Sabato 1 giugno “I Concerti dell’Accademia” ospitano l’ensemble svedese Varbergs Motet Choir

Sabato 1 giugno, alle ore 19.00, presso il Complesso Monumentale di Sant’Aniello a Caponapoli (Largo Sant’Aniello a Caponapoli), l’Associazione Accademia Reale, nell’ambito della rassegna “I Concerti dell’Accademia” (direttore artistico: Giovanni Borrelli), ospita il Varbergs Motet Choir, diretto da Christina Wide

Programma

Melodia di Mollösund, Svezia: O, Guds lamm (Agnus Dei)
Arr. di Hans Kennemark

Gunnar de Frumerie (1908-1987): Psalmus 23 (Herren är min herde)
Salmo 23 (Il Signore è il mio pastore)

Oskar Lindberg (1887-1955): Pingst (Pentecoste)

Otto Olsson (1879-1964): Psalmus CXX (Salmo 120)

Gustaf Nordqvist (1886-1949): Skåden liljorna
(Guarda i gigli) (Matteo 6:26)

Sven-David Sandström (f. 1942): Kärleken upphör aldrig
(L’amore non finisce mai)

Nils Lindberg (f. 1933): Shall I compare thee to a summer’s day
(Devo paragonarti a un giorno d’Estate)
Testo di William Shakespeare

Wilhelm Stenhammar (1871-1927): Sverige (Svezia)
Testo di Verner von Heidenstam

Hugo Alfvén(1872-1960): Dofta, dofta vit syrén
(Profuma, profuma il lillà bianco)
Testo di E. Kléen

Ballata di Gotland: Uti vår hage (Nel nostro giardino)

Wilhelm Peterson-Berger (1867-1942): Stämning (Stati d’animo)

Anette Wallin: Min Fader (Mio Padre)
Testo italiano di Attilio Vampore

Waldemar Åhlén (1894-1982): Sommarpsalm (Salmo dell’Estate)
Testo di C.D. af Wirsén

Ingresso libero

Varbergs Motet Choir
La città di Varberg si trova a circa 45 miglia a sud di Göteborg, sulla costa occidentale svedese.
Il Motet Choir è un gruppo di voci miste composto da 40 cantanti.
Svolge un ruolo centrale nelle messe della casa parrocchiale la domenica mattina e nei servizi serali, oltre a dare regolarmente concerti.
Il Motet Choir di Varberg, negli ultimi sei anni, si è esibito in chiese importanti, come la cattedrale di Newcastle, la St. Giles Cathedral di Edinburgo e la cattedrale di Göteborg.
I concerti recenti includono il Messia di Händel (Aprile 2014), l’oratorio di Natale di Bach (Gennaio 2015), la Grande Messa di Mozart in do minore (Marzo 2016) e la Passione secondo San Giovanni (Aprile 2017).

Questa voce è stata pubblicata in Prima del concerto e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.