Sabato 17 luglio a Villa Giulia “L’Orecchio di Giano-Dialoghi della Antica et Moderna Musica” propone Die schöne Müllerin di Schubert

Prosegue L’Orecchio di Giano-Dialoghi della Antica et Moderna Musica, giunto alla 20a edizione, ciclo di concerti che – dopo i felici esiti negli scorsi anni del progetto I naviganti del Tempo a Villa Giulia in collaborazione con il Museo Nazionale Etrusco – quest’anno si svolge integralmente nei giardini di Villa Giulia con otto concerti con illustri artisti internazionali ospiti dell’Ensemble Seicentonovecento (direttore artistico e musicale, Flavio Colusso).

Sabato 17 luglio, alle ore 17, sotto gli splendidi affreschi del Portico a emiciclo di Villa Giulia, il quarto concerto della Stagione presenta Die schöne Müllerin, uno dei più noti cicli liederistici di Franz Schubert (1797-1828), composto nel 1823 sulle liriche di Wilhlelm Müller (1794-1827).
La vicenda amorosa del biondo mugnaio, intrecciata al tema del viandante caro al periodo romantico, è affidata all’interpretazione del giovane ma già affermato Basso finlandese Erik Rousi e del noto pianista e direttore d’orchestra danese-viennese Niels Muus.

«Buon riposo, buon riposo! Chiudi gli occhi! | O stanco viandante torna a casa»; una dolce e mesta ninna nanna, intonata dal ruscello con toni funebri, segna il momento finale del “girovagare” del mugnaio: un viaggio intrapreso con la gioia nel cuore, anche se «è proprio un pessimo mugnaio, se mai ha avuto l’idea di girovagare»; deuteragonista è il ruscello «o mio spumeggiante amico»; un sogno d’amore per la bella mugnaia da cui si crede corrisposto, presto infranto dal giungere di un cacciatore; i fiori che il mugnaio porta all’amata presto seccati e l’angoscia e la disperazione fino a che l’amante disilluso trova la pace con la morte nel ruscello.
Franz Schubert – che mise in musica circa seicento testi di poeti più o meno famosi – nel 1823 si rivolse ai poemi di Wilhlelm Müller per Die schöne Müllerin, autore di cui utilizzò i testi nuovamente alcuni anni dopo per l’altrettanto celebre ciclo Winterreise.
La poesia di Müller sembra essere un compendio delle tematiche romantiche ottocentesche ed è evidente l’adesione profonda di Schubert ai presupposti teorici e ai contenuti delle liriche di Müller in cui la facilità musicale schubertiana trova terreno fertile e felicissimi risultati.
Il fascino di questo ciclo deriva, tra l’altro, dal succedersi di scelte espressive plasmate sui singoli dettagli del testo e dall’attento calibrare nella successione dei diversi lieder.
I commentatori coevi attribuirono “romanticamente” buona parte del merito della riuscita alla “natura” dell’autore; noi, senza voler negare questa evenienza, non possiamo non percepire i frutti della singolare esperienza creativa maturata da Schubert nel campo della liederistica

Info e prenotazioni
+39.328.6294500
info@musicaimmagine.it

Biglietto concerto € 16,00 + € 4 ingresso ai giardini

Leggi di più: http://www.musicaimmagine.it/orecchio_di_giano.php

Prenotazione obbligatoria posti limitati nel rispetto delle norme anti Covid-19 
É necessario indossare la mascherina e arrivare con anticipo per evitare assembramenti all’ingresso

Per informazioni su altre modalità di biglietteria e abbonamento al Museo:  www.museoetru.it/prepara-la-visita#biglietteria

Il Museo: https://www.museoetru.it/

______________________________________________________________

I naviganti del Tempo a Villa Giulia: L’Orecchio di Giano. Dialoghi della Antica et Moderna Musica 2021

Programma generale

sabato 12 giugno, ore 17
Händel a Roma
Musiche di Georg Friedrich Händel
Maria Chiara Chizzoni, soprano
Stefano Guadagnini, controtenore
Ensemble Seicentonovecento
direttore: Flavio Colusso

sabato 19 giugno, ore 17
Intorno a Sibelius
Musiche di D. Scarlatti, Sibelius, Seppo Torvikoski Eeva Havulehto, pianoforte
Festa della Musica (evento gratuito)

sabato 10 luglio, ore 17
Nordici a Roma
Musiche di N.W. Gade, J.M. Kraus, Fanny e Felix Mendelssohn, Mozart, Sibelius
Annemarie Åström, violino
Anna Kuvaja, pianoforte

sabato 17 luglio, ore 17
Die schöne Müllerin
Musiche di Franz Schubert (op.25)
Erik Rousi, basso
Niels Muus, pianoforte

sabato 31 luglio, ore 20.30
Quo vadis?
Film muto di Gabriellino d’Annunzio e Georg Jacoby con musiche originali di Antonio Coppola
Antonio Coppola, pianoforte

sabato 18 settembre, ore 17
Italia-Germania: 2-2
Musiche di Bach, Telemann, Scarlatti, Vivaldi
Collegium Pro Musica
Stefano Bagliano, flauto e direzione

sabato 25 settembre, ore 20.30
La vigna di papa Giulio e il Palestrina
Musiche di Giovanni Pierluigi da Palestrina
Ensemble Seicentonovecento
Direttore: Flavio Colusso
Giornate del Patrimonio (evento gratuito)

sabato 9 ottobre, ore 17
Uuno/121
Musiche di Uuno Klami, Eero Kesti
Eero Kestti, viola
Esa Ylönen, pianoforte

Questa voce è stata pubblicata in Prima del concerto e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.