Domenica 7 novembre al Teatro dell’Antoniano di Bologna riprende Baby Bofe’ con “Pierino e il lupo” di Prokofiev

Domenica 7 novembre, alle ore 16, al Teatro dell’Antoniano, Baby Bofe’, il festival di musica classica per bambini, torna in scena con una nuova produzione: Pierino e il lupo, la celebre fiaba musicale di Prokof’ev che porta i bambini a diretto contatto con gli strumenti dell’orchestra.
Le delicate illustrazioni di Giovanni Manna, in video animazione, illustrano il racconto musicale, le avventure di Pierino e dei suoi simpatici amici animali alle prese con il Lupo “cattivo”.
In scena l’orchestra “La Nuova Musica” diretta da Angelo Baselli e la voce narrante di Gabriele Ferrara, pronto a coinvolgere i più piccoli nel vivo dello spettacolo.
La produzione si realizza con il sostegno di Marino e Paola Golinelli e in collaborazione con Fondazione La Nuova Musica- Ricordi Music School di Bologna.

Informazioni:
Bologna Festival
www.bolognafestival.it
051 6493397

Biglietteria:
Vendita online www.bolognafestival.it e Circuito Vivaticket;
Biglietteria Bologna Welcome (Piazza Maggiore 1/E).
Biglietteria del Teatro Antoniano il giorno stesso dello spettacolo un’ora prima dell’inizio.

Paola Soffià
Ufficio Stampa Bologna Festival
stampa@bolognafestival.it
tel. 051 6493397
cell. 3287076143

______________________________________________________________

Domenica 7 novembre 2021, ore 16 – Teatro Antoniano
Pierino e il lupo, fiaba con musiche di Prokof’ev

Ensemble “La Nuova Musica”
Angelo Baselli, direttore
Gabriele Ferrara, voce narrante
Giovanni Manna, illustrazioni
Umberto Saraceni, animazioni e videoproiezioni

La celebre fiaba musicale di Prokof’ev messa in scena con illustrazioni animate e con l’orchestra “La Nuova Musica”.
È un modo divertente per imparare a riconoscere gli strumenti e i timbri dell’orchestra, in compagnia di Pierino e dei suoi simpatici amici.
Ogni personaggio del racconto è rappresentato da uno strumento: l’Uccellino dal flauto, l’Anitra dall’oboe, il Gatto dal clarinetto, il Nonno dal fagotto, Pierino dal quartetto d’archi e gli spari dei fucili dei Cacciatori dai timpani e la grancassa.
Gran finale con un allegro corteo: tutti insieme marciano trionfanti, felici di esser riusciti a catturare il Lupo feroce che ha sempre suonato come tre corni in un sol colpo!

Questa voce è stata pubblicata in Prima del concerto e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.