Mercoledì 27 febbraio i “Pomeriggi in Concerto alla Sala Chopin” di Napolinova propongono il duo formato dal flautista Franco Ascolese e dalla pianista Laura Cozzolino

L’Associazione Napolinova, in collaborazione con la Ditta Alberto Napolitano Pianoforti propone mercoledì 27 febbraio 2019, alle ore 18.00, presso la Sala Chopin (Piazza Carità, 6), un nuovo appuntamento con  la stagione 2018/19 dei “Pomeriggi in Concerto alla Sala Chopin”, rassegna unica nel panorama napoletano dedicata interamente ai giovani talenti.

Ospiti del concerto il flautista Franco Ascolese e la pianista Laura Cozzolino che eseguiranno musiche di Reinecke, Poulenc, Morlacchi, Saint-Saëns, Morricone, Damaré

Ingresso libero fino ad esaurimento posti

Info:
3478430019
info@associazionenapolinova.it

Ditta Alberto Napolitano Pianoforti Srl
Unica sede: Piazza Carità 6 – Napoli
081-551 94 11 / 551 30 51
www.albertonapolitano.com

______________________________________________________________

Programma

C. Reinecke: Ballade op. 288

F. Poulenc: Sonata per flauto e pianoforte

P. Morlacchi: Il Pastore Svizzero

C. Saint-Saëns: Romance op.37

E. Morricone:
Nuovo Cinema Paradiso
Per le antiche scale
C’era una volta il West

E. Damaré: Le Merle Blanc for piccolo

Franco Ascolese
Il musicista Franco Ascolese, classe ’97 è nato a Salerno.
Ha conseguito nell’ottobre 2017 la Laurea Triennale in Flauto Traverso con 110 e lode.
Attualmente sta frequentando il secondo anno del “Biennio Solistico” presso il “Conservatorio Giuseppe Martucci” di Salerno.
Dal 2011 ha partecipato a diversi Concorsi Musicali Nazionali, Europei ed Internazionali sia da Solista che in Musica da Camera, in cui si è classificato sempre Primo con il massimo dei voti.
Ha suonato in Duo con la violoncellista Raffaella Cardaropoli in un convegno dedicato a Papa Francesco.
Dal 2013 a oggi, sotto la guida del M° Salvatore Lombardi frequenta i Corsi Annuali di Alto Perfezionamento Falaut e Masterclass con i più illustri flautisti internazionali: Jean-Claude Gèrard, Patrik Gallois, Andrea Oliva.
Nel maggio 2015 ha vinto il 1° Premio Assoluto al Concorso Internazionale “Mille Note”, svolto ad Airola (BN) vincendo come Premio Speciale il Concerto di apertura all’ “International Summer Accademy” Poros – Grecia”.
Successivamente si è esibito al cospetto di un pubblico internazionale, all’EXPO di Milano convocato dal Baptist Hospital of Miami-Florida, in un Concerto a favore della Sindrome Autistica svoltosi nel Cluster “Isole, Mare e Cibo” durante la Settimana Europea sull’Alimentazione sponsorizzata dalla F.A.O.
E’ stato invitato nel 2016 come ospite speciale all’ “European Opera Days”, tenutasi a Villa di Livia nella città di Pozzuoli.
Nell’estate 2017 si è esibito da Solista sotto la direzione dei M° G. Moles e M° G. Russo nella Nuova Orchestra Scarlatti di Napoli.
Dal dicembre 2017 al maggio 2018 si è esibito come Solista con l’Orchestra “Paganini” del M° P. Sellitto diretta dal M° L. Gaeta in numerosi Concerti a città di Maratea e Cosenza.
Dal 2016 ad oggi è primo flauto nell’Orchestra del conservatorio Giuseppe Martucci di Salerno.
Attività 2018: nel mese di marzo ha vinto a Venezia il Primo Premio sezione solisti al 2° Concorso Flautistico “A Tutto Flauto”.
Nel mese di maggio ha vinto da Solista il Primo Premio Assoluto al Concorso Internazionale CIMN.
Nel mese di maggio ha vinto a Matera, Capitale Europea della Cultura 2018-19, il Primo Premio con Borsa di Studio al 18° Concorso per giovani musicisti “Rosa Ponselle”.
Inoltre nello stesso mese ha vinto a Napoli al Concorso Internazionale “Napoli Nova” il 1° Premio Assoluto con Borsa di Studio nella categoria Solisti e Musica da Camera.
Nel mese di luglio ha inaugurato in Concerto la 48a Edizione Internazionale di Giffoni Film Festival nell’Arsenale della Città di Amalfi.
Il 26 luglio si è esibito in Concerto a Porto Rotondo (OT) nell’Anfiteatro del Residence Nuraghe.
Il 9 ottobre ha vinto l’audizione per il Corso Annuale di Alto Perfezionamento presso l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia a Roma tenutosi dal flautista Andrea Oliva.
Il 16 dicembre ha suonato a Roma al Parlamento Italiano, Montecitorio, con l’Orchestra Scarlatti per l’evento “Montecitorio a porte aperte” in qualità di Primo Flauto.

