Domenica 24 luglio la IV edizione del Camerota Festival ospita il concerto finale della masterclass del percussionista Edoardo Giachino

Edoardo Giachino tra i suoi allieviPrima serata domenica 24 luglio, alle ore 21.30, nell’incantevole cortile del Castello Marchesale di Camerota del cartellone della IV edizione del Camerota Festival, allestito dall’Associazione Culturale-Musicale Zefiro, presieduta da Giuseppe Marotta e diretta dal compositore Leo Cammarano, con il concerto finale della masterclass di percussioni del M° Edoardo Giachino, primo percussionista dell’Orchestra dell’Accademia nazionale di Santa Cecilia.
Un evento, questo, sostenuto dal Comune e dalla Pro Loco di Camerota, unitamente al Meeting del Mare, all’Ente Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, al Conservatorio di Musica “G. Martucci” di Salerno e al Centro di Musica Contemporanea di Milano, oltre ad un folto cartello di mecenati privati.
L’aspetto più entusiasmante delle percussioni è che, contrariamente a quanto si crede, hanno una grande capacità di adattamento.
Infatti, pensare di non poter eseguire musica da camera di genere classico con piccoli tamburi e piatti è sbagliato, dato che l’intera gamma dei suoni prodotti da questi strumenti è a nostra disposizione, dai quasi impercettibili Pianissimo fino ai più penetranti Forte.
Gli esotismi che, ancora occasionalmente udiamo o ci aspettiamo di udire, tra alcuni decenni saranno magari superati come l’origine turca dei piatti a mano, ma resterà il loro DNA.
E’ quanto dimostrerà dopo tre giorni di studio il M° Edoardo Giachino con i suoi allievi Marco Apicella, Alessandro Calicchio, Antonio Colacelli, Francesco D’Ambrosio, Alessandro Di Giulio, Riccardo Mazzarella, Emilio Mirra, Antonio Restuccia e Gianpiero Saggiomo, i quali saranno i protagonisti del saggio finale al termine di un percorso di confronto di competenze, esperienze e personalità differenti.
La formazione dei giovani strumentisti continuerà con un’altra masterclass affidata stavolta all’ancia di Valeria Serangeli, primo clarinetto solista dell’Orchestra del Teatro Carlo Felice di Genova, testimonial della Backun e della Silverstein Ligatures che sarà ospite dell’Associazione Zefiro, dal 9 al 12 agosto, quando, sempre nel castello di Camerota si esibirà con i suoi allievi.

Ingresso libero

Info: acmzefiro@gmail.com
cell.: 3285631277

L’Ufficio Stampa
Olga Chieffi
olga.chieffi@virgilio.it
cell.:347/8814172

_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

Critica Classica

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band.
Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

Questa voce è stata pubblicata in Prima del concerto e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.