“Silenzio in sala a tempo di musica” parte in streaming da Parma con il Concerto di Capodanno dell’ensemble I Filarmonici di Busseto

Al Teatro Regio di Parma l’1 gennaio 2021 il tradizionale Concerto di Capodanno con I Filarmonici di Busseto sarà per la prima volta disponibile in streaming gratuito.
Registrato a teatro vuoto, in ottemperanza alla normativa anti-Covid, sarà fruibile online e inaugurerà Silenzio in sala a tempo di musica: la prima stagione concertistica firmata dal nuovo Comitato nazionale Amur, che riunisce 14 prestigiose istituzioni musicali italiane, con il prezioso sostegno di Poste Italiane e Itsright.
Un progetto di vasto respiro, innovativo e condiviso, che prende il via da Parma capitale italiana della cultura 2020+21 e viaggerà per tutto il Paese con altri tredici appuntamenti fino a Pasqua.

A grande richiesta sul palcoscenico del Regio ritorna dunque per il ventunesimo Capodanno consecutivo il blasonato ensemble formato da Corrado Giuffredi, clarinetto, Giampaolo Bandini, chitarra, Cesare Chiacchiaretta, fisarmonica, Antonio Mercurio, contrabbasso e Roger Catino, percussioni.
Spumeggiante il programma: la Quadriglia dal “Ballo in maschera” di Giuseppe Verdi e Auf der Jagd di Johann Strauss, Preludio e “Addio del passato” da “Traviata” di Giuseppe Verdi, la Nino Rota Suite di Roberto Molinelli, il Tema d’amore da “Nuovo Cinema Paradiso” di Ennio Morricone, il Blues da Un Americano a Parigi di George Gershwin, l’Adagio dal Concierto de Aranjuez di Joaquín Rodrigo, The Typewriter di Leroy Anderson, il Boléro di Maurice Ravel e, in occasione del centenario del 2021, Oblivion e Libertango di Astor Piazzolla.
Il fotografo Daniele Ratti immortalerà il concerto con un’immagine simbolo che farà parte di una mostra itinerante allestita nel corso della stagione 2021/2022.

Il video del Concerto di Capodanno sarà disponibile gratuitamente dalle ore 18 dell’1 gennaio 2021 sul sito di Amur: www.comitatoamur.it

Qui l’anteprima: Youtube.com

L’evento è prodotto dalla Società dei Concerti di Parma, in sinergia con gli altri membri Amur: Società del Quartetto di Milano, Fondazione Società dei Concerti di Milano, Associazione Alessandro Scarlatti di Napoli, Associazione Amici della Musica di Padova, Fondazione Musica Insieme di Bologna, Fondazione Perugia Musica Classica, Società dei Concerti di Trieste, Società del Quartetto di Vicenza, Marche Concerti, Associazione Musicale Etnea, Associazione Siciliana Amici della Musica di Palermo, Associazione Ferrara Musica, Associazione Musicale Lucchese.

Il cartellone di Silenzio in sala a tempo di musica proseguirà sino a Pasqua 2021 con altri tredici appuntamenti, in altrettanti diversi teatri o sale, che saranno registrati a porte chiuse e trasmessi in streaming gratuito sul nuovo portale www.comitatoamur.it ma anche – se e quando questo sarà possibile in base alle indicazioni delle autorità – in presenza del pubblico.
I video dei concerti saranno arricchiti con interviste agli artisti, mentre le fotografie realizzate da Daniele Ratti saranno presentate in una mostra itinerante in occasione della stagione 2021/2022 nelle sedi delle istituzioni coinvolte.

Per informazioni sul concerto:
Società dei Concerti di Parma
marketing@societaconcertiparma.com
www.societaconcertiparma.com

Per informazioni sulla stagione:
Comitato Amur
info@comitatoamur.it
www.comitatoamur.it

I Filarmonici di Busseto
I Filarmonici di Busseto, ensemble cameristico formato da alcuni tra i migliori musicisti sulla scena internazionale, prende il nome dalla storica formazione di Busseto (paese natale di Giuseppe Verdi) di cui proprio lo stesso Verdi fu compositore e direttore negli anni dal 1836 al 1839.
Ricostituito in età moderna da Corrado Giuffredi, il gruppo da più di venti anni, è invitato a tenere il prestigioso “Concerto di Capodanno” della città di Parma.
Sia come Filarmonici che come solisti hanno suonato nelle più importanti sale da concerto del mondo (Filarmonica di San Pietroburgo, Teatro alla Scala di Milano, Carnegie Hall di New York, International Center for Performing Arts di Pechino, Arts Center di Seoul, Ircam di Parigi, Musikhalle di Amburgo, Sala Tchaikovsky di Mosca, Teatro Cervantes di Buenos Aires, Parco della Musica di Roma, ecc) in oltre 50 paesi, riscuotendo sempre unanime successo di critica e pubblico.
Collaborano in qualità di prime parti con le più rinomate orchestre italiane ed europee, quali Filarmonica e Orchestra del Teatro alla Scala, Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI, Orchestra del Teatro la Fenice di Venezia, Orchestra della Radio Svizzera Italiana, Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino.
Vantano inoltre collaborazioni cameristiche con i maggiori musicisti sulla scena internazionale, da Marta Argerich a Salvatore Accardo, da Alexander Lonquich a Giora Feidman, da Avi Avital a Eddie Daniels solo per citarne alcuni.
I Filarmonici di Busseto realizzano inoltre costantemente progetti eclettici, capaci di coniugare la musica alle altre arti, con artisti del calibro di Elio delle Storie Tese (con cui hanno riportato in teatro lo storico “Gianburrasca” in una inedita versione scritta appositamente per loro da Lina Wertmüller), Monica Guerritore, Arnoldo Foà, Amanda Sandrelli, Dario Vergassola, Michele Riondino, Alessandro Haber, Enzo Iacchetti, Sergio Rubini e molti altri.

Questa voce è stata pubblicata in Prima del concerto e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.