Domenica 17 dicembre a Piano di Sorrento concerto del duo Pesaresi-Mortalone

Domenica 17 dicembre, alle ore 18.00, nella Chiesa S. Maria della Misericordia (Monastero Agostiniane) a Piano di Sorrento, la S.C.S. Società dei Concerti Sorrento, in collaborazione con l’Assessorato Turismo e Spettacolo del Comune di Piano di Sorrento, sotto la direzione artistica del Maestro Paolo Scibilia, nell’ambito dei “Concerti di Natale”, propone il recital del duo formato da Giorgia Pesaresi (mezzosoprano) e Alessia Mortaloni (fortepiano)

Ingresso libero

Programma – “L’Ottocento tra Sacro e Profano”

Esecuzione su fortepiano originale “Square” del 1829 di John Broadwood & Sons, London
(collezione privata di Alessia Mortaloni)

C. Saint-Saëns: Ave Maria
J. Field: Notturno in si bemolle maggiore
S. Mercadante: Salve Maria
F. Mendelssohn: Romanza op.19 n.6 in sol minore
C. Gounod: Ave Maria
F. Chopin: Notturno in mi minore op. postuma
W. A. Mozart: Dormi mio dolce Gesù
J. Brahms: Wiegenlied, op.49 n.4
C. Wieck – Schumann: Notturno op. 6 (Soirées Musicales)
A. Adam: Cantique de Noël

Giorgia Pesaresi (mezzosoprano)
Si è brillantemente diplomata in Violino, in Canto e in Didattica della Musica, presso il Conservatorio “G. Rossini” di Pesaro.
Ha studiato con i maestri Eughenia Dundekova, Claudio Desideri, Katia Ricciarelli, Bruno De Simone e Alessandra Rossi.
Nel 1997 ha vinto, nella categoria canto e pianoforte, il Premio speciale della giuria al Concorso internazionale di musica da camera “Città di Gravina in Puglia”; nello stesso anno ha vinto il Secondo premio al 3° Concorso Nazionale di Musica “Carlo Vitale”.
Nel 1998 ha vinto il concorso “Primo Palcoscenico” debuttando al Teatro Bonci di Cesena nel Tabarro e Suor Angelica di Puccini rispettivamente nei ruoli di “Frugola” e della “Maestra delle novizie”.
Nel 1999 ha ottenuto la Menzione della giuria al Concorso Internazionale per cantanti lirici “F. Cilea” di Reggio Calabria.
In qualità di artista del coro ha cantato in importanti teatri regionali e nazionali: l’Arena Sferisterio di Macerata, il Teatro dell’Aquila di Fermo, il Teatro delle Muse di Ancona, il Teatro Pergolesi di Jesi, il Teatro della Fortuna di Fano, il teatro sociale di Mantova, il teatro comunale di Treviso.
Ha partecipato a registrazioni di opere liriche in Cd per le case discografiche C. E. Fonè e Bongiovanni e ha registrato il Cd “Virtuosismi

