Venerdì 30 luglio “Sorrento Classica” propone l’anteprima di “Hugs” – Piano & Strings con il pianista Maurizio Mastrini e la Skopje Chamber Orchestra, diretta da Gjurgica Dasik

Il suggestivo scenario del Chiostro di S. Francesco riapre nuovamente le porte ai grandi eventi ed alla grande musica, con la XIV edizione 2021 di “Sorrento Classica”, il festival internazionale estivo di Sorrento, firmato dalla direzione artistica del M° Paolo Scibilia, organizzato dalla S.C.S. Società dei Concerti di Sorrento e dalla Città di Sorrento (nella persona del Sindaco, Avvocato Massimo Coppola), all’interno del programma ufficiale degli eventi della Città di Sorrento.

Collaborano inoltre: MiC Ministero della Cultura – Direzione Generale Spettacolo, Regione Campania, Agenzia Regionale del Turismo della Campania, Sorrento Fondazione, Odine dei Frati Minori, istituzioni ed aziende

Venerdì 30 luglio, secondo appuntamento con il ritorno sulla scena del pianista Maurizio Mastrini  (l’unico pianista al mondo che suona la musica “ al contrario” ed ai massimi livelli del concertismo internazionale) con Skopje Chamber Orchestra, diretta da Gjurgica Dasik.
In anteprima assoluta l’integrale del nuovo album discografico “Hugs” – Piano & Strings, nella versione per pianoforte e orchestra, edito da (MPC International Music).

Info:
Ingresso a pagamento fino ad esaurimento posti a sedere.
Biglietti: Posto unico 10 Euro.

Biglietteria all’ingresso Chiostro S. Francesco, (Tel. 334.3117961) .
Orario 10:00 – 13:00 / 18:30 – 21:00.
Prevendita online: www.ticketgate.itwww.azzurroservice.net .

In caso di maltempo i concerti si terranno in luogo al chiuso, nelle vicinanze.
Il programma potrebbe subire variazioni per cause di forza maggiore.
Sconto del 10% presso i ristoranti aderenti, per i titolari del biglietto d’ingresso.

Infopoint:
Ufficio Turistico Circolo Forestieri (Via Luigi De Maio 35, Sorrento – Tel. 0818074033)
Chiostro S. Francesco (Tel. 334.3117961)
Sedi Infopoint Sorrento, Fondazione Sorrento. Infoline 3336654526

www.societaconcertisorrento.it
Facebook: societa concerti sorrento
www.comune.sorrento.na.it

I concerti si svolgono nel pieno rispetto delle normative anti – Covid19

______________________________________________________________

Venerdì 30 luglio, ore 21.15 – Chiostro di San Francesco
Maurizio Mastrini – pianoforte
Skopje Chamber Orchestra “Profundis”
Gjurgica Dasik – direttore

Anteprima assoluta del nuovo album discografico “Hugs”- Piano & Strings (MPC International Music)

Programma

M. Mastrini
Love – Butterfly – La mia Africa – Elettra – Baba Yaga (piano solo) – Girasoli – Bolle di sapone – Astor – Galop – Il balbuziente innamorato – W la vita

