Martedì 24 settembre a Palazzo Zevallos il ciclo “Lo Sguardo e il Suono” rivolge la sua attenzione a Domenico Morelli e alla canzone classica napoletana

Martedì 24 settembre, alle ore 19.30, presso Gallerie d’Italia – Palazzo Zevallos Stigliano nuovo appuntamento della rassegna della Associazione Alessandro Scarlatti  intitolata Lo sguardo e il suono.
In questo format otto opere d’arte pittorica custodite nella Galleria di Palazzo Zevallos saranno il punto di partenza per 8 concerti affidati a un parterre di musicisti per lo più giovani o giovanissimi.
La connessione tra visione e ascolto sarà “narrata” in brevi preamboli affidati a studiosi e storici dell’arte che approfondiranno i dipinti cui i concerti sono ispirati.

In questo concerto la sensualità della donna raffigurata ne la Dama col Ventaglio di Domenico Morelli ha provocato connessioni con la canzone napoletana della seconda metà dell’800 e con i temi dedicati alla passione amorosa.
Il programma è affidato al tenore Vincenzo Tremante, accompagnato dal pianista Angelo Gazzaneo in un programma, intitolato “All’ombra del Vesuvio, la canzone napoletana di fine Ottocento”, che vede tra gli autori delle notissime romanze poeti come Salvatore Di Giacomo, Gabriele D’Annunzio, Libero Bovio.

I concerti sono ad ingresso gratuito

Per informazioni:
www.associazionescarlatti.it
info@associazionescarlatti.it
Infoline: 081 406011

______________________________________________________________

Martedì 10 settembre, ore 19.30 – Palazzo Zevallos Stigliano (v. Toledo, 185 – Napoli)

Programma

Domenico Morelli, Dama col ventaglio, 1873

relatrice Luisa Martorelli

All’ombra del Vesuvio – La canzone napoletana di fine Ottocento

Giuseppe Campolongo (1877 – 1928): Nuttata ’e sentimento

Ernesto De Curtis (1875 – 1937): Voce ‘e notte

Francesco Paolo Tosti (1846 – 1916): ’A vucchella

Rodolfo Falvo (1873 – 1937): Dicitencello vuje

Salvatore D’Esposito (1903 – 1982): Anema e core

Mario Pasquale Costa (1858 – 1933): Era de Maggio

Gaetano Lama (1886 – 1950): Tutta pe ‘mme

Eduardo Di Capua (1865 – 1917)/Emanuele Alfredo Mazzucchi (1878 – 1972): I’ te vurria vasà

Ernesto Tagliaferri (1889 – 1937)/Nicola Valente (1881 – 1946): Passione

Anonimo XVI secolo: Fenesta vascia

Salvatore Cardillo (1874 – 1947): Core ‘ngrato

Questa voce è stata pubblicata in Dal mondo della musica e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.