Venerdì 22 novembre alla Domus Ars “Concerti al Centro” propone “Esposito… il grande dimenticato”

Venerdì 22 novembre 2019, alle ore 20.30, presso il Centro Culturale Domus Ars  (via Santa Chiara 10/C, Napoli), nell’ambito della Stagione Concertistica dell’Associazione Il Canto di Virgilio “Concerti al Centro”, appuntamento con la conferenza – concerto “Esposito… il grande dimenticato”.

Interventi a cura di Enzo Amato e Filippo Zigante.
I brani musicali di Michele Esposito saranno eseguiti dal duo formato da Hanna Moiseieva (violoncello) e Tetyana Sapeshko (pianoforte).

Costo del biglietto
Intero: 10 Euro
Ridotto: 7 Euro (giovani fino al 26° anno di età e over 60)

Per info:
Domus Ars
Via Santa Chiara, 10

Info e prenotazioni:
081.3425603
infoeventi@domusars.it

Hanna Moiseieva
Si è laureata in violoncello presso l’Università Nazionale delle Arti di I. P. Kotlyarevskiy (Kharkiv, Ucraina) nel 2005.
A marzo 2019 si è laureata in Violoncello presso il Conservatorio Statale di Musica “Nicola Sala” di Benevento con il massimo dei voti con il primo violoncellista del Teatro San Carlo Luca Signorini.
All’età di 18 anni si è diplomata al concorso nazionale ucraino “La Porta di Kalmius” in Donetsk (1998).
La sua attività lavorativa è cominciata nel 2000 a Kharkiv con l’Orchestra Sinfonica Giovanile “Slobozhanskiy”.
Dal 2005 al 2012 ha lavorato in qualità di Konzertmaister dei violoncelli nell’orchestra da camera della Filarmonica Regionale di Poltava.
Nell’estate 2006 durante la tournée in Italia dell’orchestra sinfonica di Poltava ha partecipato a numerosi “Festivals musicali”.
Nell’estate 2008 ha partecipato inoltre con l’orchestra “I Solisti di Napoli” al “Festival musicale delle ville Vesuviane” a Ercolano e negli anni successivi in vari concerti con l’orchestra da camera “Camerata di Napoli”.
Nel maggio 2010 con l’Orchestra Sinfonica di Poltava ha partecipato al festival musicale “Orchestre Europee” (Moscow, Russia).
Ha lavorato sotto la guida dei direttori: Vladimir Sirenko (Ucraina), Allin Vlasenko (Ucraina), Sergey Skripka (Russia), Gavriel Heine (USA), Ivano Caiazza (Italia), Filippo Zigante (Italia), Susanna Pescetti (Italia), Kurt Shmid (Austria), Alan Cook (Australia), Liutauras Balciunas (Svizzera) ed altri.
Ha accompagnato nell’orchestra i solisti: Lidiya Zabilyasta (soprano, Ucraina), Nikita Storozhev (basso, Russia-USA), Yuriy Kot (pianoforte, Ucraina), Bogdana Pivnenko (violino, Ucraina), Ivan Kucher (violoncello, Ucraina) ed altri.
Dall’ottobre 2012 è violoncellista stabile dell’Orchestra Sinfonica Accademica di Lugansk – Filarmonica Regionale.
Durante le stagioni concertistiche del 2012-2013 e 2013-2014 ha svolto l’attività presso l’ufficio stampa per la Filarmonica Regionale di Lugansk.
In quantità del primo violoncello ha partecipato nella stagione operistica “Trionfo della Opera Buffa” che si è tenuta dal marzo al maggio del 2016 presso il Teatro Garibaldi di Santa Maria Capua Vetere (CE).
Dal dicembre del 2016 e sin ora fa parte dell’Orchestra Sinfonica della Filarmonica Salernitana di Teatro Verdi di Salerno, partecipando ai numerosi concerti lirici e sinfonici, sotto la guida di Daniel Oren.
Fa parte dell’Orchestra da Camera di Napoli, direttore – Enzo Amato, il quale ama eseguire le pagine inedite e poco conosciute dei compositori della gloriosa scuola napoletana.
Partecipa a numerosi concerti di musica da camera in duo, trio ed altri ensemble.

Tetyana Sapeshko
Pianista, figlia d’arte, con un padre cornista dell’Orchestra Nazionale dell’Ucraina e la madre soprano lirico del Teatro dell’Opera di Dnipro per 15 anni, inizia gli studi di pianoforte a 6 anni e si diploma al Liceo di Alta Formazione Musicale di Dnipro con il massimo dei voti sotto la guida della grande didatta Mikaela Alessandrova.
Prosegue gli studi presso il Conservatorio di Kharkov dove conclude la tesi finale con lode con il maestro Sergyei Krivonos.
Successivamente ricopre l’incarico di maestro accompagnatore presso il Conservatorio di Dnipro. Partecipa a vari concorsi alternando un’intensa attività concertistica fin quando non si trasferisce in Italia perfezionandosi sotto la guida di maestri tra i quali Rosalba Vestini, seguendo un corso biennale di specialistica presso il Conservatorio di Salerno.
Vincitrice di una borsa di studio, continua ad esibirsi sia come solista che con svariate formazioni cameristiche, nonché come maestro accompagnatore di concorsi.
La sua preparazione tecnica ed una singolare musicalità le hanno consentito di svolgere un’attività che abbraccia tutti i campi del concertismo, dalle esperienze solistiche a quelle legate all’accompagnamento di voci, strumenti, Gruppi da Camera e Complessi Polifonici.
Ha collaborato con prestigiose orchestre italiane e straniere, ed è stata protagonista di significative esperienze teatrali e musicali.
Notevole e varia l’attività didattica che l’ha vista quale apprezzata autrice e guida di originali progetti musicali per la Scuola dell’obbligo e istituzioni private.
Interessante l’azione didattica svolta presso l’Accademia “Leopoldo Mugnone” di Caserta.
Fa parte di varie formazioni cameristiche con repertori che vanno dal Barocco a musiche da film, riscuotendo notevole successo per il tocco sentito ed espressivo, di intenso coinvolgimento esecutivo.
Ha tenuto concerti in varie città italiane e per importanti siti di grande spessore storico, nel quadro di una vasta operazione artistica finalizzata alla diffusione della Musica.

Questa voce è stata pubblicata in Dal mondo della musica e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.