Inizia sabato 16 ottobre, nel Complesso monastico di Santa Maria di Gerusalemme, la rassegna 2021 di Dissonanzen intitolata “Bagliori”

Bagliori è il titolo dato alla edizione 2021 della stagione concertistica dell’Associazione Dissonanzen.
Un titolo che vuole significare la speranza di una rinascita, la luce nella notte buia della pandemia, l’auspicio di una pronta ripresa culturale e – soprattutto – sociale.
Dissonanzen non ha mai fatto mancare, dall’anno della sua fondazione, il 1993, il suo impegno per la diffusione di una contemporaneità musicale nella città di Napoli.

Si parte il 16 ottobre, alle ore 18.30, con il concerto del Quartetto Felix con Racconti in forma di quartetto, un progetto del Quartetto Felix elaborato con il supporto del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.
È un viaggio attraverso quattro brani di altrettanti compositori italiani contemporanei (Giovanni Sollima, Carlo Galante, Franco Mannino, Gianvincenzo Cresta), ognuno con i suoi tratti stilistici distintivi e il proprio radicamento socio-culturale e territoriale, che si sono fatti portatori di idee e valori culturali dagli spiccati tratti evocativi.
Ognuno di essi, mettendo al centro delle loro composizioni la dimensione evocativa del “racconto in musica”, si fa portatore di quell’italianità che trova nel melos il suo tratto distintivo.

Tutta la rassegna si svolge nella bellissima sala intitolata a Maria Lorenza Longo, ovvero il refettorio del Complesso monastico di Santa Maria di Gerusalemme (via Luciano Armanni, 16 – Napoli), grazie alla collaborazione con l’associazione l’Atrio delle Trentatré, che opera nella zona dell’Anticaglia – nel pieno del centro storico di Napoli – organismo votato ad una mission sociale e culturale di grande impegno civile.

Ulteriori informazioni : www.dissonanzen.it
Acquista online il biglietto del primo concerto: https://www.azzurroservice.net/biglietti/quartetto-felix-racconti-in-forma-di-quartetto-222/#.YWWs0NVBzct

Questa voce è stata pubblicata in Dal mondo della musica e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.