Mercoledì 5 marzo i “Concerti di Primavera” ospitano il pianista Ivan Donchev

Artista di eccezionali qualità tecniche e musicali, come lo definì Aldo Ciccolini, il pianista bulgaro Ivan Donchev si esibirà in recital per i Concerti di Primavera, mercoledì 5 aprile, alle ore 20.30, nella Chiesa Luterana di Napoli (v. Carlo Poerio, 5).
Il programma propone pagine di Ludwig van Beethoven, Andante favori WoO 57 e la Sonata op. 57 “Appassionata”, e trascrizioni mozartiane di Franz Liszt: Ave Verum S. 44, Lacrimosa S. 550 e Reminiscenze del Don Giovanni S. 418.
Donchev ha vinto numerosi concorsi, suona in tutto il mondo e di recente ha esordito al Kaufman Music Center di New York con l’ “Imperatore” di Beethoven.

Ingresso libero

Info
081.8043130
lucianarenzetti@gmail.com
celna.it

Ufficio Stampa
dott. Paolo Popoli
e-mail: paolopopoli@gmail.com

_________________________________________________________

Mercoledì 5 aprile 2017, ore 20.30 – Chiesa Luterana  (via Carlo Poerio, 5 Napoli)

Ivan Donchev, pianoforte

Programma
Ludwig van Beethoven (1770 – 1827)
Andante favori WoO 57
Sonata in fa minore op. 57 “Appassionata”

Wolfgang. A. Mozart – Franz Liszt
Ave Verum corpus S.44
Lacrimosa S. 550
Reminiscenze del Don Giovanni S. 418

Ivan Donchev
Ivan Donchev è stato definito da Aldo Ciccolini “artista di eccezionali qualità tecniche e musicali”.
Nasce nella città di Burgas (Bulgaria).
Intraprende lo studio del pianoforte all’età di cinque anni e dopo tre anni tiene il suo primo recital solistico.
A dodici anni vince il Primo premio al Concorso Nazionale “Svetoslav Obretenov” e debutta con l’Orchestra Filarmonica di Burgas.
E’ vincitore di 19 premi in concorsi internazionali fra cui “Città di Stresa”.
A 16 anni vince il Primo Premio al Concorso Internazionale di Musica Austro-Tedesca di Burgas e ottiene il Premio Speciale “Fryderyk Chopin” assegnatogli dalla Chopin Gesellschaft di Darmstadt.
In seguito esordisce sulla scena internazionale con il debutto alla nota sala “Gasteig” di Monaco di Baviera.
Da allora è regolarmente invitato a suonare nelle maggiori città europee, negli Stati Uniti, in Russia, in Giappone e Corea del Sud. Ha suonato con importanti Orchestre ha inciso l’integrale dei concerti per pianoforte e orchestra di Tchaikovsky e, in prima mondiale, il Quadro sinfonico concertante per pianoforte e orchestra di Vito Palumbo, a lui dedicato.
Le sue registrazioni sono trasmesse da Radio France, Radio Classica, Radio Vaticana, RAI Radio 3, la Radio e la Televisione Nazionale Bulgara.
Fondamentale è stato il perfezionamento con Aldo Ciccolini che lo ha definito “artista di eccezionali qualità tecniche e musicali”.
E’ spesso invitato nelle giurie di concorsi internazionali e ogni anno tiene corsi di perfezionamento in Europa, Asia e America.
Nel 2013 il suo disco ha ricevuto il 5 stars award dalla rivista inglese “Musical Opinion”.
Nel 2015 debutta presso il Kaufman Music Center di New York con il concerto op. 73 “Imperatore”.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Prima del concerto e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...