Sabato 24 luglio il maestro Riccardo Frizza fa il suo esordio al Teatro di San Carlo di Napoli

Foto Gianfranco Rota

Reduce dalla vittoria a giugno della terza edizione del Premio Ópera XXI per la direzione della Lucia di Lammermoor all’ABAO Bilbao Ópera nel 2019, Riccardo Frizza dirige per la prima volta l’Orchestra del San Carlo di Napoli: non il previsto Elisir d’amore ma il Gala Belcanto con il soprano Pretty Yende e il tenore Xabier Anduaga, in programma sabato 24 luglio alle ore 20.00 nel Teatro.

Direttore musicale del festival Donizetti Opera di Bergamo, Frizza è uno dei più acclamati direttori d’orchestra della sua generazione, ospite regolare di teatri e festival nazionali e internazionali quali l’Opéra di Parigi, la Lyric Opera di Chicago, il Metropolitan di New York, la Bayerische Staatsoper di Monaco, il Teatro alla Scala di Milano, il Rossini Opera Festival di Pesaro, il Festival Verdi di Parma, il Maggio Musicale Fiorentino, l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, la Gewandhausorchester di Lipsia e la Sachsische Staatskapelle di Dresda.

Riccardo Frizza, a Napoli per le prove del concerto già da qualche giorno, il 21 luglio ha visitato il Conservatorio di San Pietro a Majella, accolto dal direttore Carmine Santaniello, da Cesare Corsi responsabile della Biblioteca e dal docente di Composizione Gaetano Panariello.

«Per quelle casualità che spesso determinano il formarsi delle nostre agende, non ho mai diretto al Teatro di San Carlo e, purtroppo, non sono riuscito a visitare prima nemmeno la celeberrima Biblioteca del San Pietro a Majella» ha dichiarato Riccardo Frizza subito dopo la visita al Conservatorio. «Ho apprezzato la cortesia tutta partenopea dei miei ospiti, la chiacchierata sulla vita del Conservatorio con il direttore Santaniello e la guida attenta del maestro Panariello e del responsabile della Biblioteca Cesare Corsi che, ovviamente, si sono premurati di farmi accedere ai manoscritti di Donizetti e a tutto quanto si può trovare solo qui per una conoscenza documentata. Ho già preso contatto con i colleghi del San Pietro a Majella per tornare con calma a studiare alcune partiture autografe, non solo di Donizetti».

Il programma del Gala Belcanto diretto da Riccardo Frizza, un tributo a quei compositori dei quali oggi egli è uno degli interpreti di riferimento, combina pagine di Donizetti in apertura di concerto (Sinfonia del “Don Pasquale”, “Una parola o Adina”, “Una furtiva lagrima” e “Prendi per me sei libero” dall’ “Elisir d’amore”), seguite da altre di Verdi (la Sinfonia di “Luisa Miller”, da “Rigoletto”, “Caro nome” e “La donna è mobile”, dalla “Traviata” il Preludio atto III, “Parigi o cara”, “È strano …. Sempre libera”), per terminare con Donizetti (“Ah mes amis … pour mon âme” da “La fille du régiment”).

Info concerto: https://www.teatrosancarlo.it/it/spettacoli/riccardo-frizza-20-21.html

Ufficio Stampa di Riccardo Frizza
Giulia Ambrosio
335 5927 195

______________________________________________________________

Sabato 24 luglio, ore 20.00 – Teatro di San Carlo
Gala Belcanto

Direttore: Riccardo Frizza
Soprano: Pretty Yende
Tenore: Xabier Anduaga
Orchestra del Teatro di San Carlo

Programma

G. Donizetti
Sinfonia, da “Don Pasquale”

“Una parola o Adina”
“Una furtiva lagrima”
“Prendi per me sei libero”
(da “L’elisir d’amore”)

G. Verdi
Sinfonia da “Luisa Miller”

“Caro nome”
“La donna è mobile”
(da “Rigoletto”)

Preludio atto III
“Parigi, o cara”
“È strano …. Sempre libera”
(da “La traviata”)

G. Donizetti: “Ah mes amis … pour mon âme”, da “La fille du régiment”

Riccardo Frizza
Riccardo Frizza (Brescia 1971), formatosi al Conservatorio di Milano e all’Accademia Chigiana di Siena, è considerato fra i principali direttori d’orchestra della sua generazione, particolarmente dedito al repertorio operistico italiano dell’Ottocento.
È regolarmente ospite del Teatro alla Scala di Milano, del Maggio Musicale Fiorentino, del Teatro Regio di Torino, della Fenice di Venezia, dell’Opera di Roma, del Rossini Opera Festival di Pesaro, del Festival Verdi di Parma, del Macerata Opera Festival. All’estero ha diretto fra l’altro all’Opéra National de Paris, alla Lyric Opera di Chicago, alla San Francisco Opera, al Metropolitan Opera di New York e alla Bayerische Staatsoper di Monaco.
Nell’ambito sinfonico è salito sul podio dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, della Gewandhaus di Lipsia, della Sachsische Staatskapelle di Dresda, l’Orchestra Sinfonica di Milano “Giuseppe Verdi”, della Mahler Chamber Orchestra, dell’Orchestra Filarmonica di San Pietroburgo, della Philharmonia Orchestra di Londra, della Tokyo Symphony Orchestra e della Tokyo Philharmonic Orchestra.
Fra i suoi impegni degli ultimi anni Norma alla Lyric Opera di Chicago, Rigoletto al Liceu di Barcellona, Lucia di Lammermoor al Teatro la Fenice e I Puritani a Budapest, Falstaff al Festival Verdi di Parma, Il pirata al Teatro alla Scala, Anna Bolena a Roma, Falstaff a Dallas.
È stato invitato a tenere una Lectio Magistralis alla Chicago University oltre che all’Istituto Italiano di Cultura.
Dal 2017 è Riccardo Frizza è direttore musicale del festival Donizetti Opera di Bergamo, dove ha diretto nel 2018 Il castello di Kenilworth e nel 2019 Lucrezia Borgia per la prima esecuzione della nuova edizione critica della partitura edita da Ricordi e Fondazione Teatro Donizetti.
Il suo repertorio donizettiano include Lucia di Lammermoor, L’elisir d’amore, Linda di Chamounix, Maria Stuarda (al MET con Sondra Radvanovsky), La fille du régiment, Lucrezia Borgia (alla San Francisco Opera con Renée Fleming), Roberto Devereux (nuovamente a San Francisco), Anna Bolena (all’Opera di Roma).
Il 2 giugno 2021 ha vinto il Premio Ópera XXI come migliore direttore musicale.
Il riconoscimento, assegnato dall’omonima associazione dei teatri, festival e stagioni stabili di Spagna, gli è stato conferito per l’eccellenza della ‘Lucia di Lammermoor’ in scena all’ABAO Bilbao Ópera nell’ottobre 2019.

Questa voce è stata pubblicata in Dal mondo della musica e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.