Domenica 18 febbraio “Live in Villa Di Donato” ospita “Prima della prima” con il Sestetto Stradivari ed il contrabbassista Antonio Sciancalepore

Villa Di Donato

Grazie al supporto del main sponsor Carpenè Malvolti, Live in Villa di Donato presenta “Prima della prima”, una ricca anteprima per il pubblico napoletano che vedrà protagonista il Sestetto Stradivari dell’Accademia Santa Cecilia di Roma con il contrabbassista Antonio Sciancalepore nell’unica data di domenica 18 febbraio, ore 19.00.
Il programma è un viaggio tra le note di Strauss e Schönberg, con una “Ouverture” quella dell’Opera Capriccio dell’autore tedesco che senza respiro ci porterà al suo capolavoro cameristico Metamorphosen, riproposto qui nella sua versione originale per Sestetto e contrabbasso.
Chiuderà la serata la Notte Trasfigurata, caleidoscopio di colori e suoni.

Info e Contatti:
Villa di Donato – Piazza S. Eframo Vecchio, 80137, Napoli
info@villadidonato.it
www.villadidonato.it
https://www.facebook.com/villadidonato/?fref=ts
Instagram: Villa di Donato

Press e accrediti:
Chiara Reale per Villa di Donato
0039/3805899435
chiara.reale81@gmail.com

Allo spettacolo seguirà, come di consuetudine, una cena a tema appositamente ideata per il pubblico di Villa di Donato con gli chef della casa Gianluca e Tina Maggio.

Sestetto Stradivari
Il Sestetto Stradivari (David Romano, Marlène Prodigo, David Bursack, Raffaele Mallozzi, Sara Gentile, Diego Romano) si è costituito nel dicembre 2001 in occasione dei concerti organizzati nell’ambito della Mostra Internazionale “L’arte del violino” tenutasi a Castel Sant’Angelo in Roma.
L’affiatamento, la coesione e la passione profusa per l’ impegno hanno fatto sì che quello che doveva essere un evento occasionale si sia trasformato in un progetto di più ampio respiro che ora vede il Sestetto impegnato in concerti per importanti istituzioni concertistiche nazionali ed internazionali.
Negli ultimi anni, il Sestetto è stato invitato da prestigiose associazioni quali l’ Associazione Musicale Alessandro Scarlatti di Napoli, il Festival Paganiniano di Carro dove il Sestetto ha eseguito in prima assoluta “Selah” – brano dedicato al Sestetto da Alessandra Bellino, gli “Amici della Musica di Montegranaro”, gli “Amici della Musica di Firenze”, i “Concerti d’Altamarca” – dove ha suonato nella storica Abbazia di Follina, il Palau de la Musica di Valencia.
Il Sestetto ha partecipato a varie edizioni della “Notte Bianca” e della “Notte dei Musei” a Roma suonando a Palazzo Braschi e a Palazzo Barberini, ottenendo grande successo di critica e di pubblico.
Su invito di Mario Brunello ha suonato nella meravigliosa cornice dei Laghetti di Bombasel di fronte a 1000 persone durante il Festival 2010 de I Suoni delle Dolomiti.
Nel gennaio 2014 il Sestetto ha debuttato nella Stagione di Musica da Camera dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia suonando i due sestetti di Johannes Brahms.
Nello stesso anno il Sestetto ha suonato per il Festival Internazionale di Ravello, la Associazione Scarlatti di Napoli, e ha effettuato un Tour in America Latina – in maggio con il pianista Eduardo Hubert con concerti in Argentina e Perù e in giugno ospiti della manifestazione “Na copa na Italia” per la settimana della cultura italiana in Brasile in occasione dei Mondiali di Calcio, con concerti a Manaus e Belo Horizonte.
Grande successo ha riscosso il Tour in Cina nel novembre 2015 con 10 concerti nelle più importanti sale del circuito cinese (Shanghai Oriental Art Center e Beijing Concert Hall tra le altre).
Nella stagione in corso il sestetto si è esibito per: Amici della Musica Verona, Concerti della Normale di Pisa, Associazione Appassionata di Macerata, Palu de la Musica Valencia
Il Sestetto Stradivari è regolarmente invitato a tenere masterclass di musica da camera ed è Artista in residenza presso Villa Pennisi in Musica ad Acireale, Catania.

Antonio Sciancalepore
Si è diplomato giovanissimo con il massimo dei voti con il M° Emilio Benzi al Conservatorio Antonio Vivaldi di Alessandria.
Ha vinto audizioni e concorsi nelle più importanti orchestre italiane, fra cui l’Arena di Verona, La Fenice di Venezia, la RAI di Roma (’86, presso la quale ha lavorato stabilmente fino al ’96), il Teatro Regio di Torino.
Nel 1996 ha vinto il concorso per Primo Contrabbasso solista nell’Orchestra dell’Accademia Nazionale di S. Cecilia di Roma, ruolo che attualmente ricopre.
E’ socio fondatore del quartetto di contrabbassi “The Bass Gang”, con cui ha effettuato tournée negli Stati Uniti, in Portogallo, più volte in Giappone, in Corea e, recentemente, in Germania con i Berliner Symphoniker.
Attualmente collabora con l’Orchestra Mozart diretta da Claudio Abbado, e con l’Ensemble dei Solisti d’Europa.
Ha svolto attività didattica presso il Conservatorio Santa Cecilia di Roma come docente di contrabbasso.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Prima del concerto e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.