Mercoledì 19 aprile il secondo appuntamento con “Musica e Medicina” rivolto al tema “Voci bianche e voci dei castrati”

Dopo il primo seguitissimo appuntamento, il Conservatorio di Napoli continua la prestigiosa collaborazione con il Museo delle Arti Sanitarie nel progetto incentrato sul rapporto tra musica e medicina, tema tanto antico quanto attualissimo.
Il secondo appuntamento è previsto per mercoledì 19 aprile, alle ore 18.00: nella Farmacia storica degli Incurabili, Elsa Evangelista, direttore del Conservatorio di Napoli e Gennaro Rispoli, Direttore del Museo delle Arti Sanitarie, dialogheranno intorno a “Musica e Medicina”, concentrandosi questa volta sul tema “Voci bianche e voci dei castrati”.
I due protagonisti si confronteranno sul fenomeno dei castrati e sull’uso attuale delle voci bianche dei bambini che sostituiscono le voci dei cantanti uomini, che nel passato subivano l’intervento della castrazione affinché non avvenisse la muta della voce.

All’incontro seguirà un concerto del coro di voci bianche “la Pietà dei Turchini” del San Pietro a Majella, diretto da Vincenza Cardone.

Ingresso € 5 c/o www.azzurroservice.it, in prevendita e fino ad un’ora prima dei concerti (fino ad esaurimento dei posti).

Prossimo concerto:

Sabato 22 aprile:
Vi racconto… la Bohème
Michelangelo Galeati, direttore

Info:
Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli
Tel. 081.5449255

Giulia Veneziano
Responsabile Ufficio Stampa
Conservatorio di Musica San Pietro a Majella
mail: veneziano.stampamajella@gmail.com
tel.: + 39.081.5449255 int. 241

_________________________________________________________

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Dal mondo della musica e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...