Giovedì 9 luglio il Quartetto Adorno apre il “Maggio della Musica” 2020

Giovedì 9 luglio, alle ore 20, il Maggio della Musica 2020 torna con quattro concerti tra classica, jazz e tradizione napoletana nei giardini di Villa Pignatelli (via Riviera di Chiaia, 200 – Napoli) per la rassegna “Musica in Villa” realizzata in collaborazione con la Direzione Regionale Musei Campania diretta da Marta Ragozzino e con Villa Pignatelli diretta da Fernanda Capobianco.

L’associazione presieduta da Luigia Baratti inaugura così la 23esima stagione concertistica, con la direzione artistica di Michele Campanella, prevista dal 10 maggio scorso ma riprogrammata a causa dell’emergenza Covid.
Con “Musica in Villa” parte dunque il recupero dei 24 concerti e delle altre iniziative del Maggio 2020.

“Musica in Villa” si terrà a Villa Pignatelli, da tempo sede del Maggio della Musica.
Gli appuntamenti sono tutti alle ore 20 e si svolgeranno in una platea di 120 posti nel rispetto delle normative anti-Covid e del distanziamento sociale.
Si inizia giovedì 9 luglio nel segno di Beethoven e del 250esimo anniversario della nascita del genio tedesco con l’apprezzato Quartetto Adorno, chiamato a proseguire l’integrale dedicata ai Quartetti del compositore di Bonn iniziata dal Maggio nel 2019, con l’esecuzione dell’op. 18 n. 1, op. 14 e op. 74 “Harfen”.
Il 16 luglio è in programma la soirée jazz “Napoli ieri e oggi” con i virtuosismi della cantante Emilia Zamuner accompagnata dal basso di Massimo Moriconi e dal sax di Daniele Sepe.
Il 23 luglio è di scena il duo violino e violoncello dell’australiana Suyeon Kang (Primo Premio Michael Hill International Competition 2015) e di Paolo Bonomini (Camerata Salzburg) che eseguiranno pagine di Rolla, Kodály, Cirri e la celebre sonata di Ravel per questa formazione non convenzionale.
Mercoledì 29 luglio spazio alla tradizione del Sei-Settecento napoletano nella raffinata rilettura voce e chitarra del minimoEnsemble di Daniela del Monaco (contralto) e Antonio Grande (chitarra).
Il Maggio sta programmando per l’autunno il recupero degli altri concerti e delle altre iniziative della stagione 2020 tra cui il contest per giovani talenti “Il Maggio del pianoforte” sostenuto da quest’anno con il contributo della Bcc Napoli.

Per assistere ai concerti nei giardini di Villa Pignatelli è obbligatoria la prenotazione.
La vendita è esclusivamente on line o in alternativa presso “La Concerteria” di Via Schipa e “Il Botteghino” in via Pitloo a Napoli.
Costo dei biglietti: 10 euro intero e 5 euro ridotto giovani e over 65.
Info: 081 5561369 – 392 9161691 – 392 9160934.

Ufficio Stampa
dott. Paolo Popoli
email: paolopopoli@gmail.com

______________________________________________________________

Musica in Villa – Programma generale

Giovedì 9 luglio, ore 20 – Villa Pignatelli, giardini
Quartetto Adorno
Musiche di L. van Beethoven

Giovedì 16 luglio, ore 20 – Villa Pignatelli, giardini
Emilia Zamuner Trio
Emilia Zamuner, voce
Daniele Sepe, sax
Massimo Moriconi, basso/contrabbasso
“Napoli ieri e oggi”

Giovedì 23 luglio, ore 20 – Villa Pignatelli, giardini
Suyeon Kang, violino
Paolo Bonomini, violoncello
Musiche di A. Rolla, Z. Kodály, G. B. Cirri, M. Ravel

Mercoledì 29 luglio, ore 20 – Villa Pignatelli, giardini
minimoEnsemble
Daniela del Monaco, contralto
Antonio Grande, chitarra
Musiche di L. dell’Arpa, L. Vinci, G. B. Pergolesi, G. Sciroli

Questa voce è stata pubblicata in Prima del concerto e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.