Le pianiste Maria Grazia Ritrovato e Mariella Pandolfi accompagnano i cortometraggi della seconda edizione di “MusicalMuto”

La pandemia non ferma “MusicalMuto”, una delle poche rassegne in Italia dedicata a cortometraggi muti, inediti e in bianco/nero, realizzati da giovani autori di tutto il mondo, da musicare dal vivo.
La rassegna, alla sua seconda edizione, è riservata a opere cinematografiche che attualmente non hanno, in Italia, canali di distribuzione e di diffusione.

14 i cortometraggi finalisti, italiani e stranieri che, accompagnati dalle musiche originali delle pianiste Maria Grazia Ritrovato e Mariella Pandolfi, sono stati proposti all’attenzione della Giuria, presieduta dal regista Sandro Dionisio, nel corso di tre serate “a porte chiuse” presso il Teatro Salvo D’Acquisto di Napoli.
I lavori saranno proposti al pubblico nel corso di quattro serate, dal 27 al 30 dicembre, in tv streaming sui canali ufficiali Facebook e YouTube di Musicalmuto.

La rassegna è promossa dall’Unione Musicisti e Artisti Italiani, presieduta da Franco Branco, con la direzione artistica del regista Michele Mangini Sorrentino, la direzione musicale del maestro Angelo Iollo, in collaborazione con la Film Commission della Regione Campania.

Questa voce è stata pubblicata in Cinema e Musica e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.