Cristina Bersanelli raddoppia: dopo il Premio Abbiati-Siebanek della Critica Italiana, l’autrice riceverà il Premio Internazionale “Luigi Illica” per la collana “Su il sipario” che racconta l’opera ai bambini

Foto Edoardo Fornaciari

Cristina Bersanelli raddoppia.
A maggio l’autrice parmense ha ricevuto il Premio Abbiati-Siebanek della critica musicale italiana per il progetto Opera… Azione… Libertà ispirato alla collana Su il sipario, Edizioni Curci.
Di questi giorni la notizia che il 5 agosto 2017 riceverà il Premio internazionale “Luigi Illica 2107”, prestigioso riconoscimento intitolato al grande librettista e drammaturgo, che viene assegnato ogni anno, dal 1961, a importanti personalità del mondo dell’opera e della cultura.
Il premio le verrà conferito per “l’innovazione culturale” espressa attraverso la ricca attività di laboratori e spettacoli di lirica per bambini, legata alla collana Su il sipario, Edizioni Curci, di cui Bersanelli è autrice insieme con Gabriele Clima.
La cerimonia si svolgerà nel cortile della Rocca Viscontea nel corso del Galà della lirica a Castell’Arquato, Piacenza.

Info: www.festivalillicacastellarquato.com.

Cristina Bersanelli è nata a Parma dove – come racconta – è cresciuta “a latte e lirica”.
Pianista e docente, in questi anni ha fatto appassionare all’opera migliaia di bambini e ragazzi, attraverso una fitta agenda di laboratori e spettacoli ispirati alla collana Su il sipario: nelle scuole; in festival letterari quali Bookcity, Pordenonelegge e la Versiliana dei Piccoli; per prestigiose istituzioni musicali quali il Festival Puccini e l’Arena di Verona; ma anche in sedi inconsuete quali l’Istituto penale minorile “Beccaria” di Milano.
Nel 2017 ha ideato nella sua città il Concorso “Verdi Rap” per premiare le riletture di capolavori quali La Traviata da parte di giovani autori hip hop.

La collana Su il sipario ha debuttato in libreria nel 2015 e il suo crescente successo dimostra come, presentata nel modo giusto, la lirica possa conquistare anche il pubblico dei più piccoli.
La sua particolarità è che fa leva sugli aspetti più paurosi, magici, sovrannaturali della lirica: ad esempio racconta le trame delle opere dal punto di vista dei cattivi, oppure svela gli ingredienti segreti di filtri e pozioni.
Un altro suo punto di forza è il coinvolgimento diretto dei bambini attraverso giochi, attività, tutorial on line.
Il progetto editoriale comprende già cinque volumi e coinvolge importanti firme dell’illustrazione italiana: Sonia Maria Luce Possentini, Pia Valentinis Gabriele Clima e Giovanni Manna.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Libri e musica e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...