Lunedì 23 dicembre al Museo Nazionale si apre la IV edizione del Festival Barocco Napoletano

Lunedì 23 dicembre, alle ore 18.00, nella Sala del Toro Farnese del Museo Archeologico Nazionale di Napoli, inaugurazione della IV edizione del Festival Barocco Napoletano con il concerto dal titolo “Le scoperte archeologiche e le opere dedicate alla Scuola Musicale Napoletana”, con la partecipazione del soprano Erin Wakeman e dell’Ensemble barocco Accademia Reale (violino di concerto Giovanni Borrelli)

In programma musiche di Pacini, A. Scarlatti, Corelli, Haendel

Ingresso libero
________________________________________________________

Lunedì 23 dicembre, ore 18.00 – Sala del Toro Farnese del Museo Archeologico Nazionale di Napoli

Erin Wakeman, soprano
Ensemble Barocco “Accademia Reale”
Giovanni Borrelli, violino barocco di concerto
Isabella Parmiciano, violino barocco
Carmine Matino, viola barocca
Silvia Fasciano, violoncello barocco
Michele Del Canto, contrabbasso
Tina Soldi, spinetta

Programma

Giovanni Pacini (1796 – 1867): Aria di Ottavia “Se questa man concedi” da “L’ultimo giorno di Pompei” (1825)

Alessandro Scarlatti (1660 – 1725): Cantata pastorale per la nascita di Nostro Signore “Oh di Betlemme altera povertà” per soprano, archi e basso continuo

Arcangelo Corelli (1653 – 1713): Concerto grosso in sol minore op. VI n. 8 “Fatto per la notte di Natale”

Georg Friedrich Haendel (1685 – 1759), dal Messiah HWV 56 (1741)
Ouverture
Rejoice greatly, o daughter of Zion (aria)
He shall feed His flock (aria)

da Samson HWV 57 (1742)
Ouverture
Let the bright Seraphim (aria)

Ensemble Barocco “Accademia Reale”
L’Ensemble Barocco “Accademia Reale” nasce nel 2008 riunendo concertisti e professionisti uniti dal desiderio di dare vita ad un gruppo di ricerca storico-musicologico, impegnato nel recupero e nell’esecuzione delle opere inedite di autori di Scuola Napoletana del ‘600 e ‘700.
Avvertendo la necessità di preservare le opere dall’oblio, ha effettuato negli anni un’incisiva operazione di recupero e divulgazione, tramite lo studio delle fonti e la trascrizione delle suddette opere manoscritte su supporti cartacei ed informatici e la conseguente elaborazione di edizioni critiche e stampa di copie in edizione moderna filologicamente corrette.
Infine ne ha approntato l’esecuzione in prima assoluta nell’ambito concertistico sia nazionale che internazionale.
L’Ensemble ha tenuto diversi concerti per importanti associazioni musicali, sia in Italia che in Festival internazionali, riscuotendo calorosi consensi di critica e di pubblico.
Ha collaborato con l’Università degli Studi Federico II di Napoli e l’Istituto Universitario Orientale in occasione di seminari e conferenze-concerto.
Ha preso parte a manifestazioni culturali di ampio respiro come Galassia Gutenberg (mostra internazionale del libro), i Concerti al Castello Aragonese di Baia (NA), Ravello festival, festival barocco di Utrecht, la Rassegna Concertistica HausMusik per il Rotary International, Festival barocco Napoletano al MANN.
Numerose composizioni del repertorio concertistico, sono in prime esecuzioni mondiali.

Questa voce è stata pubblicata in Prima del concerto e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.