Orchestra Scarlatti, Società dei Concerti di Ravello, Teatro San Carlo di Napoli, Società dei Concerti di Pistoia, centro di musica antica della Pietà de’ Turchini).
Ha preso parte a vari spettacoli curati dal M° R. de Simone .
Si è esibita in numerose Rassegne di Musica Antica (Salerno, Roma, Bari, Benevento, Parma, Modena, Ville Vesuviane, Festival Mozart Box, Maggio dei Monumenti, “Estate a Capri” presso la Certosa).
Nel novembre 2014 ha partecipato quale cembalista dell’ ensemble “Orchestra Berlin-Napoli” ai concerti tenuti a Berlino e a Napoli nell’ambito di un progetto di collaborazione continuativa tra musicisti napoletani e musicisti della Deutsche Oper di Berlino.
Ha insegnato nel triennio 2004-2006 nel Master di Musica Antica dell’Università di Potenza (curato dal prof. Dinko Fabris ) come clavicembalista-collaboratore per la classe di canto del M° Gloria Banditelli.
E’ stata, dal 2000 al 2007, direttore artistico per la musica antica nei Corsi di perfezionamento musicale presso la Certosa di Padula a cura dell’associazione “Musica Reservata” ex “Ricercare”.
Parallelamente al suo lavoro
di musicista ha sempre coltivato le arti figurative conseguendo risultati artistici apprezzati in numerosi allestimenti e partecipazioni a mostre personali e collettive (Napoli, Amalfi, Roma, Firenze, Rovereto, Madrid, Boston, San Paolo del Brasile)

Manuela Albano
Manuela AlbanoDiplomata in violoncello a Napoli con il maestro E. Salvatore, si è perfezionata in Italia e all’estero con L. Piovano, F. M. Ormezowski, A Meunier, R. Aldulescu.
Ha seguito corsi presso l’Accademia Chigiana, la Scuola di musica di Fiesole, l’Accademia della Scala etc.
Ha collaborato con molte orchestre (Teatro San Carlo di Napoli, Teatro Regio di Parma, Pomeriggi Musicali, Sinfonica di Savona, Filarmonica della Scala, Orchestra Verdi di Milano) anche da prima parte (Orchestra Giovanile Italiana, Orchestra Sinfonica di Roma, Orchestra Sinfonica Rossini di Pesaro, Alma Mahler Sinfonietta, Orchestra Sinfonica Lucana) sotto la direzione, tra gli altri, di Giulini, Muti, Sinopoli, Oren.
Dal 1999 collabora assiduamente con la Nuova Orchestra Scarlatti.
Ha all’attivo centinaia di concerti nelle più varie formazioni cameristiche, collaborando tra gli altri con Quarta, Ciccolini, Rossi, Postinghel, Baiano, Cusano, Boano, con il gruppo contemporaneo Dissonanzen, e con quelli barocchi Concerto de’ Cavalieri, Concerto Italiano e i Talenti Vulcanici.
Ha inciso per Naxos, Stradivarius e Mode Records.
È laureanda in Lettere moderne presso l’Università degli Studi “Federico II” di Napoli.
_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

Critica Classica

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band.
Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

Questa voce è stata pubblicata in Prima del concerto e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...