Mercoledì 13 novembre i “Concerti di autunno” ospitano l’organista Mauro Castaldo che inaugura il restaurato “Aeolian Orchestrelle” della Chiesa luterana di Napoli

Foto Fulvio Calzolaio

Mercoledì 13 novembre, alle ore 20.30, per la rassegna Concerti di Autunno, il maestro Mauro Castaldo suonerà l’organo harmonium “Aeolian Orchestrelle” della Chiesa luterana di Napoli, prezioso strumento costruito nel 1900 e recentemente restaurato.
Castaldo vanta un’attività concertistica trentennale in teatri e festival internazionali, ed è tra i maggiori esperti di organi storici della Campania, tema a cui ha dedicato anche un libro.
Eseguirà un programma dedicato alla grande tradizione organistica belga e francese, con particolare riferimento ad autori tardoromantici e del primo Novecento.
In scaletta: “Offertoire” di César Franck, “Prière Benedicamus Domino” di Jacques-Nicolas Lemmens, “Offertoire” e “Recueillement” di Louis Raffy, “Sortie” di Samuel Rousseau, “Prélude Recueillement” di Hedwige Chrétien, “Communion” di Leon Boëllmann e “Scherzo op. 31” di Alexandre Guilmant.

Ingresso libero

Info:
338 4390960
lucianarenzetti@gmail.com
www.celna.it

Ufficio Stampa
dott. Paolo Popoli
email: paolopopoli@gmail.com

______________________________________________________________

Mercoledì 13 novembre, ore 20.30 – Chiesa luterana  (via Carlo Poerio, 5 – Napoli)

Mauro Castaldo, organo harmonium “Aeolian Orchestrelle” della Chiesa luterana di Napoli (costruito nel 1900)

Programma

César Franck (1822-1890): Offertoire in do minore

Jacques-Nicolas Lemmens (1823-1881): Prière Benedicamus Domino

Louis Raffy (1844-1910)
Offertoire in mi bemolle maggiore
Recueillement in re bemolle maggiore

Samuel Rousseau (1853-1904): Sortie in re maggiore

Hedwige Chrétien (1859-1944): Prélude Recueillement

Leon Boëllmann (1862-1897): Communion in re

Alexandre Guilmant (1837-1911): Scherzo op.31

Mauro Castaldo
Mauro Castaldo è titolare della Cattedra di Organo e Composizione Organistica al Conservatorio di Musica “Nicola Sala” di Benevento.
È fondatore e presidente dell’Associazione Organistica “Giovanni Maria Trabaci” di Napoli.
È autore del libro “Il giardino dei silenziosi” (Iuppiter Edizioni) dedicato agli organi delle chiese di Napoli.
Ha studiato Composizione e Direzione d’Orchestra al Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli con Francesco d’Avalos.
È diplomato in Pianoforte, Organo e Composizione Organistica, Clavicembalo, Composizione e Direzione d’Orchestra.
Ha frequentato, altresì, i corsi di perfezionamento all’Accademia Musicale Chigiana di Siena di Clavicembalo con Kenneth Gilbert e Musica per Film con Ennio Morricone.
Nel 1991 ha vinto, presso il Conservatorio “San Pietro a Majella di Napoli”, il Premio di Composizione “Terenzio Gargiulo” con: Interludio per Orchestra, Quartetto per Archi, Suite per Fiati.
Nel 1997 ha inciso un cd interamente dedicato alle sue composizioni per organo, recensito dal prestigioso “The American Organist Magazine” di New York.
Le composizioni per organo sono pubblicate dalle Edizioni dell’Associazione Trabaci.
Nel corso di un’attività musicale trentennale ha preso parte in qualità di organista a rassegne e festival nazionali ed internazionali in Italia, Germania, Spagna, Austria.

Questa voce è stata pubblicata in Prima del concerto e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.