Venerdì 28 giugno al Circolo Ufficiali della Marina Militare l’Associazione Mozart Italia di Napoli propone lo spettacolo di Musica e Poesia “Mare Nostro Quotidiano”

Per il ciclo “Contaminazioni” – pagine d’Autore, arte, musica, spettacolo.. dell’Associazione Mozart Italia di Napoli, il 28 giugno, alle ore 18.30, al Circolo Ufficiali della Marina Militare di Napoli in via Cesario Console 3, ci sarà: “Mare Nostro Quotidiano”, spettacolo di Poesia e Musica, con la partecipazione di poeti critici letterari e musicisti di grande spessore.
L’evento è a cura di Suzana Glavaš e Maria Gabriella Mariani.

L’estate è appena iniziata, ora è tempo di mare… la Mozart di Napoli presenta questo mix di note e versi, complici gli echi mediterranei e la magia delle serate partenopee, il mare e la brezza tutt’intorno.
La musica segue il verso e ci induce a sognare.
Protagonista il mare di Napoli, con la sua storia che ci riporta gli echi e le voci vicine e lontane dei popoli e ci offre molteplici occasioni su cui riflettere.
Luigi Cannillo, Federica Giordano, Vanina Zaccaria, Suzana Glavaš sono alcuni dei poeti che hanno scritto questa Antologia (“Mare nostro quotidiano”Scuderi Editrice) curata da Giuseppe Vetromile, con note critiche di Melania Panico e postfazione di Rita Pacilio.
All’inizio ascolteremo Angelo Calabrese, giornalista, critico d’arte e Accademico dei Lincei.
Per la parte antologica interverranno Giuseppe Vetromile e Rita Pacilio.

Un vero spettacolo dove alla voce dei quattro poeti succitati si alterneranno performance musicali alla chitarra, il giovane Emanuele Capasso con brani di Barrios e Villa-Lobos, al flauto, Mauro Bibbò, con il suo progetto dedicato a Giacomo Leopardi da cui la composizione L’Infinito, Fuga e Adagio che presenterà in settembre al Teatro Pergolesi di Jesi in uno spettacolo che lo vede protagonista assieme al noto attore Patrizio Rispo.

Maria Gabriella Mariani assieme a Suzana Glavaš presenteranno questa rassegna.
In particolare la Mariani aprirà l’evento con quella che si prevede essere una straordinaria improvvisazione estemporanea dal titolo Fancy Napoli, un mix dei motivi più celebri della tradizione musicale partenopea.
Nella seconda parte, dopo le Poesie di Suzana Glavaš, lette da lei stessa, la Mariani chiuderà la serata con un brano che ha finito di scrivere a marzo di quest’anno, dedicato al Generale Medico Mario Chef, suo grande amico recentemente scomparso, conosciuto e amato a Napoli per la sua statura etica e professionale.
Titolo della composizione Chef Tango, già applauditissimo nei recenti concerti della Mariani a Berlino, Dresda e Monaco e ultimamente anche a Milano.

Questa voce è stata pubblicata in Libri e musica e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.