Si apre lunedì 12 dicembre al Museo Archeologico Nazionale di Napoli la prima edizione del Festival Barocco Napoletano

locandina-concerto-inaugurale-festival-barocco-napoletanoL’Associazione Festival Barocco Napoletano, presieduta dal dott. Massimiliano Cerrito, è lieta di presentare la prima edizione del Festival Barocco Napoletano (FBN), affidata alla direzione artistica del maestro Giovanni Borrelli, che si svolgerà dal 12 dicembre 2016 al 3 Aprile 2017 nella Sala del Toro Farnese del Museo Archeologico Nazionale di Napoli, per complessivi 10 appuntamenti.

Protagonisti del concerto inaugurale, intitolato “L’Estro e gli Affetti nella Napoli settecentesca”, che si terrà lunedì 12 dicembre, alle ore 18.00, saranno il soprano Roberta Andalò e l’Ensemble barocco Accademia Reale, formato da Giovanni Borrelli (violino barocco di concerto), Fulvio Milone (violino barocco), Carmine Matino (viola barocca), Francesco Scalzo (violoncello barocco), Valerio Celentano (tiorba), Tina Soldi (clavicembalo).

In programma musiche di Gallo, Pergolesi, Jerace, A. Scarlatti

Costo del biglietto: 12 Euro (comprensivo di visita al museo)

Info
info.fbn@libero.it
_________________________________________________________

Tutto nasce a Napoli nel ‘700 dove l’industria più importante è quella ‘culturale’: quattro Conservatori e più di trecento Maestri svilupperanno la Scuola Musicale Napoletana.
I primi segnali di questa eccellenza vanno ricercati a partire dalla produzione musicale di Carlo Gesualdo nel ‘500, villotte, villanelle fino alla nascita della opera buffa agli inizi del ‘700 con la ‘Cilla’, al momento di massimo splendore costituito dal periodo Barocco a seguire che influenzerà e dominerà il gusto delle corti europee e dei musicisti del futuro.
Mozart, Haydn, Beethoven prenderanno lezioni ed attingeranno ispirazione dai nostri Maestri: Paisiello, Scarlatti (padre e figlio), Durante, Luchesi, Anfossi per citarne solo alcuni.
Lo stesso Mozart scrive nel 1765: “Adesso la questione è solo: dove posso avere più speranza di emergere? Forse in Italia, dove solo a Napoli ci sono sicuramente 300 Maestri,… o a Parigi, dove circa due o tre persone scrivono per il teatro e gli altri compositori si possono contare sulle punte delle dita?”.
Oggi per una vera rinascita dell’industria culturale di Napoli può originarsi dalla riscoperta e dalla corretta riproposizione dei capolavori della Scuola Musicale Napoletana (SMN).
Napoli e la Campania hanno una occasione unica per far emergere i propri meriti e i propri valori fondanti: la riscoperta e le esecuzioni di spartiti esistenti e conservati all’interno dei nostri Fondi Musicali da più di trecento anni, saranno riportati alla luce nel MANN in forma di concerti moderni, alcuni in prima esecuzione mondiale.
In particolare l’intento principale del Festival Barocco Napoletano sarà quello di divulgare e diffondere nel grande pubblico il valore e il gusto della musica del ‘700 napoletano, secolo in cui Napoli era il centro della musica nel mondo, non più come ripescaggio di una tradizione ormai quasi dimenticata, piuttosto come punto di partenza di sviluppi ed influssi sulle forme compositive ed esecutive della musica dei secoli successivi.

Festival Barocco Napoletano – programma generale

12 dicembre 2016
L’Estro e gli Affetti nella Napoli settecentesca
Ensemble barocco Accademia Reale
Giovanni Borrelli, violino di concerto; Roberta Andalò, soprano
(musiche di D. Gallo, G. B. Pergolesi, M. Jerace, A. Scarlatti)

16 gennaio 2017
Il virtuosismo tastieristico della Scuola Napoletana_
Enza Caiazzo clavicembalo
(musiche di G. Strozzi, G Salvatore, A. Scarlatti, D. Scarlatti)

23 gennaio 2017
Symphonie, Canzoni, Pass’emezzi, Baletti, Gagliarde & Retornelli, musiche e danze del XVII secolo
Il primo libro di Canzone, Sinfonie, Fantasie….di Andrea Falconiero, maestro della Reale Cappella di Napoli
Ensemble barocco Accademia Reale, Gruppo di Danze storiche con costumi d’epoca

6 febbraio 2017
Sonate e Cantate tra Napoli e Venezia
Ensemble barocco Labirinto
(musiche di M. Mascitti, A. Scarlatti, D. Scarlatti, A. Vivaldi)

13 febbraio 2017
Preludi, Balli, Ricercari, Partite & Sinfonie À Violino e Violoncello
di eccellentissimi autori
Enrico Parizzi, violino barocco; Rebeca Ferri, violoncello barocco
(musiche di G. M. Bononcini, G. Torelli, N. Fiorenza)

20 febbraio 2017
Le villanelle alla napoletana
Ensemble vocale e strumentale La villanesca

13 marzo 2017
Ornamenta Coelorum mottetti sacri a due voci pari
Ensemble Musico Spirto
Roberta Andalò, soprano; Sabrina Santoro, soprano; Manuela Albano, violoncello;
Maria Rosaria Marchi, clavicembalo

20 marzo 2017
La Dirindina Farsa in due parti
musica di D. Scarlatti
Ensemble barocco Accademia Reale

27 marzo 2017
Intorno a Farinelli
Il virtuosismo canoro dei castrati
(musiche di N. Porpora, L. Vinci, G B. Pergolesi, G. F. Haendel, R. Broschi).

3 aprile 2017
Devozione e virtuosismo strumentale nella Napoli del Settecento
Ensemble barocco Accademia Reale
Giovanni Borrelli, violino di concerto; Roberta Andalò, soprano
(musiche di A. Ragazzi, G B. Pergolesi, N. Fiorenza, L. Leo)
_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

Critica Classica

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band.
Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Dal mondo della musica e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...