Dal 14 al 16 giugno la Fondazione Pietà de’ Turchini propone la prima edizione del Festival di chitarra “A corde spiegate”, affidata alla direzione artistica del maestro Edoardo Catemario

Un intero fine settimana, quello compreso tra il 14 e il 16 giugno, dedicato alla chitarra: è il festival dal titolo “A corde spiegate”, promosso e prodotto dalla Fondazione Pietà de’ Turchini con la direzione artistica di Edoardo Catemario, che si terrà nella chiesa di San Rocco a Chiaia (Riviera di Chiaia, 254 – Napoli).
Ospiti di respiro internazionale come Ezgi Anil “Paquito”, dalla Turchia e il croato Edin Karamazov, artista poliedrico che spazia dalla musica barocca a quella contemporanea, noto per la registrazione delle songs di Dowland con Sting.
Il direttore artistico Edoardo Catemario, concertista internazionale e Honorary Associate della Royal Academy di Londra, si esibirà in trio con Daniele Sepe ed Ilaria Capalbo.
I tre maestri delle sei corde ci porteranno per mano in un viaggio attraverso mondi variegati e diversi.
Si parte con il flamenco di Paquito che ha saputo combinare il folklore più puramente spagnolo con quello della sua Anatolia.
È un concerto inusuale, che combina il repertorio di musica classica di Scarlatti, Haendel e Chopin, nelle mani di Catemario come solista, con un diverso tipo di cross over, in trio con l’eclettico Daniele Sepe e la giovane Ilaria Capalbo.
Chiuderà la rassegna Edin Karamazov, raffinato interprete anche del liuto barocco, con un programma che include Zamboni e l’immancabile Bach.

Biglietti € 5.00 nelle prevendite abituali o al botteghino mezz’ora prima del concerto.
Per informazioni
081402395
coordinamento@turchini.it.

Programmi e note di sala su www.turchini.it.

Fondazione Pietà de’ Turchini
Ufficio Stampa
Rosa Criscitiello
345 59 96 167
351 01 78 836
rosacriscitiello@gmail.com

______________________________________________________________

I edizione Festival “A corde spiegate” – chiesa di San Rocco a Chiaia (Riviera di Chiaia, 254 – Napoli)

Venerdì 14 giugno, ore 20.30

Ezgi Anil “Paquito”, chitarra flamenca

In programma brani di Ezgi Anil

Sabato 15 giugno, ore 20.30

Edoardo Catemario, chitarra classica
Daniele Sepe, sax
Ilaria Capalbo, contrabbasso

Programma

G. F. Handel: Suite HWV 447

D. Scarlatti: Due Sonate (Arr. Catemario)

F. Carulli: Sonatina op. 21 n. 1

F. Chopin:
Notturno op. 9 n. 1 e Vals op. 69 n. 1 (Arr. Catemario)

L. Bovio – G. Lama: Reginella

G. Rossini: La danza

Tradizionale finlandese: Nu Hopper

J. Saalman:
In der Schwebe
Sardegna

Gato Barbieri: Nunca mas

Atahualpa Yupanqui:
Los ejes de mi carreta
Luna tucumana

Domenica 16 giugno, ore 18.30

Edin Karamazov, liuto

Programma

G. Zamboni: Sonata IX

A. Piccinini, da Intavolatura di liuto
Toccata cromatica
Passacaglia
Toccata
Aria di sarabanda

G. Zamboni: Sonata I

J. S. Bach:
Cello Suite n.4
Cello Suite n.1

Questa voce è stata pubblicata in Dal mondo della musica e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.