Lunedì 13 febbraio a Parma “Schumann à la carte”, con la violoncellista Silvia Chiesa, il pianista Maurizio Baglini e il critico musicale Sandro Cappelletto

Foto Michele Maccarrone

Duo Chiesa-Baglini (Foto Michele Maccarrone)

Lunedì 13 febbraio, alle ore 20.30, nella Sala dei Concerti di Palazzo Cusani a Parma per i “Concerti della Casa della Musica”, organizzati dalla Società dei Concerti di Parma, “Schumann à la carte”, con la violoncellista Silvia Chiesa, il pianista Maurizio Baglini e il critico musicale Sandro Cappelletto.

Sandro Cappelletto condurrà l’inedito omaggio interagendo con i due musicisti che proprio al geniale compositore tedesco hanno dedicato importanti esecuzioni e registrazioni discografiche per l’etichetta Decca.
In particolare Baglini ha dato inizio nel 2016 all’incisione dell’integrale pianistica di Schumann e nel 2013 al Festival La Roque D’Antheron ha realizzato un innovativo récital di “Web Piano” con l’interpretazione dal vivo del Carnaval op. 9, accompagnata da proiezioni dell’artista multimediale Giuseppe Andrea L’Abbate.
Silvia Chiesa ha invece da poco eseguito il Concerto op. 129 con l’Orchestra da Camera di Mantova, diretta da Corrado Rovaris, all’Amiata Piano Festival e venne inoltre invitata a suonare lo stesso brano nel 2006 alla Cadogan Hall di Londra con la Royal Philharmonic Orchestra, diretta da Brian Wright, per il 150° anniversario della morte di Schumann.

I due artisti hanno anche interpretato insieme dal vivo molte Sonate per duo di Schumann, mentre – sempre per Decca – hanno registrato da poco tutta l’opera per violoncello e pianoforte di Rachmaninov in un album che ha ottenuto ottime recensioni.

Infotel. 0521-031170.

Info sull’evento:
http://www.lacasadellamusica.it/joomlacdm/index.php?option=com_content&task=view&id=1507&Itemid=2

Silvia Chiesa
La violoncellista Silvia Chiesa vanta una brillante carriera solistica con concerti nei principali Paesi europei, negli Stati Uniti, in Cina, Australia, Africa e Russia.
A lei si devono le uniche registrazioni mondiali di alcuni capolavori del Novecento italiano: i Concerti per violoncello di Nino Rota e il Concerto in Do minore di Pizzetti, con l’Orchestra Rai di Torino diretta da Corrado Rovaris (Sony Classical).
E’ dedicataria di brani di Azio Corghi, Matteo D’Amico e Ivan Fedele, inoltre ha eseguito in “prima” italiana lavori di Shohat, Clementi, Dall’Ongaro, Maxwell Davies e Sollima.
Suona stabilmente con il pianista Maurizio Baglini: il duo incide per Decca che ha da poco pubblicato il loro cd con l’integrale per violoncello e pianoforte di Rachmaninov.
Ha inciso per Rai Radio3, Rai Sat, France Musique e France 3.
È artista residente di Amiata Piano Festival e docente all’Istituto superiore di studi musicali “Monteverdi” di Cremona. Nel 2016 ha ricevuto il Premio Anlai dell’Associazione nazionale liuteria artistica italiana.
Suona un violoncello Giovanni Grancino del 1697.

Maurizio Baglini
Il pianista Maurizio Baglini è tra i musicisti più brillanti sulla scena internazionale. Vincitore a 24 anni del “World Music Piano Master” di Montecarlo, ha al suo attivo un’intensa carriera solistica in sedi quali l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, il Teatro alla Scala di Milano, la Salle Gaveau di Parigi e il Kennedy Center di Washington.
Ricca la produzione discografica in esclusiva per Decca/Universal, che comprende i capolavori per pianoforte di Liszt, Brahms, Schubert, Schumann, Domenico Scarlatti e Mussorgsky.
Nel 2016 ha dato inizio alla registrazione dell’integrale pianistica di Schumann. Suona stabilmente con la violoncellista Silvia Chiesa: il duo incide per Decca che nel 2016 ha pubblicato il loro nuovo cd con l’integrale per violoncello e pianoforte di Rachmaninov.
Fondatore e direttore artistico di Amiata Piano Festival, è consulente artistico per la danza e la musica del Teatro “Verdi” di Pordenone e Ambasciatore culturale della Regione Friuli Venezia Giulia. Tiene masterclass a Fondi (LT) e per l’Accademia Stauffer di Cremona.
Suona un grancoda Fazioli.
________________________________________________________

Seguici su Facebook:

Critica Classica

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band.
Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Prima del concerto e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...