Venerdì 11 ottobre il Quartetto Adorno ospite della rassegna “Il Nuovo l’Antico” di Bologna Festival

Venerdì 11 ottobre, ore 20.30, Oratorio di San Filippo Neri, il ciclo di musica contemporanea “Apologia del Quartetto” che, nell’ambito della rassegna Il Nuovo l’Antico di Bologna Festival, illustra la letteratura per quartetto d’archi del Novecento come testimonianza di una fondamentale esperienza creativa, prosegue con il concerto del Quartetto Adorno.
Il programma si apre con Langsamer Satz di Webern, una breve composizione giovanile del 1905 ancora legata con grande espansività cantabile alla tradizione tardoromantica, a Brahms in particolare.
Di lì a poco, sotto la guida di Schönberg, Webern muterà stile e tenderà all’astrattismo timbrico prossimo agli aforismi di Paul Klee.
Al centro del programma il Terzo Quartetto di Bartók, composto nel 1927: è un lavoro di grande tensione drammatica, sfiorato da inflessioni espressioniste.
A chiusura del concerto si ascolta il poderoso Terzo Quartetto di Zemlinsky (1924) che esprime nella maniera più evidente il pensiero del Novecento storico viennese e berghiano in particolare.
È legato all’avanguardia del tempo ma non condivide l’organizzazione seriale verso cui si andava indirizzando Arnold Schönberg.

Il Quartetto Adorno, attualmente considerato una delle più qualificate nuove formazioni cameristiche italiane, ha ottenuto di recente il Premio “Una vita nella musica”, sezione giovani, del Teatro La Fenice.
Fondato nel 2015, si è perfezionato alla Scuola di Musica di Fiesole.

Il concerto verrà trasmesso in differita su www.retetoscanaclassica.it domenica 22 dicembre ore 20.30 (in replica 26 dicembre ore 18.40) da Rete Toscana Classica media partner dell’iniziativa. 

Biglietti in vendita online www.bolognafestival.it, presso la Biglietteria del Teatro Manzoni e il giorno stesso del concerto presso l’Oratorio di San Filippo Neri, a partire dalle ore 19.30.

Informazioni:
Bologna Festival 051 6493397

Paola Soffià
ufficio stampa Bologna Festival
stampa@bolognafestival.it
328 7076143

______________________________________________________________

Venerdì 11 ottobre 2019, ore 20.30 – Oratorio di San Filippo Neri

Apologia del Quartetto III
Quartetto Adorno

Programma

Anton Webern: Langsamer Satz per quartetto d’archi

Béla Bartók: Quartetto per archi n.3

Alexander Zemlinsky: Quartetto per archi n.3 op.19

Quartetto Adorno
Fondato nel 2015 da Edoardo Zosi (violino), Liù Pelliciari (violino), Benedetta Bucci (viola) e Danilo Squitieri (violoncello), si è perfezionato presso la Scuola di Musica di Fiesole con Miguel Da Silva (Quatuor Ysaÿe), Andrea Nannoni e Antonello Farulli.
Vincitore del Premio del Pubblico e del Premio Speciale del Concorso Borciani 2017 per la migliore esecuzione del brano contemporaneo di Silvia Colasanti, si è da poco aggiudicato il Premio “Una vita nella musica”, sezione giovani, del Teatro La Fenice di Venezia.
Musicisti quali Alfred Brendel, Paul Badura-Skoda e il Takács Quartet hanno espresso lusinghieri apprezzamenti per il Quartetto Adorno, che si distingue per bellezza del suono, espressività e ideazione interpretativa.
Selezionato nel 2017 per il progetto “Le dimore del Quartetto”, attualmente è ensemble effettivo dell’ECMA-European Chamber Music Academy e artista associato in residenza presso la Chapelle Musicale Reine Elisabeth di Bruxelles.
Il Quartetto Adorno ha tenuto concerti per importanti realtà musicali italiane ed estere, collaborando con artisti di fama quali Paul Badura-Skoda, Bruno Canino, Alessandro Carbonare, Paul Meyer, Giovanni Sollima.

Questa voce è stata pubblicata in Prima del concerto e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.