Sabato 5 maggio il XX festival pianistico di Napolinova si apre con il concerto di Giuseppe Maiorca

L’Associazione Napolinova propone, sabato 5 maggio, alle ore 19.30, nella Sala dei Baroni del Maschio Angioino, il concerto inaugurale della ventesima edizione del Festival Pianistico che si tiene nell’ambito della manifestazione “Vico: la Musica per virtuosamente operare”, inserita nella programmazione del Maggio dei Monumenti 2018

Protagonista del concerto il pianista Giuseppe Maiorca, che eseguirà musiche di Mozart, Beethoven e Castelnuovo-Tedesco

Ingresso libero
Info: 3478430019

________________________________________________________

Programma

W. A. Mozart: Fantasia in re minore K. 397

L. van Beethoven: Sonata op 31 n. 2 “Tempesta”

M. Castelnuovo-Tedesco
“Le danze del Re David”
Piedigrotta 1924

Giuseppe Maiorca
Di origini siciliane, ha iniziato a suonare il pianoforte fin dall’età di sei anni sotto la guida del maestro Luciano Luciani; ammesso in Conservatorio ha proseguito con i maestri Valentino Di Bella e Antonio Di Donna, approfondendo parallelamente la composizione con il maestro Elvio Leggiero.
Ha continuato a perfezionarsi con i maestri Michele Marvulli, Bruno Mezzena e Aldo Ciccolini.
La sua fortunata ed intensa carriera accademica, oltre al diploma italiano conseguito presso il Conservatorio di Cosenza nel 1981, è stata coronata dall’ARCM Performing
Diploma, che ha conseguito presso il Royal College of Music di Londra con Menzione d’onore (1987).
Ha ampliato ininterrottamente il suo repertorio solistico, che testimonia una costante, sostenuta ed appassionata ricerca: accanto alla tradizionale attenzione al periodo classico, romantico e contemporaneo, ha spesso curato interpretazioni di opere musicali meno eseguite, in particolar modo di autori appartenuti al Novecento italiano.
Da quasi quarant’anni, oltre che in tutte le maggiori città italiane, tiene concerti in Spagna, Francia, Svizzera, Grecia, Belgio, Repubblica Ceca, Romania, Polonia e Russia; ha tenuto masterclass di perfezionamento pianistico per gli studenti di prestigiose istituzioni (Verano Musical de Zumaya, Spagna; Semaine de Piano de Blonay – Fondation Hindemith, Svizzera; Conservatori Superiori di Malaga, Badajoz, Oviedo, Granada e Sevilla; Università Chopin di Varsavia; Conservatorio
di Saratov).
Vanta collaborazioni cameristiche con strumentisti di fama internazionale: Timofei Dokshitzer, Hidetaro Suzuki, Marçal Cervera, Arturo Bonucci, Alain Marion e Maxence Larrieu.
Ha fatto parte di giurie di concorsi di esecuzione musicale nazionali e internazionali.
Dal 1981 è docente di Pianoforte presso il Conservatorio di Cosenza: alcuni dei suoi allievi si sono affermati in importanti concorsi, ed hanno intrapreso significative carriere.
È Presidente dell’Associazione Musicale “Maurizio Quintieri”, l’ente di tradizione
più rinomato della città di Cosenza e tra i maggiori del Meridione d’Italia.

Questa voce è stata pubblicata in Prima del concerto e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.