Sabato 18 e domenica 19 maggio Michele Francesconi presenta Seasons a Ravenna e Faenza

Saranno due le tappe in Romagna del tour di presentazione di Seasons, il nuovo progetto in trio del pianista Michele Francesconi, con Giulio Corini al contrabbasso e Luca Colussi alla batteria.
La particolarità di questo lavoro è nella scelta di Francesconi di commissionare la composizione di brani originali a tre tra i migliori pianisti e compositori italiani attivi in ambito jazz (vale a dire Marco Ponchiroli, Stefano Travaglini e Luca Dell’Anna) per eseguirli poi in concerto e portarli, nei prossimi mesi, su disco.

Sabato 18 maggio, alle ore 19, il trio si esibirà al Centro Mousiké di Ravenna, al termine di una giornata tutta dedicata al jazz: alle ore 14, infatti, si terrà il seminario di Laura Avanzolini e, a seguire, la presentazione di “Pianoforte Complementare in stile Pop Jazz”, volume di Michele Francesconi.

Domenica 19 maggio, alle ore 17, il trio suonerà a Faenza all’Auditorium Palazzo degli Studi, per l’Associazione Gli Amici dell’Arte: il concerto sarà presentato da Rosarita Berardi che ha scritto un saggio sulle stagioni, apposta per l’occasione.

Il tour di presentazione di Seasons ha preso il via, mercoledì 15 maggio a Trieste, con un concerto alla Casa della Musica, ed è proseguito a Pordenone, giovedì 16 maggio.
Venerdì 17 maggio, invece, ci sarà il primo “approdo” romagnolo con un house concert a Sant’Arcangelo di Romagna.
Dopo i concerti a Ravenna e Faenza, la prossima data in programma vedrà il trio tra i protagonisti del festival Jazz Around You a Cavagnolo, sabato 29 giugno.

Le stagioni sono la chiave per leggere gli stati d’animo e le sensazioni legate alla nostra vita.
Un ciclo che si ripete in maniera ogni volta diversa, un modo per scomporre il tempo e trovare punti di riferimento.

Il pianista Michele Francesconi presenta Seasons, un lavoro dedicato al ciclo delle stagioni.
In questo suo nuovo progetto, Francesconi ha commissionato i componimenti musicali a Marco Ponchiroli, Stefano Travaglini e Luca Dell’Anna (senza dubbio, tra i migliori pianisti e compositori italiani attivi in ambito jazz) per poi arrangiarli per la formazione del piano trio: il risultato sono tre suite dal carattere radicalmente diverso tra loro, utili per affrontare le varie espressioni del jazz moderno e che si traducono, a livello formale, ognuna in un numero diverso di episodi.

La prima in ordine di esecuzione, quella di Marco Ponchiroli propone nelle sue cinque parti una scrittura di ispirazione preromantica; nella seconda suite Stefano Travaglini, compositore con un percorso accademico alle spalle, fa uso di un linguaggio armonicamente avanzato per creare atmosfere che tendono a colori scuri.
La terza suite, quella di Luca Dell’Anna, è formata invece da una decina di episodi caratterizzati da una natura spiccatamente ritmica e dalla presenza di ampi spazi improvvisativi.

Ad affiancare sul palco Michele Francesconi ci saranno Giulio Corini, contrabbassista dotato di una forte personalità e intelligenza musicale, e Luca Colussi, batterista attento nel sottolineare ogni sfumatura dinamica e ritmica.

Contatti
Fabio Ciminiera
e-mail: fabiociminiera@jazzconvention.net
mob: +39.347.4098632

Questa voce è stata pubblicata in Dal mondo della musica e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.