Maurizio Mastrini è stato definito uno dei maggiori pianisti e compositori del panorama musicale e strumentale internazionale.
La sua vita creativa musicale si esprime nel suo eremo in Umbria lontano dal vortice della vita quotidiana.
Ciò rende incontaminate e cariche di emozioni le sue composizioni.
Conosciuto come “cuore selvaggio” per questo suo modo di essere e vivere un po’ “solitario”, ma il suo è un cuore che esprime emozioni a tutto tondo quando suona.
Brani profondi ed emozionali, legati da un filo rosso: l’inconfondibile virtuosismo e ricercatezza artistica del Maestro, che fonde i canoni classici con la musica classica contemporanea, arricchiti dall’incredibile capacità di gestire la dodecafonia con estrema armonia, naturalezza e minimalismo.
Molte composizioni sono minimaliste, altre hanno una concezione matematica, alcune fatte di pochissime note, altre invece presentano una tale abbondanza di suoni da far pensare a un’orchestra.
Il suo ruolo come punto di riferimento nello scenario musicale italiano e internazionale è indiscusso e lo confermano la sua incredibile influenza essenziale nell’evoluzione del pianismo moderno.
Ha collaborato con Steve Orchard (ingegnere del suono vincitore di un Grammy agli Air Studios di Londra), Corrado Canonici (Contrabbassista, manager di Keith Emerson, Chick Corea), il produttore Tony Renis, il pianista e compositore premio Oscar Luis Bacalov e il regista e attore Giorgio Albertazzi.
Nato a Panicale, piccola cittadina in Umbria, inizia ad avvicinarsi al mondo del ritmo e della musica a 8/9 anni, nella bottega del padre, fabbro artigiano.
Il suo talento viene notato e prosegue gli studi per poi diplomarsi al Conservatorio F. Morlacchi di Perugia e perfezionarsi con il M° Vincenzo Vitale.
Compositore e direttore d’orchestra, manifesta la sua massima espressione artistica con il pianoforte.
Ha vinto primi premi in concorsi musicali nazionali ed internazionali, ha realizzato concerti, tournée sia in Italia che all’estero, incisioni discografiche per l’etichetta Azzurra Music con grandi successi di vendite in tutto il mondo.
Ha occupato i primi posti nelle classifiche degli album di musica classica più venduti su iTunes e ha totalizzato più di 28.000.000 di ascolti su Spotify (numeri da grande star della musica classica).
Si è esibito per emittenti televisive e radiofoniche quali Radio France, R.A.I. Italiana, Mediaset, BBC, ABC Americana.
Ha intrapreso l’attività d’insegnante della disciplina come insegnante e Direttore dell’ “Accademia Nazionale d’Arte Musicale”.
Contemporaneamente a questa attività, ha prodotto e messo in scena piccole opere liriche, ha eseguito i brani di grandi compositori quali Chopin, Liszt, Brahms, Beethoven, Scarlatti, per poi cominciare a intrattenere il pubblico con le sue composizioni originali creando sorpresa e ottenendo successo tanto da essere definito dai critici “un grande tecnico con una sensibilità sopraffina”.
La consacrazione a livello internazionale come compositore arriva con la realizzazione del primo album “Il Mio Mondo al Contrario”, in cui il M° Mastrini suona composizione classiche ed originali al contrario partendo dall’ultima nota verso la prima con un riscontro musicale sorprendente.
La ricerca e l’esplorazione artistica lo spingono a sperimentare frontiere sempre nuove, che lo hanno portato a creare “Il Mio Mondo al Contrario”, “Il Profumo della Musica”, “Contrario”, “Terra”, “Fly”, “Essential”, “Heart”, “The Pianist”, “W la vita”, e il suo ultimo lavoro, “Lockdown”.
L’album è stato composto quando l’Italia affrontava l’isolamento forzato, quando la perdita dell’affetto dei cari e il dolore hanno messo in ginocchio il mondo.
Ma da questo momento buio, il Maestro Mastrini ha creato luce descrivibile solo dalla voce dell’arte e della musica.
Le composizioni abbracciano l’incertezza e la tristezza che questo periodo ci ha fatto vivere, ma narrano anche dell’amore per la vita, per il prossimo e per ciò che siamo, come ci ricordano le composizioni “Tristesse” e “Love”.
Un viaggio di emozioni irrequiete partendo da “Butterfly”, brano per dimostrare gratitudine verso i camici bianchi periti a causa della pandemia per curare gli altri in prima linea, a “Perfect”, inedita rilettura pianistica del grande successo mondiale del cantante inglese Ed Sheeran.

Skopje Chamber Orchestra “Profundis” è una recente formazione musicale fondata dalla direttrice d’orchestra, Gjurgica Dasik.
Fin dall’inizio, questa comunità vibrante ed esclusiva di musicisti di talento si sta spingendo oltre i confini dell’espressione e dell’esperienza musicale.
Nato come gruppo di artisti eccezionali dell’Orchestra Filarmonica Macedone e dell’Orchestra Nazionale dell’ Opera e Balletto Macedone, è ora un gruppo da camera ben consolidato, profondamente impegnato nella vita culturale del suo paese.
Ha sviluppato una particolare reputazione per la programmazione creativa e la presentazione di concerti, inclusi modi moderni di presentazione con nuove tecnologie e concerti digitali con mappatura 3D.
Da Bach ai compositori contemporanei, Profundis offre un vasto repertorio musicale. Uno dei loro ultimi progetti è con la musica di uno dei compositori più popolari di oggi – Arvo Pärt, che è stato sostenuto dall’ambasciata estone in Macedonia. L’orchestra registra regolarmente per lo studio “Fames” in Macedonia, eseguendo musica per film di Hollywood e noti compositori classici contemporanei.
Fondatrice e direttrice artistica dell’orchestra è Maestra Gjurgica Dasik, forza trainante del gruppo.
Sotto la sua direzione, l’orchestra esegue numerosi recital e coinvolge il pubblico in un’esperienza di ascolto indimenticabile.

Questa voce è stata pubblicata in Prima del concerto e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.