Martedì 31 luglio “Concerto al tramonto” della S.C.S. International Chamber Orchestra a Punta Campanella

Martedì 31 luglio, alle ore 19.00, a Punta Campanella (Massa Lubrense – Loc. Termini), l’Assessore al Turismo ed Eventi del Comune di Massa Lubrense avv. Giovanna Staiano ed il sindaco Geom. Lorenzo Balduccelli, in collaborazione con la S.C.S. Società dei Concerti di Sorrento, propone, nell’ambito della rassegna “Natura in Concerto”, un concerto al tramonto intitolato “Dai Classici dei Classici alla Musica da Film” con la partecipazione del soprano Diana Bucur, del flautista Fabio Di Lella e dell’S.C.S. International Chamber Orchestra
Direttore artistico: Paolo Scibilia

Programma

Suite di composizioni Classiche
F. Schubert: Momento musicale
L. Boccherini: Minuetto
A. Dvořák: Humoresque
W.A. Mozart: Rondo alla Turca
R. Schumann: Träumerei
J. S. Bach: Aria
E. Grieg: Ases Tod (da Peer Gynt)

Suite di musica da film
La vita è bella, Nuovo cinema Paradiso , Mission, C’era una volta il West, Oblivion,
Profumo di donna (Il Tango), Giù la testa, Libertango, Il segreto di Sara,
Never on Sunday, Summertime, Love story, Dottor Zivago, Lawrence d’Arabia

(L’ordine d’esecuzione dei brani potrebbe essere diverso da quello su indicato)

Ingresso libero

S.C.S. International Chamber Orchestra
Per la tournée estate 2018 è costituita da elementi scelti delle principali istituzioni musicali delle Repubbliche di Bulgaria e Russia.
Composta da strumentisti di grande qualificazione professionale, l’orchestra sviluppa tutto il repertorio sinfonico e cameristico, dal barocco al classico, dal romantico al contemporaneo.
Eminenti solisti e konzertmaister si sono succeduti nel tempo a testimonianza del prestigio della scuola musicale dell’Est, che ha permesso a tutti i direttori d’orchestra che si sono alternanti sul podio di farne apprezzare le qualità: Tadeuch Kerner (USA), Igor Olovnikov (Bielorussia), Vladimir Ditz (Russia, Mosca), Vladislav Blaha (Czechia), Urosh Doichinovich (Slovenia).
Le principali composizioni dell’orchestra sono state registrate per le emittenti Radio-Tv.
Tutti i musicisti dell’orchestra vantano tournée in quasi tutti i paesi europei, sempre con grande successo di pubblico e critica.

Diana Bucur
Soprano, si è laureata in canto al “George Enescu” Arts University di Iasi (Roma-nia). E stata solista presso la National Romanian Opera di Iasi ed ha collaborato con la Bucharest National Operhouse; Timisoara National Operahouse; “Moldova” State PhiPhilharmonic Iasi; Musical Theater of Galati; Botosani State Philharmonic; Brasov Opera Theater; Stadthalle Balingen (Germany); University of Arts Verona (Italia).
Ha svolto numerose tournée in Germania, Austria, Svizzera, Olanda, Belgio, Italia e Giappone.

Fabio Di Lella
Diplomato in flauto presso il Conservatorio Statale di Salerno e specializzato in strumenti a fiato al Conservatorio Statale “O. Respighi” di Latina.
Ha proseguito gli studi di perfezionamento con grandi flautisti come C. Klemm (Associazione Igor Stravinskij di Avellino); R. Fabbriciani (Associazione Fedele Fenaroli di Lanciano); T. Wye (Comune di Bobbio); J. C. Masì (Associazione I Virtuosi di Roma).
Inoltre ha studiato con Giuseppe Nova alla Scuola Superiore di Musica di Aosta (Diploma di merito e borsa di studio) e con Maxence Larrieu alla Scuola di Alto Perfezionamento Musicale di Saluzzo e R. Guiot.
Prezioso per il suo sviluppo artistico è stato l’incontro con Raymond Meylan a Basilea, con il quale collabora attivamente da oltre quindici anni.
Si è esibito in qualità di solista con diverse orchestre: Brighouse end Rastrick Brass Band Inglese; la Giovane Orchestra Sinfonica Italiana; l’Orchestra di Stato Rumena; l’Orchestra da Camera di Arad; l’Orchestra Sinfonica di Trapani; i Virtuosi di Venezia; l’Orchestra da Camera di Caserta, l’Orchestra “Fonopoli” di Roma, Orchestra del Conservatorio “Gesualdo da Venosa” di Potenza e l’Orchestra da Camera di Zurigo (Svizzera).
Ha realizzato diverse registrazioni per la Rai1, Rai Edu2, Rai Vaticana e Streem classica.
Per la casa editrice “Pagano” di Napoli ha inciso, in prima assoluta, “Dada”, per flauto e computer, di Luigi Esposito, opera che rientra nella prima pubblicazione assoluta dell’ “Enciclopedia Italiana dei Compositori Contemporanei”.
Inoltre ha ideato e organizzato in qualità di direttore artistico il Concorso Internazionale Domenico Cimarosa e “Aversa Flute Festival”.
Ha tenuto sia in Italia che all’estero concerti in luoghi prestigiosi, come il Festival Internazionale Musiktage di Koblenz, Gohliser Schlößchen di Lipsia in Germania; Kunstmuseum di Basilea Svizzera; Festival di Saludecio, Festival Internazionale di Venezia; Museo Campano di Capua, Italia.
Proficuo è il sodalizio con Maria Teresa Roncone, con la quale affronta un’intensa ricerca sull’interpretazione dei repertori per flauto con clavicembalo, con piano, con organo, in particolare sul repertorio Cimarosiano.
Inoltre persegue attività di recensore per la rivista FA LA UT (memorie di Marcel Moyse – traduzione).
Ricerche: Concerto in sol maggiore per due flauti e orchestra di Domenico Cimarosa, Concerto in sol maggiore per due flauti e orchestra di D. Fiorillo, repertorio musicale di Gaetano Andreozzi (studio sulla grafia d’autore – collazione).
Suona con un flauto d’oro 14K Muramatsu.
E’ docente di flauto presso l’Istituto Musicale Statale “W. A. Mozart” di Roma.

