Domenica 21 luglio il secondo appuntamento con la III edizione di “Vico borghi, piazze e terrazze” ospita il Duo Gaudieri-Bisegna

Prosegue domenica 21 luglio, alle ore 19.00, al Belvedere S. Francesco (Loc. S. Francesco), la terza edizione di “Vico borghi, piazze e terrazze” con il Duo Metamorfosi (Carmine Gaudieri – violino & Simonetta Bisegna – pianoforte) ed il programma “Metamorfosi Romantiche”: Viaggio nella Musica da Camera tra ‘800 e ‘900.
“Vico borghi, piazze e terrazze”, si svolge, da luglio a settembre, attraverso un percorso variegato di cinque concerti all’alba e al tramonto, con l’esibizione di affermati interpreti di fama nazionale ed internazionale.
Organizzato dall’Amministrazione comunale (nella persona del Sindaco Andrea Buonocore) è promossa dall’Assessorato al Turismo di Vico Equense, in collaborazione con la S.C.S. Società dei Concerti di Sorrento e la direzione artistica del maestro Paolo Scibilia, con lo scopo di valorizzare e contemplare, attraverso l’ ascolto della musica classica (e non solo) il patrimonio ambientale, storico e paesaggistico di Vico Equense, prima porta di accesso alla Penisola Sorrentina.

Inaugurata con successo il 17 luglio ai Camaldoli di Arola, sul belvedere della storica Villa Giusso Astapiana, con il Duo Cimarosa (Fabio Di Lella – flauto & Piero Viti – chitarra) in un concerto intitolato “Viaggio dalla scuola Napoletana al sud America”, la rassegna prosegue, dopo il 21 luglio, lunedì 5 agosto, ore 19.00, al belvedere Piazzale dei Capi di Faito con “Armonie di Sublimi Corde” Astana State Chamber Orchestra” Viaggio tra le Stagioni”.
Penultimo appuntamento mercoledì 14 agosto, ore 19.00, sul sagrato della Cappella Rossa a Montechiaro “Jazz in Classic & Classic in Jazz” Saudade Jazz Ensemble (Alessia Martegiani – voce, Ivano Sabatini – contrabbasso, Maurizio Di Fulvio – chitarra).
Domenica 15 settembre, gran finale all’alba, con il concerto previsto alle ore 6.00 sul sagrato della Chiesa della Santissima Annunziata (ex Cattedrale) con “Il viaggio di Warderlust” Gatos do Mar (Gianluca Rovinello – arpa, Annalisa Madonna – voce, Pasquale Benincasa – percussioni).

L’accesso ai concerti è gratuito.

Info: www.vicoequense.it
Tel. 3336353444

Programma concerto 21 luglio

“Metamorfosi Romantiche”
Viaggio nella Musica da Camera tra ‘800 e ‘900

Carmine Gaudieri, violino
Simonetta Bisegna, pianoforte

J. Brahms: Sonata n.1 op.78

A. Dvořák – F.Kreisler: Danza slava n.2 in Mi minore per violino e pianoforte*

E. Bloch: Nigun da Baal Shem

P. de Sarasate: Zingaresca op.20

Carmine Gaudieri
Carmine Gaudieri è nato a L’Aquila; ha iniziato lo studio del violino con il M° Dino Asciolla presso il Conservatorio di Musica della sua città.
Ha seguito corsi di perfezionamento con H. Szering, W. Brodsky e con Arrigo Pelliccia presso l’Accademia di S. Cecilia di Roma.
Successivamente ha studiato con Sandor Vegh e Kotè Laszlo presso l’Accademia Superiore di Musica Liszt Ferenc di Budapest.
Diplomato in viola ha studiato Direzione d’Orchestra Sinfonica e d’avviamento al Teatro Lirico.
Ha partecipato a festival e rassegne musicali con tournée in Italia e all’estero, come solista con l’Orchestra Sinfonica dell’Università di Santiago del Cile, con l’Orchestra Regionale della Campania, con l’Orchestra da Camera di Venezia etc… e in numerosi concerti con l’Orchestra da camera Aquilana di cui è fondatore,direttore e solista e con l’Orchestra nel 2009 ha effettuato una tournée in Cina di 17 concerti suonando alla Bejing Hall, alla radiotelevisione di Zibo, nelle sale da concerto più importanti.
Ha collaborato con il Gruppo Carme dei solisti della Scala e come primo violino solista con diverse Orchestre Italiane: Teatro Massimo Bellini di Catania, Sinfonica di Bari, Radio Televisione Svizzera Italiana suonando in mondovisione.
E’ stato docente di violino al Conservatorio di Pesaro, per diversi anni al Conservatorio Verdi di Milano e attualmente al Casella di L’Aquila .

Simonetta Bisegna
Nasce ad Avezzano (L’Aquila).
Studia presso il Conservatorio “A. Casella” di L’Aquila diplomandosi in Pianoforte con il massimo dei voti.
Ha partecipato con successo a vari concorsi nazionali ed internazionali ed ha svolto attività concertistica, come solista ed in formazioni da camera, collaborando con artisti di chiara fama, per la Società Aquilana dei Concerti “B. Barattelli”, “P. Riccitelli” di Teramo, “Amici della Musica” di Chieti, Festival Internazionale della “Perdonanza” di L’Aquila, “Incontri Siloniani” in Pescina, “Sorakammermusik”, Associazione “Art Studio” di Torino, Associazione Musicale “Symphonia 2000” di Pescara.
Con il patrocinio del Consolato d’Italia, ha tenuto all’estero vari recital pianistici (Francia, Belgio).
Si è esibita, in concerto, presso il Teatro Sant’ Andrea di Pescara, il Teatro Comunale di Atri, Sala Laudamo di Messina, Teatro Miela di Trieste, Aula Magna Università per Stranieri di Perugia, Auditorium Flaiano di Pescara, Auditorium Sant’Antonio di Mutignano, “Pescara Music Festival”.
Si è esibita in duo con il violinista Carmine Gaudieri in importanti festival e rassegne.
Festival di Fondi, Francigena International Arts Festival, Festival degli itinerari musicali di Pistoia, rassegna “Confini d’Incontro” sul lago di Como etc..
I concerti di Primavera al conservatorio di Sassari.
Nell’anno 2002/2003 ha frequentato il corso annuale per Organista e Maestro di Cappella presso il Conservatorio A. Casella dell’Aquila, studiando organo e cembalo con Stembridge partecipando all’Organ – Tour per la rivalutazione degli organi antichi aquilani.
Nell’Aprile 2005 ha vinto il primo premio al Concorso Nazionale “B. Barattelli” di Popoli, nella sezione musica da camera.
Nel 2007 ha conseguito il Diploma accademico di II livello in Discipline musicali, ad indirizzo interpretativo-compositivo presso il Conservatorio Casella.

Il Duo Gaudieri Bisegna (violino-pianoforte) nasce nel 2012.
Da quella data si è esibito in Abruzzo e in molte regioni italiane anche per importanti Società concertistiche (Avellino, Firenze, Sassari, Roma, Como, Sirolo) e festival (Festival di Fondi, Francigena art Festival di Lucca, Rassegna internazionale di musica da Camera di Caramanico etc….
Il loro repertorio spazia dal Barocco al ‘900 da Vivaldi a Debussy e Stravinsky contemplando inoltre le più importanti sonate romantiche, Beethoven, Franck, Schumann, Brahms)

Questa voce è stata pubblicata in Prima del concerto e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.