Laura Cozzolino
Nata nel 1991, all’età di 8 anni intraprende lo studio del pianoforte sotto la guida della Prof.ssa Emma Petrillo, diplomandosi nell’ottobre 2011 con il massimo dei voti e la lode presso il Conservatorio “G. Martucci” di Salerno.
Nel novembre 2013 ha conseguito la laurea di II livello in pianoforte indirizzo solistico presso il Conservatorio di Salerno con 110/110 e lode e menzione speciale.
Ha frequentato dal 2011 al 2016 il corso di Alto perfezionamento pianistico tenuto dal Maestro Francesco Nicolosi ed ha partecipato a masterclass tenute da L. Margarius, K. Bogino, M. Widlund, V. Balzani, D. Rivera, B. Canino.
Nel gennaio 2019 ha conseguito la laurea magistrale in Musicologia presso l’università “La Sapienza” di Roma con votazione 110/110 e lode.
Attualmente studia sotto la guida del M° Pietro Gatto.
Nel maggio 2014 ha ottenuto il 2° premio al IX Concorso pianistico internazionale “Sigismund Thalberg” e nel giugno 2014 ha conseguito il 1° premio al XIV Concorso pianistico internazionale “Vietri sul mare-Costa Amalfitana” e il 2° premio al XII Premio di Esecuzione Pianistica Internazionale “Antonio Napolitano” Città di Salerno.
Ha vinto il primo premio assoluto in numerosi Concorsi musicali nazionali ed internazionali, sia da solista (“Esecuzione Musicale dell’Agro”, “Comune di Scisciano (Na)”, “Città di Bacoli”, “Domenico Scarlatti” di Napoli, “Città di Mercato S. Severino”, “Luigi Denza” di Castellammare di Stabia, “ Città di Barletta”, “Luigi Paduano” di Cercola (Na), “Le Camenae d’oro”di Pompei, “Guido da Venosa” di Sannicandro di Bari, “Città di Airola”, “Gesualdo da Venosa”, “Jacopo Napoli”, etc.), che in formazioni cameristiche (“Città di Bacoli”, “Luigi Denza”,“Guido da Venosa” di Sannicandro di Bari, etc.), ottenendo spesso Premi speciali.
Ha tenuto numerosi concerti in Italia e all’estero, esibendosi a Napoli, Amalfi, Vietri sul mare, Pozzuoli, Roma, Salerno, Martina Franca, Tivoli, Weinsberg, Heidelberg.
Ha inciso un CD con l’integrale delle opere giovanili del compositore tedesco contemporaneo Martin Münch presso “Bauer Studios” a Ludwigsburg (Germania).
Il 2 Gennaio 2014 si è esibita nuovamente ad Heidelberg nell’ambito della “Klavierwoche” (“Settimana del pianoforte”) presso l’Istituto tedesco-americano eseguendo brani di Beethoven, Chopin, Münch, Prokofiev, Debussy e Scriabin.
Nell’ottobre 2018 ha suonato in diretta live streaming per gli Amici della Scala di Milano, in occasione di un convegno dedicato a Robert Schumann.
Nel Novembre 2012 ha debuttato con l’orchestra eseguendo il Concerto KV 466 di Mozart per pianoforte e orchestra.

Questa voce è stata pubblicata in Prima del concerto e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.