Giovedì 1 dicembre il Conservatorio di Fermo celebra il centenario della nascita del poeta Franco Matacotta con un convegno-concerto

locandina-matacottaGiovedì 1 dicembre, alle ore 16.30, presso l’Auditorium del Conservatorio “G. B. Pergolesi” di Fermo, convegno-concerto Franco Matacotta a cento anni dalla nascita.

Interventi di Carlo Verducci, Fabiano del Papa, Domenico Pupilli, Guglielmina Rogante, Renato Pasqualetti e con la partecipazione di Paolo Calcinaro (Sindaco di Fermo) Massimo Mazzoni (Direttore del Conservatorio di Fermo), Massimo Temperini (Società Dante Alighieri di Fermo), Fabrizio Concetti (Presidente Società Onoraria di Fermo)
Presiede e coordina: Marino Sinibaldi (Direttore di RAI Radio3)

Francesco Trasatti legge alcune poesie di Franco Matacotta, sulle musiche originali di Fabrizio de Rossi Re eseguite dall’autore.
_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

Critica Classica

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band.
Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

Questa voce è stata pubblicata in Dal mondo della musica e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Giovedì 1 dicembre il Conservatorio di Fermo celebra il centenario della nascita del poeta Franco Matacotta con un convegno-concerto

  1. Fabrizio De Rossi Re ha detto:

    CARISSIMO MARCO grazie di tutto !!!!!! Fabrizio

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...