Venerdì 20 aprile concerto inaugurale del “Maggio della Musica” con la “Petite messe solennelle” di Gioachino Rossini

La Stagione di concerti 2018 del Maggio della Musica si inaugurerà venerdì 20 aprile, alle ore 20.15 con un capolavoro di rara esecuzione di Gioachino Rossini, “Petite messe solennelle”.
La pagina di musica sacra sarà diretta da Michele Campanella ed eseguita da un eccezionale cast artistico nel 150esimo anniversario dalla scomparsa del compositore. Il concerto si terrà in un antico luogo di culto, di particolare importanza e nell’occasione aperto alla musica: la Basilica di San Pietro ad Aram (via Santa Candida, zona corso Umberto I – Napoli), dove sarebbe custodita l’Ara Petri, ossia l’altare su cui pregò San Pietro durante la sua venuta in città e dove battezzò Santa Candida e Sant’Aspreno, i primi napoletani convertiti.
«La Petite messe richiede un grande coro e solisti di alta qualità», afferma Michele Campanella.
Il direttore artistico della rassegna sarà concertatore e pianista dell’opera del pesarese, interpretata da due importanti nomi del canto, il baritono Simone Alaimo e il soprano Linda Campanella, due giovani voci di talento, il tenore napoletano Carmine Riccio e il mezzosoprano palermitano Adriana Di Paola, l’Ensemble Vocale di Napoli diretto da Antonio Spagnolo, Monica Leone al secondo pianoforte e Davide Falsino all’harmonium.
Composta a Parigi nel 1863 e ultimo dei “peccati di vecchiaia” di Rossini, la “Petite messe solennelle” è considerata il suo “testamento spirituale”.
Nota per la sua melodia, mostra segni di particolare modernità che sembrano anticipare il Novecento.
Scritta per due pianoforti, harmonium e dodici voci, di cui quatto soliste, lo stesso compositore ne curò un’orchestrazione nel 1867.
La prima esecuzione avvenne in forma privata nel 1864.

La ventunesima edizione del Maggio della Musica proseguirà con sedici concerti in luoghi storico-artistico di Napoli.
Dal 3 maggio al 28 giugno si terrà nella Villa Pignatelli l’integrale delle Sonate per pianoforte di Ludwig van Beethoven: «Un avvenimento di per sé di grande rilievo», sottolinea Campanella, «reso ancor più significativo per l’esecuzione affidata a una squadra di pianisti tra i più importanti d’Italia», tra cui Benedetto Lupo, Roberto Plano, Filippo Gamba, Pietro De Maria e Massimiliano Damerini.
Il 26 giugno, sempre a Villa Pignatelli, l’ensemble Le Voci Italiane formato da membri del Coro dell’Accademia di Santa Cecilia, si esibirà nel concerto “Viaggio a Napoli” dedicato alla tradizione partenopea classica e non solo.
A settembre si apriranno le finali della quinta edizione del “Maggio del pianoforte”, con sei recital di giovani pianisti al Museo del tessile e dell’abbigliamento “Elena Aldobrandini” della Fondazione Mondragone.
Il pubblico in sala decreterà il miglior interprete, che sarà invitato al Maggio della Musica 2019.
Sempre a settembre, Massimo Andrei sarà protagonista al Teatro Sancarluccio di una nuova serie di “Letture in Musica – Gente di Napoli”.

Il Maggio della Musica è realizzato dall’omonima associazione presieduta da Luigia Baratti, con il contributo di Mibact e Regione Campania, e con il patrocinio del Comune di Napoli.

Costo del biglietto del concerto inaugurale: 10 euro

Info e prenotazioni:
tel 081 5601369
maggiodellamusica@libero.it

Ufficio stampa
Paolo Popoli
paolopopoli@gmail.com
________________________________________________________

Maggio della Musica, Stagione di Concerti 2018
Inaugurazione
Venerdì 20 aprile, ore 20.15
Basilica di San Pietro ad Aram – via Santa Candida (zona corso Umberto I) – Napoli

Michele Campanella, concertatore e pianoforte
Monica Leone, pianoforte
Davide Falsino, harmonium
Linda Campanella, soprano
Adriana Di Paola, mezzosoprano
Carmine Riccio, tenore
Simone Alaimo, baritono
Ensemble Vocale di Napoli diretto da Antonio Spagnolo

Gioachino Rossini: Petite messe solennelle per soli, coro, due pianoforti e harmonium

Questa voce è stata pubblicata in Prima del concerto e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.