La seconda edizione dell’Ottobre Organistico Francescano si apre con il talentuoso duo formato da Daniela Esposito e Maura Salierno

Foto Fulvio Calzolaio

Foto Fulvio Calzolaio

Giunto alla II edizione, l’Ottobre Organistico Francescano, organizzato dall’Associazione Trabaci, di cui è direttore artistico il M° Mauro Castaldo, si propone anche quest’anno di evidenziare giovani promesse.
L’inaugurazione di questa breve rassegna è stata perciò affidata al soprano Daniela Esposito, classe 1990 e all’organista Maura Salierno, nata a Napoli nel 1994.
Il concerto, basato sull’alternanza tra brani organistici e pezzi per voce ed organo, è iniziato con il Prélude in do maggiore di Jules Massenet (1842-1912), datato 1911 e fra i rari pezzi organistici dell’autore francese.
La successiva Ave Maria di Charles Gounod (1818-1893) non aveva bisogno di presentazioni, essendo composizione notissima, in quanto rientra, fra l’altro, nel repertorio delle cerimonie nuziali.
Al proposito va soltanto ricordato che il compositore scrisse tale pezzo ispirandosi al Preludio n. 1 in do maggiore BWV 846 del “Clavicembalo ben temperato” di Bach.
Si è quindi passati a “Cujus animam gementem” e “Vidit suum dulcem natum”, le due arie per soprano appartenenti al celebre Stabat Mater di Giovanni Battista Pergolesi (1710-1736), che secondo la tradizione venne completato negli ultimi giorni di vita del musicista.
Era poi la volta del belga César Franck (1822-1890), considerato uno dei maggiori rappresentanti della grande scuola organistica transalpina, con un particolare Andantino in sol minore (1858) e un’Ave Maria per voce ed organo (1865).
Alla poco conosciuta produzione sacra di Saverio Mercadante (1795-1870), apparteneva invece “Di mille colpe reo”, da “Le Sette Ultime Parole di Nostro Signore Gesù Cristo”, la cui matrice operistica risultava abbastanza evidente.
Una nuova incursione nel repertorio di Gounod, con una trascrizione per organo di Offertoire, dalla “Messa Solenne in onore di Santa Cecilia” e “Salutation angélique”, pezzo in origine per voce e pianoforte, scritto nel 1872.
La serata si chiudeva con il “Domine Deus”, dal Gloria RV 589 di Antonio Vivaldi (1678-1741), composto probabilmente nel 1715, quando il musicista faceva parte dell’organico del Pio Ospedale della Pietà di Venezia.
Nel complesso un programma ben concepito, contenente spunti di notevole interesse, che ha evidenziato due soliste affiatate e molto brave, con il soprano Daniela Esposito in possesso di una bella voce dai toni scuri, quanto mai adatta all’esecuzione di brani drammatici e ricchi di tensione, e l’organista Maura Salierno, contraddistinta da una notevole sicurezza interpretativa e grande versatilità.
In conclusione un ottimo esordio della seconda edizione dell’Ottobre Organistico Francescano che, insieme all’appuntamento mensile con i “Vespri d’organo”, rappresenta l’unica luce nel desolante panorama “classico” in cui è progressivamente sprofondato un quartiere napoletano importante come il Vomero, meritevole sicuramente di maggiori attenzioni da parte di chi lo amministra.
_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

Critica Classica

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band.
Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

Questa voce è stata pubblicata in Recensioni concerti e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...