Sabato 17 e domenica 18 aprile la VI edizione del Festival di Pasqua a Montepulciano si chiude con tre appuntamenti

Grande successo per i primi due fine-settimana del Festival di Pasqua a Montepulciano!
Questo dicono chiaramente i molti commenti sui social, il pubblico numerosissimo che ne sta seguendo gli appuntamenti in diretta sul Canale dell’emittente televisiva NTi (Canale 271) e in streaming gratuito sulla pagina Facebook e il canale YouTube del Festival, e le oltre 15.000 visualizzazioni raggiunte in pochi giorni.
Anche gli appuntamenti del secondo fine-settimana (in particolare le conferenze su Dante e su Beethoven e l’Idealismo tedesco tenute da Massimo Cacciari e da Sandro Cappelletto) hanno confermato il grande successo dei due concerti d’apertura.

Tre gli appuntamenti dell’ultimo fine settimana: sabato 17 aprile alle ore 18 dal Salone di Palazzo Contucci, Costantino Mastroprimiano, massima autorità nazionale del fortepiano (attualmente impegnato nella registrazione delle 32 Sonate di Beethoven), insieme al soprano Eleonora Contucci – che del Festival e ideatrice e direttore artistico – presenterà un originale programma dedicato alle musiche di Beethoven legate all’Italia.
Il concerto avrà un ulteriore motivo di fascino nell’esclusivo strumento che verrà utilizzato, il meraviglioso fortepiano Conrad Graf “Contucci” del 1826.
Domenica 18 aprile, alle ore 16, dal Salone di Palazzo Ricci torna l’incontro del Festival di Pasqua con Amnesty International, una tradizione iniziata nel 2017: Riccardo Noury, portavoce di Amnesty International Italia, terrà una relazione dal titolo “Per una stagione dei diritti”.
La sesta edizione del Festival si concluderà domenica 18 aprile, alle ore 18, sempre dal Salone di Palazzo Ricci, con un capolavoro beethoveniano che esalta il tema della fratellanza fra gli uomini: la Nona Sinfonia, nella versione per pianoforte solo di Liszt eseguita da Maurizio Baglini, pianista fra i più importanti e affermati della sua generazione.

C’è tempo ancora fino al 4 maggio per contribuire alla raccolta fondi lanciata dal Festival per sostenere gli alti costi dello streaming e delle procedure anti-Covid.
Donando una cifra anche minima, a partire da 5 euro, tutti possono diventare alleati del Festival: le informazioni su come donare si trovano al link: https://www.retedeldono.it/it/progetti/festival-di-pasqua/festival-di-pasqua-a-montepulciano-2021 oppure sul sito del Festival (www.festivaldipasqua.it).

Il Festival di Pasqua si avvale anche quest’anno del sostegno del Comune di Montepulciano.

Programma completo e maggiori informazioni su www.festivaldipasqua.it
e su www.facebook.com/festivaldipasqua

In collaborazione con

Ufficio Stampa Studio Pierrepi
Alessandra Canella
cell. 3483423647
canella@studiopierrepi.it
www.studiopierrepi.it

Questa voce è stata pubblicata in Dal mondo della musica e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.