Sabato 25 luglio Celleno (VT) ospita “La Notte dell’Arpia”

Sabato 25 luglio 2020, alle ore 21.30, in piazza Enrico Castellani nel Borgo Fantasma® di Celleno (VT), si terrà La Notte dell’Arpia – L’Arpia e altre mostruose creature

In programma Nottetempo – Le menzogne della notte con Claudia Giottoli (flauto) e Lucrezia Proietti (pianoforte) e con la partecipazione di Giacomo Di Cristo (flauto).
A seguire L’arpia di Celeno e altre mostruose creature con il compositore Fabrizio de Rossi Re e l’attore David Riondino che, partendo dalla famosa arpia di Celleno, nome di una delle tre figlie di Taumante ed Elettra: forse la più terrificante, poiché collegata alla tempesta e all’oscurità che divora ogni cosa, costruiscono un particolare fil-rouge legato alla storia delle varie Arpie della grande letteratura e mitologia universale da Omero a Virgilio, da Dante ad Ariosto, fino ad arrivare a un catalogo grottesco, divertente e irriverente, di Arpie moderne.. anzi modernissime.

Info Link: http://www.comune.celleno.vt.it/dettagli.aspx?c=1&sc=4&id=250&tbl=news

Prenotazione obbligatoria: celleno.borgofantasma@gmail.com

Costo del biglietto
Intero: 3 Euro
Famiglia (max 5 persone): 5 Euro
Gratuito fino a 18 anni

Questa voce è stata pubblicata in Dal mondo della musica e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Sabato 25 luglio Celleno (VT) ospita “La Notte dell’Arpia”

  1. Fabrizio De Rossi Re ha detto:

    Carissimo Marco, grazie di cuore !!!! Fabrizio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.