Venerdì 19 maggio “Talenti” del Bologna Festival ospita la pianista russa Elena Nefedova, vincitrice del “Premio Venezia”

Venerdì 19 maggio, ore 20.30, Oratorio di San Filippo Neri, nell’ambito della rassegna Talenti, concerto della pianista russa Elena Nefedova, vincitrice del “Premio Venezia”.
Come d’abitudine Bologna Festival ne ospita il vincitore nella sua rassegna dedicata alle nuove promesse del concertismo odierno.
Elena Nefedova proviene dalla leggendaria scuola pianistica russa e oltre al “Premio Venezia” si è aggiudicata anche “Premio Speciale Liszt” del Concorso Aldo Ciccolini di Roma.
Nel programma proposto darà prova di bravura virtuosistica nei Giochi d’acqua alla Villa d’Este, nel Sonetto 104 del Petrarca e nella Parafrasi da concerto sul “Rigoletto” di Verdi, tra i brani più eseguiti di Franz Liszt.
Si cimenterà poi con le complessità interpretative della Sonata op.27 n.1 “Quasi una fantasia” di Beethoven, con la temperie emotiva dello Scherzo op.31 di Chopin e con il sognante intimismo dei due Notturni op.48.

Informazioni Bologna Festival
051 6493397
www.bolognafestival.it

Biglietti in vendita a Bologna Welcome (Piazza Maggiore 1/E) tel. 051 231454 da martedì a sabato ore 13-19 e la sera stessa del concerto all’Oratorio di San Filippo Neri a partire dalle 19.30

Paola Soffià
Ufficio Stampa Bologna Festival
tel 051 6493397
cell 3287076143
via Lame 58 – 40122 Bologna

_________________________________________________________

Venerdì 19 maggio, ore 20.30 – Oratorio di San Filippo Neri
Elena Nefedova pianoforte

Programma

Franz Liszt: Les jeux d’eau à la Villa d’Este

Fryderyk Chopin
Notturni op.48 n.1 e n.2
Scherzo n.2 in si bemolle minore op.31

Ludwig van Beethoven: Sonata in mi bemolle maggiore op.27 n.1 “Quasi una fantasia”

Franz Liszt
Sonetto 104 del Petrarca
Parafrasi da concerto sul “Rigoletto” di Verdi

Elena Nefedova
Nata a Mosca nel 1990, Elena Nefedova inizia a suonare il pianoforte all’età di cinque anni, proseguendo gli studi al Conservatorio di Mosca con Vera Gornostaeva, ultima allieva del leggendario Heinrich Neuhaus.
Ha ottenuto borse di studio dalla New Names Foundation (2003) e dalla Mstislav Rostropovich Foundation.
Trasferitasi a Roma, nel 2015 si diploma al Conservatorio di Santa Cecilia.
Dal 2011 si perfeziona sotto la guida di Ivan Donchev.
Ha vinto diversi concorsi, tra cui il Rachmaninov Clavier Wettbewerb di Darmstatd, il “Premio Speciale Liszt” del Concorso Aldo Ciccolini di Roma e, nel 2016, il Premio Venezia.
Ha tenuto concerti in diversi paesi del mondo e, in qualità di assistente al pianoforte, ha partecipato a masterclasses tenute da Elizabeth Norberg-Schulz, Marco Pierobon e Andrea Oliva.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Prima del concerto e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...