Domenica 11 dicembre i “Vespri d’organo” propongono il “Concerto per l’Immacolata”

Vespri d'organo - Giornata Mondiale lotta AIDSDomenica 11 dicembre, alle ore 19.30, nella chiesa dell’Immacolata al Vomero (piazza Immacolata), la X edizione della rassegna “Sette secoli di musica sacra per organo a Napoli – Vespri d’organo”, organizzata dall’Associazione Trabaci, il cui direttore artistico e presidente è il maestro Mauro Castaldo, gemellata con l’Internationales Stuttgarter Orgelfestival (Germania), propone il “Concerto per l’Immacolata” che vedrà protagonisti il Coro Polifonico “Beata Virgo Maria”, diretto da Elena Scala, i mezzosoprani Rosa Montano e Tina Bonetti, il violinista Egidio Mastrominico e gli organisti Cinzia Martone, Nataliya Apolenskaya e Mauro Castaldo.

La serata si aprirà con due omaggi al Settecento, napoletano e francese, rappresentati rispettivamente dalla versione corale di Vergin tutto amor di Francesco Durante (1684-1755) e dalla Sonata I per violino ed organo di Michel Corrette (1707-1795).
A seguire l’antifona Regina Caeli in una duplice proposizione, la prima legata al canto gregoriano, la seconda del compositore ed organista tedesco Gregor Aichinger (1565-1628).
Una giovanile Pastorale in fa maggiore BWV 590 di Johann Sebastian Bach (1685-1750) precederà un altro paio di composizioni per coro, Ave vera virginitas del franco fiammingo Josquin des Prés (ca. 1450 – 1521) e il tradizionale O Sanctissima.
Sarà poi la volta di un salto nell’Ottocento con Panis Angelicus di César Franck (1822-1890) e “Ridonami la calma” di Francesco Paolo Tosti (1846-1916), entrambi per mezzosoprano ed organo.
Toccherà nuovamente al coro con l’Ave Maria di fra’ Gennaro Becchimanzi e lo Stabat Mater dell’ungherese Zoltán Kodály (1882-1967), seguiti dal Tantum Ergo per mezzosoprano e organo di Giovanni Paisiello (1741-1816).
A chiusura di questa interessante panoramica avremo gli ultimi due pezzi corali, il Saluto alla Vergine tratto dalla tradizione francescana ed il Laudate Dominum, dall’oratorio “Giuda Maccabeo” di Georg Friedrich Haendel (1685-1759).

L’ingresso è libero

Per ulteriori informazioni
Associazione Organistica Giovanni Maria Trabaci
Via Duca di San Donato, 28 – Napoli
Tel.: 081.5634518
Cell.: 339.5389103
e.mail: associazionetrabaci@alice.it
sito web: www.trabaci.com

_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

Critica Classica

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band.
Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

Questa voce è stata pubblicata in Prima del concerto e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.