Giovedì 12 luglio i Concerti in Terrazza del Teatro di San Carlo proseguono con i “ChamberCelli”

Proseguono i Concerti in Terrazza del Teatro di San Carlo, la rassegna extra che, nella splendida location affacciata sui giardini di Palazzo Reale, unisce in un’unica occasione aperitivi e musica.
Secondo appuntamento giovedì 12 luglio, alle ore 18.30, con i ChamberCelli, ensemble da camera di soli violoncelli curato dal maestro Aurelio Bertucci, ideatore stesso del progetto nato nel 2016.
Il programma proposto è un vero climax che, partendo dal rigore classicistico, porta al repertorio contemporaneo in un crescendo tra periodi storici e atmosfere diverse.

In apertura, tre brani dalle suggestioni comuni nonostante abbiano, alle spalle, vicende differenti: darà avvio la Sarabande di Georg Friedrich Händel.
Segue, dunque, l’Ave Maria comunemente attribuita a Giulio Caccini, compositore vissuto tra il XVI e il XVII secolo: si tratta, però, di un falso storico, in quanto l’opera – scritta negli anni ’70 del Novecento – appartiene al liutista russo Vladimir Fëdorovič Vavilov.
Chiude questa prima sezione l’Adagio, secondo dei tre movimenti del Concerto in re minore per oboe, archi e basso continuo, brano di Alessandro Marcello alla cui fama ha contribuito la trascrizione che Johann Sebastian Bach ne fece per clavicembalo.
Un salto vistoso porta agli inizi del XX secolo: “E lucevan le stelle”, tratta dalla “Tosca” di Giacomo Puccini, conoscerà nuove sonorità grazie all’adattamento per orchestra di violoncelli.

Si approda, dunque, al panorama contemporaneo: arrangiamenti unici per Terra mia di Pino Daniele e Un giorno credi di Edoardo Bennato.
Atmosfere dall’oltreoceano, con My way di Claude François/Paul Anka, Strangers in the night di Bert Kempfert/Charles Singleton/Eddie Snyder, Supreme di Robbie Williams.
Segue Amapola di José María Lacalle, la cui trascrizione orchestrale – ad opera di Ennio Morricone – divenne il leitmotiv del film C’era una volta in America.
Saranno colonne sonore cinematografiche a concludere il concerto: dopo un medley di Aurelio Bertucci, Fantasigle anni ‘70, verranno eseguiti la Movie Fantasy del maestro Morricone dunque, in chiusura, le note tumultuose di Pirati dei Caraibi e Jack Sparrow, brani di Hans Zimmer.

Ufficio Stampa
Tel. +39 081-7972301 – 202
Fax +39 081-7972306
e-mail: ufficiostampa@teatrosancarlo.it
www.teatrosancarlo.it

______________________________________________________________

Giovedì 12 luglio, ore 19.00 (aperitivo, ore 18.30) – Terrazza del Teatro di San Carlo

ChamberCelli
Aurelio Bertucci, Massimo Bertucci, Adriano Caputo, Giancarlo Cuneo, Andrea D’Angelo, Vicenta Della Pietra, Alessandra Ercolani, Ava Johnson, Chiara Mallozzi, Monia Massa, Angelita Palladino, Maria Pucino, Maria Pia Russo, Attilio Sardo, Giovanni Sanarico, Sveva Ventre.

Georg Friedrich Händel: Sarabande
Giulio Caccini: Ave Maria
Alessandro Marcello / Johann Sebastian Bach: Adagio
Giacomo Puccini: “E lucevan le stelle” da “Tosca”

Pino Daniele: Terra mia
Edoardo Bennato: Un giorno credi
Claude François / Paul Anka: My way
Bert Kaempfert / Charles Singleton / Eddie Snyder: Strangers in the night
Robbie Williams: Supreme
José María Lacalle: Amapola

Nino Rota: Il Padrino
Aurelio Bertucci: Fantasigle anni ’70
Ennio Morricone: Movie fantasy
Hans Zimmer: Pirati dei Caraibi– Jack Sparrow

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Prima del concerto e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.