Domenica 2 giugno a Villa Pignatelli secondo appuntamento con il progetto “Due anni con Beethoven” curato dal Quartetto Gagliano

Domenica 2 giugno, alle ore 11, Villa Pignatelli presenta il secondo concerto del progetto “Due anni con Beethoven”, che vedrà il Quartetto Gagliano, formato da Carlo Dumont e Sergio Carnevale (violini), Luciano Barbieri (viola) e Manuela Albano (violoncello) impegnato nell’esecuzione dell’integrale dei quartetti per archi del grande compositore tedesco, di cui nel 2020 si celebrano i 250 anni dalla nascita.
Il progetto “Due anni con Beethoven”, realizzato grazie all’impegno di EnerGas e con la collaborazione di Villa Pignatelli, prevede 6 concerti, da marzo 2019 a dicembre 2020, dove in ciascuno di essi si avrà modo, anche grazie alle parole di musicologi e degli interpreti stessi, di attraversare i tre grandi periodi della produzione beethoveniana, opportunità per le più vecchie generazioni di confrontarsi ancora una volta con capolavori assoluti e per le nuove di conoscerli.
In questo secondo concerto, a ingresso libero, si ascolterà il seguente programma:

Ludwig van Beethoven:
Quartetto per archi n.16 in Fa maggiore, op.135
Quartetto per archi n.2 in Sol maggiore, op.18 n.2
Quartetto per archi n.8 in Mi minore, op.59 n.2 “Rasumovsky”

Questa voce è stata pubblicata in Prima del concerto e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.