Lunedì 5 marzo l’Ensemble barocco Accademia Reale ospite del quarto appuntamento del Festival Barocco Napoletano

Lunedì 5 marzo 2018, alle ore 18.00, nella Sala del Toro Farnese del Museo Archeologico Nazionale di Napoli, prosegue la II Edizione del Festival Barocco Napoletano, rassegna organizzata dal presidente dell’Associazione Festival Barocco Napoletano dott. Massimiliano Cerrito e affidata alla direzione artistica del maestro Giovanni Borrelli.

Protagonista del quarto appuntamento, intitolato “Del suonar a due col basso, concerti, sinfonie e sonate napolitane”, l’Ensemble barocco Accademia Reale, formato da Giovanni Borrelli (violino barocco di concerto), Isabella Parmiciano (violino barocco), Carmine Matino (viola barocca), Francesco Scalzo (violoncello barocco), Tina Soldi (spinetta) che eseguirà brani di Gallo, Fiorenza, Mascitti.

Ingresso libero

Ufficio stampa, marketing e P.R. del Mann:
Antonella Carlo (antonella.carlo@beniculturali.it)
Vittorio Melini (vittorio.melini@beniculturali.it)Tel: 081/4422205
Associazione Festival Barocco Napoletano:
Presidente: dott. Massimiliano Cerrito (mcerrito@libero.it) Tel: 335/7190508
Ufficio Stampa Arch. Maria Cecilia Cerra (mccerra@gmail.com)

________________________________________________________

Lunedì 5 marzo, ore 18.00
Museo Archeologico di Napoli – Sala del Toro Farnese

Ensemble Barocco Accademia Reale
Giovanni Borrelli, direttore e violino barocco di concerto
Isabella Parmiciano, violino barocco
Carmine Matino, viola barocca
Francesco Scalzo, violoncello barocco
Tina Soldi, spinetta

Programma

Domenico Gallo (1730 – 1768): Sonata n. 1 in sol maggiore per due violini e basso, attribuita a Giovanni Battista Pergolesi

Nicola Fiorenza (1700 c.a. – 1764): Concerto a due violini e basso in re minore
in Nicola Fiorenza, Opera Omnia, Critical Edition by Giovanni Borrelli, Ut Orpheus Edizioni

Michele Mascitti (1664 – 1760):
Sonata IX in do maggiore per due violini e basso
Sonata VIII in la minore per due violini e basso

Ensemble Barocco “Accademia Reale”
L’Ensemble nasce nel 2008 riunendo concertisti e professionisti già precedentemente impegnati nell’Orfeo ensemble e nel complesso barocco Accademia uniti dal desiderio, di dare vita ad un gruppo di ricerca storico-musicologico impegnato nel recupero e nell’esecuzione delle opere inedite di autori di Scuola Napoletana del Seicento e Settecento oltre che impegnati in una lettura approfondita di tutta la letteratura musicale barocca.
L’Ensemble Barocco “Accademia Reale”, avvertendo la necessità di preservare le opere dall’oblio, ha approntato negli anni un’incisiva operazione di recupero e divulgazione, operata tramite lo studio delle fonti e la trascrizione delle suddette opere manoscritte su supporti cartacei ed informatici e la conseguente elaborazione di edizioni critiche e stampa di copie in edizione moderna filologicamente corrette. Infine ne ha approntato l’esecuzione in prima assoluta nell’ambito concertistico sia nazionale che internazionale.
L’Orchestra ha tenuto diversi concerti per importanti Associazioni musicali, sia in Italia che in Festival internazionali, riscuotendo calorosi consensi di critica e di pubblico.
Ha collaborato con l’Università degli Studi Federico II di Napoli e l’Istituto Universitario Orientale in occasione di seminari e conferenze-concerto.
Ha preso parte a manifestazioni culturali di ampio respiro come Galassia Gutenberg (mostra internazionale del libro), i Concerti al Castello Aragonese di Baia (NA), Ravello festival, festival barocco di Utrecht, la Rassegna Concertistica HausMusik per il Rotary International, Festival barocco Napoletano al MANN.
Attualmente l’ensemble sta curando la registrazione discografica di composizioni inedite di musicisti del XVIII secolo.
Numerose composizioni del repertorio concertistico dell’ensemble barocco Accademia Reale sono in prime esecuzioni mondiali.

L’Ensemble si pone come efficace messaggero, filologicamente aderente, del concerto strumentale del ‘700

Tutta la musicalità che le partiture contengono, viene resa con un affascinante sgorgo melodico fatto da un gioco di luce ed ombre, di sfumature delle più svariate atmosfere espressive

Questa voce è stata pubblicata in Prima del concerto e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.