Mercoledì 14 marzo il ciclo “Carteggi Musicali” di Bologna Festival propone “Schumann. Lettere da Endenich”

Mercoledì 14 marzo, alle ore 18, presso il Museo della Musica, secondo appuntamento del ciclo di Bologna Festival “Carteggi Musicali”   dal titolo Schumann. Lettere da Endenich.
Sono le lettere che il compositore scriveva alla moglie Clara, alle figlie Marie ed Elise, agli amici Brahms e Joachim dall’ospedale psichiatrico di Endenich, dove era stato internato nel 1854.
Sono gli ultimi tragici anni della vita di Schumann, segnati da una forte instabilità emotiva.
Il musicologo e pianista Giovanni Bietti propone una scelta di lettere tratte da una raccolta inedita, pubblicata per la prima volta in Italia nel 2017.
Le parole di Schumann vengono accostate alla sua musica, nelle esecuzioni pianistiche di Bietti.

Carteggi musicali è un breve ciclo di approfondimento culturale che attraverso la lettura degli epistolari mira a cogliere anche gli aspetti più intimi della creatività di tre grandi musicisti.
Dopo Beethoven e Schumann sarà la volta di Schönberg, Il suono giallo. Lettere a Kandinsky, con il musicologo-pianista Giuseppe Modugno (21 marzo).

Giovanni Bietti, musicologo, pianista e compositore, è uno dei conduttori delle Lezioni di musica, la nota trasmissione di divulgazione musicale in onda su RAI Radio3.
Conferenziere acuto e competente, tiene concerti-conferenze per diverse istituzioni musicali italiane, dalla Scala di Milano all’Accademia di Santa Cecilia, al Teatro Massimo di Palermo, al Festival MITO, al Festival della Letteratura di Mantova, al Festival di Ravello.
Ha insegnato composizione al Conservatorio di Catania ed Etnomusicologia all’Università di Urbino.
Ha scritto saggi sulla musica di Lutoslawski, i volumi Ascoltare la musica classica: la Sinfonia in Haydn, Mozart, Beethoven (2012) e Mozart all’opera. Le nozze di Figaro, Don Giovanni, Così fan tutte (2015).

Biglietti € 5, in vendita al Museo della Musica un’ora prima dell’inizio.

Informazioni
Bologna Festival
www.bolognafestival.it

Ufficio Stampa Bologna Festival
Paola Soffià
tel. 051 6493397
cell. 328 7076143
stampa@bolognafestival.it

Questa voce è stata pubblicata in Libri e musica e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.