Mercoledì 18 aprile al Circolo Ufficiali della Marina Militare l’Associazione Mozart Italia di Napoli propone il concerto del pianista Marco Pasini

Terzo appuntamento per il 2018 della Stagione Concertistica dell’Associazione Mozart Italia di Napoli per la direzione artistica del’architetto violinista Antonino Calderone.
Dopo i successi della maratona no stop Napoli Mozart 2 DAYS di gennaio con 40 protagonisti in scena, e in febbraio con il KaleiDuo con Tito Ciccarese al flauto e Gianni Fassetta alla fisarmonica, che hanno incantato l’uditorio con brani magnificamente eseguiti dal repertorio da Mozart a Piazzolla sia in duo che da solisti, mercoledì 18 aprile, alle ore 18.30, presso il Circolo Ufficiali della Marina Militare di Napoli (via Cesario Console, 3 bis – Salone principale – I piano), ancora uno straordinario programma proposto questa volta da un virtuoso della tastiera, il pianista meneghino Marco Pasini.
Concertista affermato, già allievo del grande Lazar Berman e ben noto al pubblico partenopeo per i suoi numerosi concerti lisztiani con orchestra tenuti al Conservatorio di Napoli sotto la direzione di Francesco Vizioli, per l’AMI Napoli interpreterà alcuni tra i più rappresentativi e impegnativi brani della letteratura pianistica del periodo classico e romantico.

Costo del biglietto
Adulti: 10 Euro
Minori: 7 Euro
Soci AMI Napoli: 5 Euro
Ingresso gratuito per i Soci del Circolo Ufficiali della Marina Militare

Info:
napoli@mozartitalia.org
334 3193706 (segreteria AMI Napoli)

Programma

W. A. Mozart: Rondo in la minore K. 511

L. van Beethoven: Sonata in si bemolle maggiore, op. 106

F. Liszt:
Après une Lecture de Dante: Fantasia quasi Sonata
Venezia e Napoli – Années de pèlerinage II, Supplément, S.162

Marco Pasini, pianista (artista Kawai)
Esegue abitualmente le integrali degli Studi e delle Années de pèlerinage di Liszt, tre programmi con parafrasi da Paganini, tra cui gli studi op. 3 e 10 di Schumann e la Grande fantasia sulla campanella di Liszt, un programma interamente dedicato alle tarantelle per pianoforte (di Liszt, Chopin, Martucci, ecc.).
Diplomato in pianoforte, organo e composizione organistica al conservatorio di Milano, ha anche conseguito, sempre al conservatorio G. Verdi, il diploma superiore concertistico di secondo livello, con Vincenzo Balzani, ottenendo il massimo dei voti e la lode.
Si è perfezionato per alcuni anni con Lazar Berman.
Ha al suo attivo concerti per importanti enti e si è esibito in prestigiose sale in Italia e all’estero: Sala Verdi del conservatorio di Milano, per la Società dei concerti (eseguendo le integrali degli studi trascendentali e da Paganini di Liszt), Concerti del Quirinale, tramessi da Radio 3, Teatro Carlo Felice di Genova, Sala Glinka di San Pietroburgo, Cemal Recit Rey di Istanbul, concerti a Londra, in sud America, Lituania, Romania, ecc.
Ha registrato alcuni cd per Dynamic, Stradivarius, Phoenix classics; in particolare, i tre dedicati alle parafrasi su temi di Paganini sono stati apprezzati dalla critica internazionale (Gramophone, Dyapason, Musica, ecc.).
Recentemente, presso il conservatorio di Napoli, dove è docente, ha eseguito il primo concerto di Ciaikovskij e il primo di Liszt con l’orchestra di San Pietro a Majella, diretta da Francesco Vizioli.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Prima del concerto e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...