Venerdì 20 agosto la rassegna “Pausilypon – Suggestioni all’imbrunire” ospita l’ensemble barocco Port de Voix

Venerdì 20 agosto 2021, alle ore 19.00, nel Parco Archeologico Pausilypon (discesa Coroglio, 36 – Napoli), per il quarto appuntamento della rassegna “Pausylipon – Suggestioni all’imbrunire”, la Cappella Neapolitana di Antonio Florio presenta l’ensemble Port de Voix, formato da Olga Cafiero (soprano), Daniela Salvo (mezzosoprano) e Angelo Trancone (clavicembalo), che proporrà il concerto “A una e due voci col basso per sonare” Ritmo barocco e cantata in lingua napoletana.

Tra le attività dell’Orchestra “Cappella Neapolitana di Antonio Florio”, l’Ensemble Barocco Port de Voix promuove un concerto dedicato allo studio del patrimonio musicale sacro napoletano tra Sei e Settecento, volto alla scoperta e all’esecuzione di un repertorio ancora inedito.
Il titolo dell’ensemble è fortemente evocativo della potenza e dunque del fascino dei suoni di un passato che videro Napoli capitale europea della musica.
L’obiettivo è sempre lo stesso: restituire all’ascolto perle di autentica bellezza interpretate magistralmente da musicisti che con passione e competenza si dedicano a questo repertorio.
Olga Cafiero (soprano), Daniela Salvo (mezzosoprano), Angelo Trancone (clavicembalo), si sono formati proprio con il Maestro Florio che, oltre ad essere il fine musicista e l’acclamato direttore d’orchestra ricercato in Europa e oltre oceano, è l’abile e sensibile mentore e maestro di affermati musicisti e cantanti.

Programma

J. Kapsberger (1580-1651): Sonino, Scherzino

T. Merula (1595-1665): Folle è ben che si crede

G. Frescobaldi (1583-1643)
Se l’Aura spira
Partite sopra l’aria di Fiorenza

C. Monteverdi (1567-1643): Pur ti miro

N. Grillo (?): Sassate alle betriate

N. Sabino (1675?-1705): Non cchiù ciccillo mio

L. Rossi (1597-1653): Due labbra di rose

T. Merula: Or ch’è tempo di dormire

A. Falconieri (1585-1656): O bellissimi capelli

G. Salvatore (1611-1688): 2 Correnti

G. F. Sances (1600-1679): Lagrimosa beltà

A. Willaert (1490-1562): Vecchie letrose

Nel rispetto delle norme anti Covid è previsto l’obbligo del Green pass o di un tampone con esito negativo nelle 48 ore precedenti il concerto o, ancora, la guarigione dal virus al massimo da 6 mesi.

Obbligatoria la prenotazione a Domus Ars Centro di Cultura
tel.: 081.3425603
e-mail: infoeventi@domusars.it

L’accesso al pubblico è consentito entro e non oltre le ore 18.45

Ingresso gratuito

La rassegna “Pausylipon – Suggestioni all’imbrunire” quest’anno è prodotta e curata dall’associazione Il Canto di Virgilio con la direzione artistica di Carlo Faiello in collaborazione con la Soprintendenza Archeologica, Belle Arti e Paesaggio per il Comune di Napoli e la Gaiola Onlus.

Prima di ogni spettacolo, alle ore 18.00 – miniconcerto della durata di 30 minuti Divagazioni sull’Epitaffio di Sicilo.
Accoglienza in musica con: ArsHelichrysum Duo e MandGuit Duo.

Ufficio stampa per Il Canto di Virgilio
Enrica Buongiorno
tel 3288598396

Questa voce è stata pubblicata in Prima del concerto e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.