Successo per il crowdfunding di “In-Cantiamoci”, che permetterà al coro di voci bianche “Le Voci del 48 e di San Rocco” di partecipare al concorso internazionale “Il Garda in Coro”

Uno strepitoso risultato per la raccolta fondi di “In-Cantiamoci”, l’iniziativa di crowdfunding che permetterà al coro di bambini de “Le Voci del 48 e di San Rocco”, creato e promosso dalla Fondazione Pietà de’ Turchini, di partecipare a “Il Garda in Coro”, la competizione internazionale per cori di voci bianche e giovanili che si terrà a Malcesine sul lago di Garda dal 12 al 14 aprile 2018.
“In-Cantiamoci” ha ottenuto il sostegno dello scrittore Maurizio De Giovanni, del rapper Clementino e dell’attrice e cantante Serena Rossi, che hanno offerto la loro video-testimonianza alla pagina del progetto di crowdfunding sulla piattaforma Meridonare della Fondazione Banco di Napoli (www.meridonare.it/progetto/in-cantiamoci).

Il coro de “Le Voci del 48 e di San Rocco” ha festeggiato la chiusura del crowdfunding di “In-Cantiamoci” aprendo con una sua esibizione, la scorsa domenica 8 aprile, presso la Chiesa di S. Maria Incoronatella della Pietà dei Turchini (via Medina, 19, Napoli), “Juxta Crucem Lacrymosa”, il concerto del Coro e Ensemble del Conservatorio “Giovan Battista Martini” di Bologna, diretto da Roberto Parmeggiani.

In quella occasione, “Le Voci del 48 e di San Rocco” hanno eseguito una villanella del Cinquecento napoletano dal titolo “Vurria ca fosse ciaola”, attribuita all’autore anonimo noto con il nome d’arte di Sbruffapappa.
I piccoli cantori si sono inoltre misurati con la composizione corale “Nigra sum” (1943) del catalano Pablo Casals, e con l’ “Agnus dei” tratto dalla “Messa degli angiulilli”, firmata dal compositore napoletano contemporaneo Gaetano Panariello.

Il Coro e Ensemble del Conservatorio “Giovan Battista Martini” di Bologna ha invece eseguito tre dei Responsori per la Settimana Santa composti da Alessandro Scarlatti (1660-1725), le Litanie della Beata Vergine di Francesco Durante (1684-1755) e lo “Stabat Mater” del compositore spagnolo di origini siciliane Emanuele d’Astorga, pubblicato nel 1704.
L’ensemble strumentale del conservatorio “Martini” ha inoltre suonato il Divertimento in re maggiore per archi KV 136 (1772) di Wolfgang Amadeus Mozart.

La compagine “Le Voci del 48 e di San Rocco”, composta da 60 bambini, è formata dall’unione di due cori, ad opera della Fondazione Pietà de’ Turchini.
Si tratta del “Coro di Voci Bianche di San Rocco”, che riunisce 20 bambini di età compresa tra i 6 e i 10 anni ed è affidato alla direzione di Davide Troìa.
Il “Coro di Voci Bianche di San Rocco” nasce nel 2015 dal progetto “Liberi di Cantare” per la valorizzazione della Chiesa di San Rocco alla Riviera di Chiaia, la struttura di culto cinquecentesca che la Fondazione Pietà de’ Turchini ha riaperto e destinato al progetto RECREA, residenza creativa per giovani e giovanissimi ensemble, musicisti e cantanti.
Alle voci di San Rocco si uniscono i giovanissimi studenti del Coro di voci bianche del 48° Circolo Didattico Statale “Madre Claudia Russo” di Napoli, diretto da Salvatore Murru.
“Le Voci del 48” è il prodotto d’eccellenza di una scuola d’infanzia e primaria che opera in un territorio di frontiera, la periferia orientale di Napoli tra Barra, San Giovanni a Teduccio e Ponticelli.
Il coro, fortemente voluto dalla preside Rosa Seccia e promosso dalla Fondazione Pietà de’ Turchini, è stato già protagonista di prestigiose esperienze, come quella di essere invitato a rappresentare le scuole italiane all’Accademia dei Lincei, in occasione del conferimento del Premio Nobel alla Pace all’Unione Europea, nel 2012.

Centro di Musica Antica Pietà de’ Turchini
Ufficio Stampa
Rosa Criscitiello
345 59 96 167
351 01 78 836
rosacriscitiello@gmail.com

Questa voce è stata pubblicata in Dal mondo della musica e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.