Paolo Scibilia
Pianistra, concertista e didatta.
Direttore d’orchestra, direttore artistico ed operatore musicale.
Nato a Sorrento, vanta una carriera artistica internazionale con circa 1000 eventi musicali in Italia a all’estero.
Studia pianoforte a Napoli e si perfeziona (come vincitore di borse di studio) alla Scuola di Alto Perfezionamento Musicale della Comunità Europea, Accademia Pianistica di Imola e Accademia di Zagabria.
Tra i suoi celebri insegnanti: Sergio Fiorentino, Georghe Sandor, Peter Rosel, Dan Grigore, Alexander Lonquich, Vladimir Krpan (allievo di Arturo Benedetti Michelangeli).
E’ laureato col massimo dei voti in Pianoforte, Musica, Scienze e Tecnologia del Suono e laureando in Musica da Camera.
Vanta esibizioni in tutte le Provincie Italiane ed all’Estero: Germania (Dresda), Croazia (Dubrovnic, Serbia (Belgrado, Nis, Leskovac), Ucraina (Kiev, Ivano Frankivsk, Chernivsky), Islanda (Reykjavik, Kópavogur), Polonia (Gdansk, Jastrzebia Gora), Romania (Bucarest, Bacau, Brăila, Iasi), Thailandia (Pattaya), Corea (Seoul) per prestigiosi festival, enti e sale da concerto, come solista, camerista e direttore al fianco di grandi nomi: i cantanti: Blazenka Milic (Opera Croazia), J. Lesaja (Opera Slovena), K. Eickstaedt (Opera Munchen), Michael Aspinal, Avon Stuart; le orchestre Solisti del S. Carlo, Moldova Radio – Tv, Tirana Radio-Tv, Conservatorio di Mosca, Orchestre di Chernivsky, Ivano Frankivsk, Kiev (Ucraina) e da 20 anni col Duo Darclèe, testimonial dell’arte e della cultura musicale italiana e partenopea.
E’ titolare della cattedra di Pianoforte presso il “M.I.U.R.” (Ministero Istruzione Università e Ricerca Italiano), negli Istituti Secondari Statali ad Indirizzo Musicale di Primo e Secondo Grado (Liceo Musicale).
Tiene masterclass all’estero sui “Fondamenti Tecnici della Scuola Pianistica Napoletana” e Tecnica “Alexander”.
E’ direttore artistico del Festival Internazionale di Sorrento, presidente della Società dei Concerti di Sorrento e dell’ A.Gi.Mus, promoter di importanti orchestre, ensemble da camera, direttori e solisti italiani e stranieri

S.C.S. Societa’ dei Concerti di Sorrento
È una associazione musicale-culturale, istituita giuridicamente nel 2000 allo scopo di promuovere la musica colta nella costiera amalfitana e sorrentina, contribuendo alla qualificazione della sua immagine internazionale nel Mondo.
Scopo principale dell’Associazione è quello di valorizzare le risorse artistiche, culturali ed ambientali del territorio, attraverso la musica classica.
La S.C.S. si dedica attivamente alla promozione di prestigiose orchestre, ensemble da camera, solisti, direttori italiani e stranieri.
Tra le attività prestigiose già promosse dell’Associazione basta annoverare le rassegne internazionali di successo: “Sorrento Classica Festival” (al Chiostro di S. Francesco) ,“Non Solo Classica”, “Concerti al Museo Correale”; “Sorrento–Dubrovnik Festival – Serate Mozartiane” (Sorrento); “I Concerti Didattici”, i concerti di Natale “M’illumino d’Inverno”; Concerti a Villa Fondi (Piano di Sorrento), “Concerti al Cocumella” (S. Agnello), “Concerti Sinfonici al Duomo” e “Classica al Chiostro” di Amalfi; “Positano Classica” (Positano) , le tournée-scambio culturale con le Orchestre Nazionali dell’Est Europeo, i Concerti “SBS Radio & Television Symphony Orchestra of Sydney” e della “Melbourne Grammar School Symphony Orchestra” (Australia) United Riga S. M. Symphony Orchestra (Lettonia); collaborazioni artistiche, quali col Festival dell’Operetta e Opera Buffa al Castello Reale di Racconigi (Torino), Dubrovnik Festival, Epidaurus Festival (Croazia), manifestazioni, queste, che hanno riscosso sempre notevole successo e consenso di pubblico.
General manager della “S.C.S. Società dei Concerti di Sorrento” è il M° Paolo Scibilia.

Questa voce è stata pubblicata in Prima del concerto e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.