Mercoledì 19 aprile ai “Concerti di Primavera” il recital di Diego Romano in duo con il pianista Massimo Spada

Per i Concerti di Primavera, mercoledì 19 aprile, alle ore 20.30, alla Chiesa Luterana di via Carlo Poerio a Napoli, Diego Romano sarà accompagnato al pianoforte da Massimo Spada in un recital dedicato a Felix Mendelssohn-Bartholdy con Lieder ohne worte op. 109 e con la seconda Sonata op. 58, e a Sergej Rachmaninov con la Sonata op. 19.

Napoletano, classe ’76, violoncellista dell’Orchestra di Santa Cecilia, Romano ha suonato sotto la direzione dei più grandi musicisti del panorama internazionale, tra cui Boulez, Prȇtre, Abbado, Muti, Pappano. È membro fondatore del Sestetto Stradivari e ha collaborato con solisti come Brunello, Carbonare, Quarta e Campanella.

Il concerto è a ingresso libero.

Info
081.8043130
lucianarenzetti@gmail.com
celna.it

Ufficio Stampa
dott. Paolo Popoli
e-mail: paolopopoli@gmail.com

_________________________________________________________

Mercoledì 19 aprile 2017, ore 20.30 – Chiesa Luterana (via Carlo Poerio, 5 Napoli)

Diego Romano, violoncello
Massimo Spada, pianoforte

Programma

Felix Mendelssohn-Bartholdy (1809 – 1847)
Lieder ohne worte, Op. 109
Sonata n. 2 in re maggiore, op. 58

Sergej Rachmaninov (1873 – 1943): Sonata in sol minore, op.19

Diego Romano
Diego Romano, nato a Napoli nel 1976, è il Secondo Violoncello con obbligo del Primo dell’Orchestra Sinfonica dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia.
Si è diplomato sotto la guida di S. Altobelli con il massimo dei voti presso il Conservatorio San Pietro a Majella nel 1997.
Dal 1996 al 1998 è il Primo Violoncello Solista dell’Orchestra Giovanile Italiana.
Nello stesso anno entra a far parte della Konzertklasse di Thomas Demenga presso la Musikakademie di Basel (CH), conseguendo il Solistendiplom con il massimo dei voti e la lode nel 2001.
Nel 2000 viene scelto da Claudio Abbado come Primo Violoncello Solista della Gustav Mahler Jugendorchester.
È vincitore di importanti Concorsi nazionali, fra cui quello dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, Città di Aversa, Estate Internazionale di Portogruaro, Città di Vittorio Veneto.
Ha suonato sotto la direzione dei più grandi musicisti del panorama internazionale quali Ozawa, Boulez, Chung, Masur, Prȇtre, Pappano, Muti, Sinopoli, Sawallisch.
Molto attivo anche come camerista, è membro fondatore del Sestetto Stradivari e ha collaborato con artisti quali Lang Lang, Ajo, Brunello, Pappano, Quarta, Carbonare, Campanella, De Fusco.
Suona un violoncello di Erminio Montefiori, Genova 1860.

Massimo Spada
Massimo Spada, nato nel 1986 a Roma, si è avvicinato allo studio del pianoforte all’età di sei anni, e si è diplomato con il massimo dei voti e la lode nel 2005 al Conservatorio di Santa Cecilia in Roma. Nel 2009 si è laureato con lode in Storia della musica, presso l’Università Sapienza.
Nel 2010 si è diplomato nella prestigiosa Accademia pianistica di Imola “Incontri con il maestro”, sotto la guida del M° Boris Petrushansky e del M° Riccardo Risaliti.
Nel 2014 si è diplomato con il massimo dei voti e la lode all’Accademia di Santa Cecilia.
Lavora abitualmente nel campo della promozione e diffusione della musica contemporanea, esibendosi in importanti sedi musicali.
Nel 2013 ha interpretato il Concerto in Sol di Maurice Ravel diretto da Roberto Tolomelli, ottenendo a ogni replica ottimi successi.
Nel 2014 è stato protagonista di due edizioni dei Carmina Burana di Carl Orff, nella versione per due pianoforti, percussioni e coro, presso la Sala Sinopoli e il Teatro Palladium a Roma.
Sempre nello stesso anno, presso l’Ambasciata d’Austria, ha eseguito in otto serate l’integrale della produzione pianistica, e per quattro mani di Johannes Brahms.
Svolge un’intensa attività didattica e dal 2016 è docente presso il Conservatorio di Rovigo.
_________________________________________________________

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in Prima del concerto e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...