Lunedì 3 aprile il Festival Barocco Napoletano chiude con l’Ensemble barocco Accademia Reale che esegue brani di Pergolesi, Mascitti e Leo

Lunedì 3 aprile, alle ore 18.00, nella Sala del Toro Farnese del Museo Archeologico Nazionale di Napoli, per il decimo e conclusivo appuntamento del Festival Barocco Napoletano (presidente dott. Massimiliano Cerrito; direttore artistico M° Giovanni Borrelli), concerto dell’ Ensemble barocco Accademia Reale, formato da Roberta Andalò (soprano), Giovanni Borrelli (violino barocco di concerto), Julia Rota (violino barocco), Carmine Matino (viola barocca), Manuela Albano (violoncello barocco), Valerio Celentano (tiorba e chitarra barocca), Tina Soldi (clavicembalo).

In programma musiche di Pergolesi, Mascitti, Leo

Ingresso libero

Info
info.fbn@libero.it

________________________________________________________

Lunedì 3 aprile, ore 18.00
Museo Archeologico di Napoli – Sala del Toro Farnese

Ensemble barocco Accademia Reale

Roberta Andalò, contralto
Giovanni Borrelli, violino barocco di concerto
Julia Rota, violino barocco
Carmine Matino, viola barocca
Manuela Albano, violoncello barocco
Valerio Celentano, tiorba e chitarra barocca
Tina Soldi, clavicembalo

Programma

Giovanni Battista Pergolesi (1710-1736): Salve Regina in la minore a voce sola di Soprano con due violini, viola e basso (Critical Edition by Giovanni Borrelli)

Michele Mascitti (1664 – 1760): Sonata op. 1 n. VIII in la minore per 2 violini e basso continuo

Leonardo Leo (1694 – 1744): Salve Regina in fa maggiore a voce sola di Soprano, due violini e basso

Roberta Andalò, soprano
Ha studiato presso il Conservatorio di Napoli “S. Pietro a Majella” con Elisabetta Fusco (diploma 1997) perfezionandosi poi con Antonio Savastano, Zeger Wandersteene e Virginio Profeta.
Con Elio Battaglia e Lucio Gallo, presso l’accademia “Hugo Wolf” ha approfondito il repertorio liederistico e quello della lirica d’arte francese (1989 92).
Con Claudine Ansermet e Rossana Bertini ha studiato prassi e interpretazione barocca (1993-97).
Nel 2010 ha conseguito il secondo livello di Musica Vocale da Camera presso il Conservatorio “L. Cherubini” di Firenze sotto la guida di Leonardo De Lisi, Tiziani Mealli e Alfonso Fedi.
Nel 1989 con Emmanuel Pleintel e l’orchestra di Piccardia, ha partecipato a Parigi ai festeggiamenti per il bicentenario della rivoluzione francese con un adattamento de Le Nozze di figaro di Mozart (contessa).
Nel 1996 alla Filarmonica di Colonia, accompagnata da coro e orchestra del conservatorio di Napoli, ha eseguito cantate del repertorio settecentesco napoletano in un concerto curato da Roberto de Simone.
Dal 1993 al 2007 con l’ensemble “Cappella della Pietà dei Turchini” diretto da Antonio Florio, si è esibita nell’ambito dei più importanti festival internazionali di musica barocca quali ad esempio il festival di Ambronnay; quello di Beaune; dell’Arsénal de Metz, nonché per rassegne di musica barocca presso istituzioni quali la Kunsthalle di Bonn; l’Accademia di Santa Cecilia a Roma; il Palau de la Musica a
Barcellona; la Cité de la Musique a Parigi; il teatro S. Carlo di Napoli.
Ha partecipato a diverse produzioni operistiche e all’incisione di numerosi cd, molti dei quali premiati dalla critica internazionale (choc de la musique; diapason d’oro; premio fondazione Cini) con Symphonia, Opus 111, e con la ORF (la radio austriaca).

Ensemble Barocco “Accademia Reale”
Direttore e Violino di concerto, Giovanni Borrelli
L’Ensemble nasce nel 2008 riunendo concertisti e professionisti già precedentemente impegnati nell’Orfeo ensemble e nel complesso barocco Accademia uniti dal desiderio, di dare vita ad un gruppo di ricerca storico-musicologico impegnato nel recupero e nell’esecuzione delle opere inedite di autori di Scuola Napoletana del Seicento e Settecento oltre che impegnati in una lettura approfondita di tutta la letteratura musicale barocca.
L’Ensemble Barocco “Accademia Reale”, avvertendo la necessità di preservare le opere dall’oblio, ha approntato negli anni un’incisiva operazione di recupero e divulgazione, operata tramite lo studio delle fonti e la trascrizione delle suddette opere manoscritte su supporti cartacei ed informatici e la conseguente elaborazione di edizioni critiche e stampa di copie in edizione moderna filologicamente corrette. Infine ne ha approntato l’esecuzione in prima assoluta nell’ambito concertistico sia nazionale che internazionale.
L’Orchestra ha tenuto diversi concerti per importanti Associazioni musicali, sia in Italia che in Festival internazionali, riscuotendo calorosi consensi di critica e di pubblico.
Ha collaborato con l’Università degli Studi Federico II di Napoli e l’Istituto Universitario Orientale in occasione di seminari e conferenze-concerto.
Ha preso parte a manifestazioni culturali di ampio respiro come Galassia Gutenberg (mostra internazionale del libro), i Concerti al Castello Aragonese di Baia (NA), Ravello festival, festival barocco di Utrecht, la Rassegna Concertistica HausMusik per il Rotary International, Festival barocco Napoletano al MANN.
Attualmente l’ensemble sta curando la registrazione discografica di composizioni inedite di musicisti del XVIII secolo.
Numerose composizioni del repertorio concertistico dell’ensemble barocco Accademia Reale sono in prime esecuzioni mondiali.

“L’Ensemble si pone come efficace messaggero, filologicamente aderente,
del concerto strumentale del ‘700”
“Tutta la musicalità che le partiture contengono, viene resa con un affascinante sgorgo melodico fatto da un gioco di luce ed ombre, di sfumature delle più svariate atmosfere espressive”

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Prima del concerto e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...