I concerti del Conservatorio di Napoli per le prossime festività

Orchestra e Coro del San Pietro a Majella

Orchestra e Coro del San Pietro a Majella

Il Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli annuncia la rassegna di concerti natalizi che si terranno dal 19 dicembre al primo gennaio, tutti dedicati al tema della natività all’insegna della tradizione musicale che Napoli, come città dei presepi, persegue da secoli.
Il Direttore Elsa Evangelista ha realizzato una programmazione che valorizza le professionalità e le competenze interne al Conservatorio insieme a prestigiosi ospiti, comunicando che i concerti avranno luogo non solo nella storica Sala Scarlatti del San Pietro a Majella ma anche presso il Teatro di Corte di Palazzo Reale.

Questo il cartellone:

Lunedì 19 dicembre alle ore 18, presso la Sala Scarlatti, si terrà il concerto del “San Pietro a Majella Brass Ensemble & Friends”, un affascinante viaggio nel repertorio delle diverse tradizioni natalizie con l’esecuzione di musiche di Tielman Susato, George Friederich Haendel, Giovanni Gabrieli e Pietro Mascagni.
L’ensemble sarà diretto da Joel Borrelli-Boudreau.

Martedì 20 dicembre alle ore 18, al Teatro di Corte del Palazzo Reale di Napoli, in collaborazione con il Comando Forze Operative Sud, sarà offerto il concerto “Natale al Fronte”, con l’Orchestra di Fiati del San Pietro a Majella diretta da Paolino Addesso.
Saranno eseguite musiche di Giuseppe Verdi, Vincenzo Bellini, Gioacchino Rossini e E. A. Mario (Giovanni Ermete Gaeta) elaborate per l’organico di fiati.

Mercoledì 21 dicembre alle ore 18 nella Sala Scarlatti del Conservatorio di Napoli si terrà il concerto “Natale in Jazz” con il “San Pietro a Majella Vocal Ensemble & Saxophone Quartet” diretto da Giuppi Paone.

Giovedì 22 dicembre alle ore 18, l’“Orchestra e Coro del San Pietro a Majella”, diretti da Giuseppe Mallozzi, presenteranno la Cantata di Carmine Giordano Quem vidistis pastores insieme all’Ave Verum di Wolfgang Amadeus Mozart.
Solisti Angela Luglio, Angela Schisano e Antonio Landolfi.

L’appuntamento conclusivo è previsto con la novità dello straordinario Concerto di Capodanno, che si terrà domenica 1 gennaio 2017 alle ore 18 in Sala Scarlatti in cui sarà protagonista l’Orchestra del San Pietro a Majella diretta da Francesco Vizioli.
In programma le coinvolgenti musiche di Johann Strauss, Saverio Mercadante, Giuseppe Verdi e Nino Rota.
Il Concerto di Capodanno vuole cementare il rapporto che il San Pietro a Majella è riuscito a creare negli ultimi anni, grazie alla direzione di Elsa Evangelista, con la città di Napoli, che vive il Conservatorio come il luogo ideale dove la musica pulsa in funzione della dinamicità artistica e culturale che lo stesso conservatorio rappresenta, grazie alla sua storia e alle sue potenzialità.

Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Info:
Conservatorio di Musica San Pietro a Majella di Napoli
Tel: 081 5644411

Giulia Veneziano
Responsabile Ufficio Stampa
Conservatorio di Musica San Pietro a Majella
mail: veneziano.stampamajella@gmail.com

_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

Critica Classica

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band.
Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Dal mondo della musica e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...