Il Conservatorio napoletano di San Pietro a Majella ospita una masterclass ed un concerto del violista francese Christophe Desjardins

christophe-desjardinsIn collaborazione con l’Institut Français di Napoli, il Conservatorio San Pietro a Majella accoglie la professionalità del violista francese Christophe Desjardins che terrà una masterclass di viola e sarà protagonista di un concerto esclusivo di estremo interesse.

La masterclass, aperta anche a musicisti esterni all’istituzione, si svolgerà giovedì 24 novembre dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00, mentre l’atteso concerto, che vedrà protagonista Christophe Desjardins, si terrà il giorno seguente, venerdì 25 novembre, alle ore 18.00, nella Sala Scarlatti del San Pietro a Majella con un programma dedicato a Pierre Boulez, compositore e direttore d’orchestra scomparso all’inizio dell’anno, che Desjardins ha affiancato per due decenni come solista dell’ensemble “Intercontemporain”.
Il concerto prevede brani per viola solista ed elettronica, tra cui Messagesquisse di Boulez nella versione per viola a Desjardins dedicata.
Inoltre si ascolterà la monumentale Partita I di Philippe Manoury per viola elettronica in tempo reale che, al vertice della creazione usa tutta la gamma di possibilità di trasformazione del suono e d’interazione con il computer sviluppate all’Ircam di Parigi, creato nel 1969 da Boulez stesso.

Per la masterclass:
http://www.sanpietroamajella.it/index.php
tel: 081.564.44.11

Concerto ad ingresso libero

Giulia Veneziano
Responsabile Ufficio Stampa
Conservatorio di Musica San Pietro a Majella
mail: veneziano.stampamajella@gmail.com

_________________________________________________________

Christophe Desjardins
Christophe Desjardins, violista, è impegnato con costanza e passione in due campi complementari: la creazione, per la quale è un interprete molto ricercato dai compositori di classe internazionale, e la diffusione del repertorio del suo strumento presso il grande pubblico.
Ha eseguito da solista lavori di Berio, Boulez, Nunes, Manoury, Pesson, Stroppa, Harvey, Boesmans, Jarrel, Levinas, Sebastiani, Markéas, Rihm e molti altri.
Suona da solista con orchestre come il Concertgebouw di Amsterdam, l’Orchestra della Fondazione Toscanini, l’Orchestra Nazionale di Lyon, l’Orchestra Filarmonica di Radio –France, gli NRD, WRD eSWR Sinfonie Orchestern, l’ Orchestra Sinfonica Portoghese e molti altri ensemble.
Lavora inoltre con parecchi gruppi vocali, con i quali suona da solista: Helsinki Chamber Choir, LEs Cris de Paris, l’Ensemble Solistes XXI, il Coro Britten.
Prima viola solista al Théatre de la Monnaie di Bruxelles, ed in seguito dell’Ensemble Intercontemporain.
La sua discografia riflette la singolarità del suo percorso: i dischi registrati e concepiti per il Label Aeon hanno ricevuto i premi più prestigiosi: Voix d’alto, dedicato a Berio e a Feldman, è stato insignito di un ‘Diapason d’Or’, 4 F di ‘Télérama’, il premio ‘Choc del Mondo della Musica’, il ‘Gran Premio del Disco’ dell’Accademia Charles Cros.
La sua monografia Emmanuel Nunes e il doppio CDAlto/Multiples sono stati unanimemente riconosciuti dalla critica.
Nel 2007 ha creato la monumentale Partita I di Philippe Manoury, per viola ed elettronica in tempo reale, che utilizza la tecnica della captazione del gesto, aprendo una nuova era nello sviluppo delle musiche miste.
L’opera è stata oggetto di grandi tournée internazionali e la sua registrazione per il label Kairos ha ricevuto il ‘Diapason d’Or’.
In collaborazione col compositore Gianvincenzo Cresta ha pubblicato due CD che interrogano la relazione con le musiche barocche e quelle del Rinascimento: Amore Contraffatto e Alle Guerre d’Amore.
Inoltre si contano circa una trentina di incisioni pubblicate con l’Ensemble Intercontemporain.
Christophe Desjardins suona una viola di Francesco Goffriller, fatta a Venezia verso il 1730.
E’ stato professore alla Hochshule di Detmold e insegna dal 2011 al CNSM di Lyon.
_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

Critica Classica

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band.
Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

Questa voce è stata pubblicata in Dal mondo della musica e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...