Alessia Mortaloni (fortepiano)
Si è brillantemente diplomata in Pianoforte presso il Conservatorio “G. Rossini” di Pesaro, dove ha conseguito anche il Diploma Accademico di II livello in Didattica della Musica.
Nel 2001 si è laureata in Filosofia presso l’Università degli Studi di Urbino.
Si dedica all’esecuzione del repertorio solistico e cameristico su pianoforti d’epoca: nel 2013 ha conseguito la laurea nel Corso Accademico di II livello in “Pianoforte storico – Fortepiano e pianoforte d’epoca fino al 1890” con i Maestri Claudio Veneri e Francesco Scarpellini presso il Conservatorio di Musica di Perugia con il massimo dei voti e la lode con una tesi dal titolo “Il pianoforte della Rivoluzione industriale di John Broadwood e le Sonate op.40 n.2 e op.50 n.3 di Muzio Clementi”; segue anche masterclass in fortepiano e tastiere storiche con i Maestri Bart Van Oort e Flavio Ponzi.
Possiede un fortepiano “square” originale di marchio J. Broadwood del 1829 con cui tiene recitals in diverse rassegne concertistiche in svariati festival: “Festival dei due mondi – Spoleto”, “Musica ai SS.Apostoli” Roma, “Festival delle nazioni” Roma, “Concerti di mezzogiorno “ Lago D’Orta, “Festival di Bellagio e del Lago di Como”, “Poliphonica Festival”, “Domeniche in armonia” Cuneo, “Sirolo in Musica”, “Stagione di musica antica – Seicento Novecento” Pescara, “Sferisterio Opera” Macerata, “Rassegna Concertistica picena” Ripatransone, “Festival Cameristico della Val d’Esino”, “Stagione Musicale” Pignataro Maggiore, “La Maison Rouge” Castiglione della Pescaia, “Insieme con la musica” Lecco, “Classici…incontri” Roma.
Inoltre collabora in qualità di pianista con l’Accademia dei Musici – Museo dei pianoforti storici di Fabriano.
Sin da giovanissima ha seguito corsi di perfezionamento in pianoforte con i Maestri Lidia Proietti, Lya De Barberiis, Bruno Canino presso l’Arts Academy di Roma e il M° Bruno Bizzarri.
Inoltre, come maestro collaboratore al pianoforte, ha studiato presso l’Accademia di perfezionamento di “SpazioMusica” con i Maestri G. Ravazzi e S. Magli.
Ha partecipato a diversi concorsi nazionali vincendo nel 1998 il terzo premio al concorso pianistico “I giovani e l’arte” – organizzato dal Conservatorio “L. D’Annunzio” di Pescara.
Attiva anche in ambito didattico, ha frequentato seminari sull’ Orff – Schulwerk Italiano a Roma e a Assisi, seminari sul metodo Kodály presso il Centro Studi di Didattica Musicale “Roberto Goitre” di Torino; sulla didattica pianistica presso il CRSDM (Centro di Ricerca e Sperimentazione per la Didattica Musicale) di Fiesole e presso la Scuola Popolare Donna Olimpia a Roma, e corsi sul rapporto fra educazione musicale e nuove tecnologie presso il Centro Studi Musica & Arte di Firenze, il Centro Studi Musicali “Inteatro” di Polverigi e il Nuovo Centro Didattico Musicale di Castelfidardo.

S.C.S. Società dei Concerti di Sorrento
E’ una associazione musicale-culturale, istituita giuridicamente nel 2000 allo scopo di promuovere la musica professionale nel territorio della Penisola Sorrentina, contribuendo alla qualificazione dell’immagine internazionale di quest’ ultima nel Mondo.
Scopo principale dell’Associazione è quello di valorizzare le risorse artistiche, culturali ed ambientali del territorio, attraverso la musica classica.
La S.C.S. si dedica attivamente alla promozione di prestigiose orchestre, ensemble da camera, solisti, direttori italiani e stranieri.
Tra le attività prestigiose già promosse dell’Associazione basta annoverare le rassegne internazonali di successo: “Sorrento Classica Festival” (al Chiostro di S. Francesco) – 7 edizioni 2008 – 2014,“Non Solo Classica”, “Concerti al Museo Correale”; “Sorrento–Dubrovnik Festival – Serate Mozartiane” (Sorrento); “I Concerti Didattici”, i concerti di Natale “M’illumino d’Inverno”; Concerti a Villa Fondi (Piano di Sorrento), “Concerti al Cocumella” (S. Agnello), “Concerti Sinfonici al Duomo” e “Classica al Chiostro” di Amalfi; “Positano Classica” (Positano), le tournée-scambio culturale con le Orchestre Nazionali dell’Est Europeo, i Concerti “SBS Radio & Television Symphony Orchestra of Sydney” e della “Melbourne Grammar School Symphony Orchestra” – (Australia) United Riga S.M. Symphony Orchestra (Lettonia); collaborazioni artistiche, quali col Festival dell’Operetta e Opera Buffa al Castello Reale di Racconigi (Torino), Dubrovnik Festival, Epidaurus Festival (Croazia), manifestazioni, queste, che hanno riscosso sempre notevole successo e consenso di pubblico.
Presidente della “S.C.S. Società dei Concerti di Sorrento” è il M° Paolo Scibilia.

Questa voce è stata pubblicata in Prima del concerto e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.