Domenica 27 maggio i “Concerti in Villa Floridiana” propongono una mattinata beethoveniana con la pianista Letizia Michielon

Domenica 27 maggio, alle ore 11.30, nel Salone delle Feste del Museo Duca di Martina (v. Aniello Falcone, 171), il quinto appuntamento con la settima edizione dei “Concerti in Villa Floridiana”, organizzati dall’Associazione Golfo Mistico, in collaborazione con il Polo Museale della Campania, ospita la pianista Letizia Michielon che eseguirà musiche di Beethoven

Costo del biglietto: 12 Euro (comprensivo di ingresso al Museo)

Informazioni e prenotazioni
Associazione Musicale Golfo Mistico
tel.: 329 7777975
e-mail: golfo.mistico@libero.it

________________________________________________________

Domenica 27 maggio, ore 11.30 – Salone delle Feste del Museo Duca di Martina

Letizia Michielon, pianoforte

Programma

L. v. Beethoven (1770-1827)
Sonata in sol maggiore op. 31 n.1
Sonata in re minore op. 31 n.2
(“La tempesta”)
Sonata in mi bemolle maggiore op. 31 n.3 (“La Caccia”)

Letizia Michielon
Veneziana, ha curato la propria formazione artistica con il M° E. Bagnoli, sotto la cui guida si è diplomata con lode nel 1986, appena sedicenne, presso il Conservatorio “B. Marcello”.
Si è successivamente perfezionata con M. Tipo, K. Bogino e A. Jasinski.
Nel 1984 ha esordito con un recital lisztiano alla “Wiener Saal” del Mozarteum di Salisburgo, intraprendendo giovanissima la carriera concertistica.
Vincitrice di numerosi concorsi nazionali e internazionali, borsista Bayreuth e presso la Fondazione G. Cini di Venezia, ha tenuto recital in Europa, Canada e Stati Uniti suonando in sale prestigiose (tra cui Mozarteum di Salisburgo, Centro Schönberg di Vienna, Università della Musica di Vienna, Kunstuniversität di Graz, Casal del Metge di Barcellona, Sala De Falla di Madrid, Accademia Chopin di Varsavia, BKA Theater di Berlino, Mozart Hall di Bratislava, Abravanel Hall di Salt Lake City (Utah), Pollock Hall di Montreal, New York University, Teatro La Fenice e Fondazione Vedova di Venezia, Conservatorio “G. Verdi” di Milano, Teatro Olimpico di Vicenza, Teatro dell’Opera del Casinò di Sanremo, Teatro “G. Verdi” e Teatro Miela di Trieste).
Sta realizzando a Venezia e Trieste l’integrale delle Sonate e principali opere pianistiche di Beethoven, serie di recital preceduti da introduzioni dedicate al Neoumanesimo tedesco.
Ha preso parte a numerosi Festival Internazionali di Musica Contemporanea e ha suonato con il “Quartetto di Venezia” e l’Ex Novo Ensemble.
Si è esibita con importanti orchestre tra cui l’Orchestra del Teatro La Fenice di Venezia, l’Orchestra Sinfonica Siciliana, l’Orchestra da Camera di Padova e del Veneto e l’ Orchestra Philarmonia Italiana.
Sue registrazioni e interviste sono state trasmesse dalla RAI (Rai Tre, Rai 5), Radio della Svizzera Italiana, Radio Televisione di Capodistria, Radio di S. Lake City e NHK di Tokyo.
Con Limen Music ha avviato l’incisione integrale in cd-dvd delle Sonate e principali opere pianistiche di L. v. Beethoven e di F. Chopin; sempre per Limen, è stato pubblicato un cd-dvd con i Préludes II Livre di Debussy e La Valse di Ravel (2014). Titolare di cattedra di Pianoforte principale presso il Conservatorio “G. Tartini” di Trieste, nello stesso istituto insegna inoltre Repertori del XX secolo, Repertorio per pianoforte e orchestra e Filosofia della Musica.
Parallelamente all’attività pianistica ha coltivato la formazione compositiva con D. Zanettovich e R. Vaglini, sotto la cui guida si è diplomata a pieni voti nel 2008 presso il Conservatorio “B. Marcello” di Venezia.
Alcuni dei suoi lavori, editi da Ars Publica, sono stati eseguiti dal Quartetto Ex Novo e dall’Ensemble L’Arsenale nell’ambito di prestigiosi festival di musica contemporanea (tra cui Biennale Musica di Venezia 2009 e 2010, Carnevale Internazionale dei Ragazzi 2017, Ex Novo Musica, Lo spirito della musica di Venezia, Festival di Perpignan- Francia, Festival BKA di Berlino, Trieste Prima e Festival Satie di Trieste, Festival di Limoux, Festival Paesaggi Sonori di Trento, Festival le 5 Giornate di Milano, Compositori a confronto di Reggio Emilia).
In dicembre del 2011 ha debuttato compositivamente a New York con la prima assoluta di Spira Mirabilis, brano cameristico commissionatole dal prestigioso Washington Square Ensemble.
Una nuova prima le è stata commissionata dallo stesso gruppo per il 2018 a New York.
Laureata con lode in Filosofia a Ca’ Foscari, ha conseguito il Ph.D in Scienze Pedagogiche e Didattiche presso l’Università di Padova.
Ha iniziato nel 2015 il suo secondo Ph.D in Filosofia presso l’Università Ca’ Foscari con una tesi sulla filosofia della musica in L.v. Beethoven e attualmente collaborando con il gruppo di ricerca guidato dal prof. Mario Gennari presso l’Università di Genova.
Ha tenuto seminari nell’ambito di master organizzati dall’Università di Padova e dallo IUAV di Venezia e ha pubblicato per Il Poligrafo, Mimesis, Il Melangolo, EUT, Castelvecchi, il Corriere Musicale.

Questa voce è stata pubblicata in Prima del concerto e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.