Sabato 25 novembre Il Conservatorio “Nicola Sala” di Benevento al Festival Jazz di Berlino con il Progetto “Quadrivium”

Il Conservatorio “Nicola Sala” di Benevento sarà presente al Festival Jazz di Berlino, grazie al Progetto “Quadrivium”, a cura del Dipartimento Jazz dell’Ateneo sannita
Quadrivium è il nome del Progetto jazz ideato e diretto da Aldo Bassi e Gianluca Podio, entrambi docenti titolari di cattedra presso il “Nicola Sala” e responsabili del Dipartimento Jazz.
Il repertorio per questo concerto in Germania è basato sulla musica italiana che ci contraddistingue nel mondo per la bellezza delle sue melodie, e comprende musiche da film e canzoni che hanno fatto la storia del cinema e della discografia. Il tutto tradotto in una rilettura jazzistica.
Il nome Quadrivium nasce dalla eterogeneità stilistica che abbraccia e coniuga la musica classica con il jazz, il pop, il rock.
Ecco i componenti del gruppo che si esibiranno, sabato 25 novembre, alle ore 21.30, per l’Istituto Italiano di Cultura di Berlino, all’interno del Jazz Festival: Aldo Bassi, tromba; Gianluca Podio, pianoforte; Giorgio Crobu, chitarra; Josh Ginsburg, basso; Andrea Marcelli, percussioni.
Insomma il Conservatorio di Benevento continua il suo percorso di eccellenza artistica, realizzando progettualità che varcano i confini nazionali e qualificano sempre più i propri percorsi didattico-formativi.

Maestro Rossella Vendemia
Ufficio Stampa e Comunicazione del Conservatorio “Nicola Sala” di Benevento
Via Mario La Vipera, 1
82100 Benevento
Tel. 0824.21102
fax: 0824.50355
sito web: http://www.conservatorio.bn.it/

Questa voce è stata pubblicata in Prima del concerto e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.